Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 22, 2019 Last Updated 12:02 PM, Feb 19, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di pinoli messi a bagno in acqua per 6 ore,
  • 600 g di broccoletti verdi,
  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 3 cucchiai di semi di lino,
  • 3 uova,
  • 250 g di ricotta fresca,
  • 1 grande cespo di Radicchio Rosso di Treviso,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • paprica rossa,
  • poco latte,
  • poco burro e farina di mais per le formine,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i broccoletti, dividere in piccole cimette le infiorescenze e pelare i gambi grossi, lessare in acqua per prima cosa i gambi per 10 minuti circa, scolarli con una schiumarola e nella stessa acqua lessare le cimette di broccoletti per 5 minuti abbondanti.
  2. Quando pronti frullarli ancora caldi con un pizzico di sale e mescolarli con il parmigiano e 2 cucchiai di semi di lino macinati al momento.
  3. Sbattere le uova con poco sale e la ricotta, aggiungere la crema di broccoletti e mettere il composto in 4 formine da 12 cm circa di diametro ben imburrate e cosparse di farina di mais.
  4. Cuocere a vapore le formine per 25 minuti circa fino a rassodarle, nel frattempo scolare i pinoli dall'acqua e frullarli finemente con i gambi dei broccoletti, un pizzico di sale e il latte sufficiente a ottenere una salsina morbida e liscia simile a una comune panna.
  5. Pulire il radicchio rosso e affettarlo, condirlo con 3 cucchiai di olio, un pizzico di sale e la maggiorana, saltarlo in padella a calore vivace per 5 minuti.
  6. Intiepidire leggermente gli sformatini, capovolgerli al centro dei piatti, circondarli dal radicchio trifolato e farvi colare sopra la salsina di pinoli, macchiare con paprica rossa in polvere e completare con i semi di lino rimasti macinati.

Ingredienti per 4 persone:

  • 5-600 g circa di cavolo verza,
  • 2 porri,
  • 150 g di tofu,
  • 300 g di ceci lessati,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 200 g di passata di pomodoro,
  • 4 cespi di indivia belga,
  • 1 cucchiaino di timo sfogliato,
  • la punta di un cucchiaino di curcuma in polvere,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Staccare le foglie di cavolo verza eliminando la parte di coste più dure, sbollentare le singole foglie in acqua bollente per 2-3 minuti e travasarle in acqua ghiacciata, scegliere le 5-6 foglie più grandi e tenerle da parte, tritare grossolanamente le restanti.
  2. Mondare con cura i porri dalla parte verde, inciderli in due per il lungo fermandosi prima della radice finale e lavarli con cura, affettarli e metterli in una padella con 2-3 cucchiai di olio rosolandoli a calore medio basso per 10 minuti.
  3. Tagliare il tofu in cubetti grandi come i ceci e aggiungere i due ingredienti insieme allo zenzero al soffritto di porri, salare poco e continuare la cottura per altri 10 minuti.
  4. Nel frattempo sbucciare e tritare l'aglio, rosolarne la metà con poco olio in un pentolino, aggiungere la passata di pomodoro, salare e cuocere 5 minuti abbondanti, rosolare il restante aglio in una padella con 1-2 cucchiai di olio, aggiungere l'indivia belga tagliata a striscioline, il timo, poco pepe e la curcuma, cuocere per 3-4 minuti.
  5. Aggiungere alla base di tofu e ceci il cavolo tritato e continuare la cottura per 5 minuti, intiepidire e frullare finemente lasciando completamente raffreddare, con le mani formare delle piccole polpette piatte e adagiarle in un cestino per la cottura a vapore ricoperto con le foglie di cavolo tenute da parte.
  6. Coprire e cuocere a vapore per 5 minuti abbondanti utilizzando l'acqua di sbollentatura delle foglie di cavolo, togliere il coperchio, aspettare altri 5 minuti per lasciare leggermente asciugare le polpette, stendere a nido l'indivia belga nei piatti, adagiarvi sopra le polpettine di cavolo e completare con la salsa di pomodoro decorando a piacere.

Gli articoli sotto la supervisione dello Chef.  

Il nuovo numero di Cucina Naturale di febbraio è disponibile in tutte le edicole e in numerosi negozi di alimentazione naturale come anche con il comodo abbonamento annuale.

Nel mese di febbraio non poteva mancare un riferimento diretto alla festa di metà mese, San Valentino, chi decide di festeggiarla cerca spesso spunti in cucina e nella rivista si trovano tante e simpatiche idee scenografiche oltre che molto gustose.

Ci sono inoltre molti altri spunti interessanti come leggerete dalla presentazione ufficiale, per cui non vi resta che andare a sfogliare le belle pagine della rivista!!!

 

Cucina Naturale di febbraio: Giorni freddi, cucina calda
Bianco come la neve è il primo servizio di cucina, un menu monocromatico opera di Barbara Toselli, dove spiccano le lasagne in bianco con besciamella di cavolfiore e si conclude con la crostata con doppia crema di riso e vaniglia.
Antifreddo anche le ricette di Laura Quintavalle, con la polenta di diversi colori; il piatto della tradizione, nell’interpretazione della chef Diletta Poggiali, sono i fagioli all’uccelletta (tranquilli, è una ricetta 100% vegetale) e i sostanziosi ma mai troppo calorici cavoli ripieni ideati da Carla Barzanò.
Febbraio è San Valentino, e, se la festa – chi lo può sapere! - non è tra le vostre preferite, vi piaceranno invece le ricette a tema che i nostri autori hanno realizzato. Rossella Venezia propone un menu leggero, con aggiunta di salse piccantine, ed Emanuele Patrini si è sbizzarrito in fantastici dolci a forma di cuore (tra cui quello che vedete in copertina).
Febbraio è anche Carnevale, e per i bambini la nostra cuoca e disegnatrice Valentina Scannapieco, alias Occhiovunque, ha trasformato in simpatici personaggi i classici dolcetti, chiacchiere e C.
Conoscete la stevia? Sapete come usarla? Il servizio Ingrediente da scoprire parla di questo dolcificante naturale. E se tutti sappiamo che i cibi zuccherati fanno male ai denti, pochi conoscono invece quelli che fanno bene alla bocca. Ce ne parla, come sempre con l’accompagnamento di una bellissima ricetta, la farmacista e blogger Roberta Rossi Brunori.
C’è più vita nel piatto con gli alimenti fermentati, ma bisogna sapere come fare. Lo spieghiamo in dettaglio, e parliamo anche di kefir.
Per la colazione, troverete variazioni di idee sul tema del porridge.
Le 5 domande su… scandagliano pregi e difetti dell’avocado mentre Vita in campagna ci racconta come il cipresso entra in cucina con diverse preparazioni, naturalmente molto profumate…!
Tra gli altri temi, citiamo l’approfondimento del dottor Luca Speciani sulla fragilità ossea.
Il viaggio ci porta a Ferrara con i suoi localini veg, e il personaggio del mese è l’attrice Lucrezia Lante della Rovere.

 

Cucina Naturale è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea, oppure in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su supporti digitali.

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Le ricette del mese

Sformatini di broccoletti con semi di lino, salsina ai pinoli e radicchio rosso trifolato

Sformatini di broccoletti con semi di li…

19-02-2019 Secondi

Ingredienti per 4 persone: 40 g di pinoli messi...

Polpette di cavolo verza con indivia belga e salsa di pomodoro

Polpette di cavolo verza con indivia bel…

16-02-2019 Secondi

Ingredienti per 4 persone: 5-600 g circa di cav...

Clementine in insalata con radicchio rosso, broccoletti, mandorle e emulsione al pepe rosa

Clementine in insalata con radicchio ros…

13-02-2019 Insalate

Ingredienti per 4 persone: 500 g di broccoletti...

Invito alla Lettura

Insalate e condimenti, un libro per conoscerli

Insalate e condimenti, un libro per cono…

26-08-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il mondo magico delle insalate.   È un libr...

Conoscere i linguaggi della cucina

Conoscere i linguaggi della cucina

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I messaggi lanciati dal corpo e la loro importanza...