Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Mar 18, 2019 Last Updated 11:35 PM, Mar 17, 2019

Cosa è meglio scegliere come bevanda durante un esposizione a un clima caldo in base al tipo di calore, secco o umido?
È una domande che si sono posti e a cui hanno voluto dare una risposta scientifica un gruppo di ricercatori della School of Human Kinetics-University of Ottawa raccogliendo poi i risultati in uno studio pubblicato su Acta Physiologica.

Si è osservato un campione di 9 ciclisti a cui sono stati fatti bere liquidi a temperature differenti, da quelle più fresche a quelle più calde fino ad arrivare a confermare come l'abitudine dei paesi ricchi di sole e alte temperature di bere bevande calde sia alquanto corretta e saggia.
Il tutto basato sul noto meccanismo messo in atto dall'organismo per difendersi dal caldo che consiste nell'aumentare la sudorazione e grazie alla conseguente evaporazione del sudore dalla pelle trasferire all'esterno il calore in eccesso del corpo.

Crema densa estiva di albicocche fichi e menta 700x500 CSUna regola utile che deve però fare i conti con il grado di umidità presente, se questo è alto il meccanismo è meno efficace e bisogna regolarsi un po' diversamente, con il tipo di abbigliamento indossato (traspirante o meno) e con il tipo di sudorazione soggettiva che a volte si dimostra esageratamente eccessiva.
Ricordiamo, infatti, che quando le condizioni ambientali mostrano un elevata umidità il meccanismo del sudore mostra chiare difficoltà perché ha bisogno di più tempo per evaporare dalla pelle a causa di un clima circostante già ricco di vapore acqueo.

Ricapitolando quindi in condizioni di caldo secco è preferibile bere liquidi caldi come il classico tè magari aromatizzato con erbe che aumentano la sensazione di freschezza, come la menta fresca.
Se il clima è umido meglio ricorrere alla classica acqua fresca, ma non fredda però perché più lenta e difficile da assorbire da parte dell'organismo.
Se però oltre alla necessità di recuperare il sudore è importante reintrodurre sostanze preziose come sali minerali e vitamine è opportuno alternare tè o acqua con preparazioni liquide a base di frutta fresca non eccessivamente addolcite.

Dimenticandosi però i succhi industriali, i tè pronti e le bibite gasate o falsamente energetiche, tutte con elementi di disturbo più o meno negativi e controproducenti rispetto all'obbiettivo di placare intelligentemente la sete.
E per una buona ricetta disettante e ricca di preziosi nutrienti potente visitare questa pagina!

Fonte: Corriere della Sera – Nutrizionista Carla Favaro

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di riso integrale bianco,
  • 100 g di nero,
  • 100 g di rosso,
  • 2 cucchiai di olio di sesamo,
  • 2 finocchi,
  • 1 cipolla bianca,
  • 2 arance,
  • 4 bacche di ginepro,
  • gomasio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Gli Articoli dello Chef. 

Gli articoli dello Chef Giuseppe Capano sul numero di dicembre di Cucina Naturale

Esce con largo anticipo sui tempi normali il nuovo numero di Cucina Naturale, il ricco numero di dicembre abbondante di pagine, ricette, servizi, consigli, trucchi e novità per passare al meglio le prossime feste natalizie.

E l'uscita anticipata ha proprio queste motivazione consentire a tutti i lettori di leggere per tempo gli interessanti contenuti e poter così organizzare in tempo i propri menu delle feste!

Se considerate che troverete ben quattro menu attentamente studiati negli abbinamenti e con caratteristiche tali da soddisfare ogni esigenza, per altro con una chicca veramente originale che vi consentirà di utilizzare anche gli scarti delle verdure normalmente gettate via, potete già intuire la ricchezza delle proposte presenti in questo numero.

Non solo cibo e ricette però, ad esempio non perdetevi la rubrica sui vini bio per scegliere il meglio della produzione biologica adatta alle feste sono selezionate, infatti, alcune delle migliori bollicine biologiche da non lasciarsi scappare e per esperienza diretta vi assicuriamo che sono di alto valore veramente!
Ma anche una bella selezione di libri di cucina, a tema alimentare o salutistico che può tornarvi utile per scegliere un regalo di cultura da fare ai propri cari, amici o parenti che siano.

Lo Chef Giuseppe Capano contribuisce al numero festaiolo con un particolare menu nel suo tipico stile, un menu speciale per natale in stile vegetariano con un ricco repertorio di ricette e piatti che siamo sicuri sapranno deliziare in pieno tutti gli ospiti presenti a tavola!

Riflettendo un po' a tutte le incombenze tipiche dei giorni di festa lo Chef ha pensato anche un modo per agevolare il lavoro: è possibile, infatti, dividere i compiti preparando in anticipo diversi passaggi delle ricette, per questo motivo ci sono una serie di pratici suggerimenti, consigli sulla scelta degli ingredienti e loro alternative quando non si riescono a trovare.
E una volta ben organizzati anche con le preparazioni preliminari non resta poi altro da fare che apparecchiare la tavola delle feste e lasciarsi andare nel gustare il tutto!

Prima di lasciarvi alla presentazione ufficiale del numero di dicembre vi segnaliamo anche la utilissima rubrica di GustAppunto dove Saverio Pepe ogni mese segnala gli eventi, le feste, le iniziative più interessanti incentrata sui temi cari alla rivista.

Cucina Naturale di dicembre: Un ricco Natale vegetariano
Quest'anno abbiamo proprio esagerato! Tra i tanti servizi spiccano ben quattro menu, perfetti per festeggiare: due molto chic, uno vegetariano e l'altro 100% vegetale; un'altro super pratico e veloce da realizzare, con i consigli giusti per non impazzire ai fornelli e fare comunque splendida figura; e infine un piccolo menu davvero speciale, realizzato con... scarti di ortaggi e altri ingredienti, e vedrete come vengono nobilitati...! Ma prima ancora, si apre con un panettone gastronomico vegano, di cui troverete tutte le componenti: la ricetta del panettone, le farciture, le salse e anche tante foto per capire come si costruisce senza rischio di crolli! A grande richiesta tornano i regali da mangiare. Per questo numero ci siamo affidati a una professionista dei biscotti che ci ha proposto frolle e meringhe per tutti i gusti. Non mancano l'omino di zenzero e i biscotti colorati (con la curcuma) da appendere all'albero di Natale. Sì, proprio quelli in copertina.
Infine tra i tanti servizi ne ricordiamo uno nuovo di zecca: L'ingrediente da scoprire, dove vi spieghiamo tutto sull'olio di cocco.
In più, UNA RIVISTA IN REGALO
"Il tuo elettrodomestico" è la rivista gratuita allegata, concepita come uno storytelling sul pranzo di Natale. Che si prepari il pranzo o la cena, realizzare tutto al naturale è una vera sfida per la quale ci possono aiutare gli elettrodomestici. Troverete quelli più nuovi ed attenti all'ambiente.

Cucina Naturale è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea. O in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su Pc, anche in versione sfogliabile su iPad!

Ultimi articoli

Fagioli preziosi alleati della salute, ma come facilitarne la digestione?

Fagioli preziosi alleati della salute, m…

09-03-2019 Alimentazione

I fagioli rimangono tra gli alimenti da privilegia...

Avena, fibra solubile e controllo dei livelli LDL

Avena, fibra solubile e controllo dei li…

01-03-2019 Colesterolo

Un gustoso aiuto per contrastare il colesterolo L...

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

Libri in Primo Piano

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Le ricette del mese

Strudel salato al rosmarino e aglio con ripieno di carciofi al prezzemolo

Strudel salato al rosmarino e aglio con …

17-03-2019 Focaccie, Snack e Torte salate

Ingredienti per 4 persone: 2 spicchi d’aglio...

Orzotto alle carote, mandorle e curry con lenticchie al timo e broccoletti

Orzotto alle carote, mandorle e curry co…

15-03-2019 Primi

Ingredienti per 4 persone: 150 g di lenticchie ...

Orecchiette in crosta al pesto di rucola e cicoria

Orecchiette in crosta al pesto di rucola…

13-03-2019 Primi

Ingredienti per 4 persone: 280 g di farina tipo...

Invito alla Lettura

L'importanza dell'equilibrio acido base

L'importanza dell'equilibrio acido base

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il rapporto fondamentale tra la componente acida e...

100 baby ricetta

100 baby ricetta

25-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

L'alimentazione naturale da 1 ai 3 anni Il testo ...