Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 06, 2020 Last Updated 10:14 PM, Jun 4, 2020

Ingredienti per 4 persone:

Per la citronette classica:

  • 2 cucchiai di succo di limone,
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • ½ cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • sale

Per la citronette stabilizzata:

  • ½ cucchiaino raso di lecitina di soia,
  • 2 cucchiai di succo di limone,
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • sale

Per completare:

  • 8 carciofi spinosi,
  • 40 g di nocciole tostate,
  • 1 cucchiaino di erba cipollina tritata

Preparazione

  1. Per preparare la citronette classica: in una ciotolina mescolare il succo di limone con lo zenzero grattugiato e lasciare profumare per 10 minuti, quindi filtrare con cura e scioglierci dentro un pizzico di sale, utilizzando una piccola frusta versare gradualmente l’olio fino a formare un emulsione uniforme.
  2. Per preparare la citronette stabilizzata: In una ciotolina mescolare il succo di limone con la lecitina e lasciarla ammorbidire per 10-15 minuti, filtrare il tutto in un’altra ciotola pressando con cura la lecitina morbida e scioglierci dentro un pizzico di sale, utilizzando una piccola frusta versare gradualmente l’olio fino a formare un emulsione uniforme, cremosa e stabile.
  3. Pulire con cura i carciofi spinosi tenendo solo il cuore tenero, affettarli molto sottilmente e stenderli sul fondo di piatti piani.
  4. Condire con una versione a scelta di citronette, cospargete con le nocciole tostate tritate grosse e completare con l’erba cipollina tritata.

La versione di vinaigrette classica rimane stabile e emulsionata per pochi minuti, quelli che servono per condire e mescolare insalate e preparazioni da condire degustate espresse.

L’aceto può essere di vino, mele, riso, miele o l’ottimo umeboshi che essendo salato di suo non ha bisogno di sale aggiunto, meno consigliabile l’aceto balsamico ampiamente abusato.

La presenza di aromi come l’erba cipollina migliora molto il profilo sensoriale della vinaigrette, ma non è indispensabile.

Nella seconda versione di vinaigrette la presenza della senape stabilizza la salsina rendendo l'emulsione più stabile e duratura, malgrado condizioni il colore finale.

Ingredienti per i due distinti condimenti proporzionati ognuno su 4 persone:

  • 3 cucchiai di aceto a scelta,
  • 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • ½ cucchiaino di erba cipollina tritata,
  • 1 cucchiaino di senape,
  • sale

Preparazione

  1. Per la versione classica in una ciotolina mescolare 1,5 cucchiai di aceto con un pizzico di sale, utilizzando una piccola frusta versare gradualmente 4 cucchiai di olio fino a formare un emulsione uniforme aggiungendo in ultimo l’erba cipollina.
  2. Per la versione stabilizzata in un altra ciotolina mescolare 1,5 cucchiai di aceto con la senape fino a rendere uniforme la base, utilizzando una piccola frusta versare gradualmente 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva fino a formare un emulsione cremosa da conservare senza problemi in frigorifero fino al momento dell’uso, in caso di separazione basterà mescolare velocemente il tutto.

Giallo come il sole è un auspico di gioia, felicità, salute e benessere che mai come in questo periodo ci serve a fronteggiare una situazione di forte difficoltà collettiva dove anche ogni singola azione buona contribuisce a superare meglio il tortuoso percorso.

Il sole porta benessere, il giallo lo caratterizza da sempre, molti alimenti ne rappresentano sulla terra il grande potere concentrando in se nutrienti particolarmente protettivi e ricchi di salute.

È il caso del limone che troneggia sulla copertina del nuovo numero di Cucina Naturale diventando il motivo conduttore di tutta la rivista e che lasciateci dire ci offre anche solo alla vista un benessere immediato.

A tavola possiamo fare veramente molto per la nostra salute e lo possiamo fare con gioia, gusto e a volte anche sano divertimento.

Tornando alla rivista segnaliamo in particolare il servizio sul limone dello Chef Giuseppe Capano nella sua rubrica “Nessuno spreco” e di cui vi elenchiamo le tre ottime ricette affiancate da consigli più che preziosi:

  • Insalata di limoni all’Ischitana
  • Tofu bianco e affumicato al limone con asparagi alle nocciole
  • Crostatine friabili di grano saraceno al limone

Lo chef firma anche il servizio su “Come lo conservo” dedicato allo stagionale e squisito asparago nelle sue diverse varietà.

Per il resto potete consultare la presentazione ufficiale del numero di aprile di Cucina Naturale che trovate di seguito, mentre una visione più completa potete trovarla a questo link diretto del sito di Cucina Naturale!

Cucina Naturale di aprile: l’energia del colore giallo
Non è un caso che il limone sia il principale protagonista del numero in edicola della nostra rivista. Questo frutto ha davvero infiniti pregi, e molti sono preziosi proprio in questo particolare periodo che stiamo tutti vivendo. Come ci racconta la nostra Barbara Asprea, giornalista e dietista, è un frutto con azione antisettica, depurativa; è vitaminico e favorisce l’assorbimento del ferro. In cucina la sua personalità caratterizza tanti piatti diversi, come quelli raccolti da chef Kumale dalle cucine tradizionali di tutto il mondo.
Del limone in agricoltura parlano le Donne dell’ortofrutta - associazione di imprenditrici che ogni mese ci sanno avvicinare al mondo della produzione agricola, anche con consigli pratici - insieme all’asparago, di stagione in questo mese. Troverete questi germogli saporiti in diverse ricette e anche nel servizio dedicato alla conservazione.
Sempre nutrita la nostra sezione di informazioni sui prodotti in vendita, per scegliere nel modo più consapevole. Avrete tutte le info per acquistare le passate di pomodori migliori e più fresche, le combinazioni più equilibrate di piatti di cereali pronti per il consumo, scoprirete quanti volti può avere il semplice seme di anacardo e diventerete esperti nel distinguere le piadine più sane. Le piadine sono la base delle ricette superveloci, una selezione della Settimana Naturale, il format che offre ogni giorno piatti veg veloci che sta avendo tanto successo.
Chi vuole approfittare del fatto che si cucina di più a casa e allo stesso tempo vede rischi per la propria linea ha a disposizione il menu settimanale light di stagione, questo mese tutto gluten free.

Cucina Naturale è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea, oppure in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su supporti digitali.

Ultimi articoli

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

La salute dei denti è condizionata direttamente dai nostri pasti

La salute dei denti è condizionata dire…

21-05-2020 Alimentazione

La salute dei denti è fondamentale come premessa ...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Le ricette del mese

Coppette di ciliegie con yogurt profumato alla menta fresca e pistacchi

Coppette di ciliegie con yogurt profumat…

03-06-2020 Dolci e Dessert

Le rosse ciliegie uno dei pochi frutti che ancora ...

Ceci e ravanelli in piccolo assaggio primaverile

Ceci e ravanelli in piccolo assaggio pri…

28-05-2020 Antipasti

Un assaggio di benvenuto semplice e veloce per un ...

Gnoccheti morbidi di quinoa, sorgo e spinaci con salsa di carote allo zenzero

Gnoccheti morbidi di quinoa, sorgo e spi…

25-05-2020 Primi

Una tecnica molto speciale per questi originali gn...

Invito alla Lettura

Viva, viva le verdure

Viva, viva le verdure

15-10-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un buon libro per avvicinare con intelligenza il b...

I cereali nel piatto

I cereali nel piatto

11-04-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un nuovo, gustoso, salutare modo di nutrirsi Un b...