Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 12, 2020 Last Updated 10:18 AM, Aug 7, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 g circa di zucca tipo Delica,
  • 700 g circa di cavolfiore bianco,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • semi di sesamo nero,
  • olio extra vergine d'oliva Monaco Monocultivar Ascolana,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare la zucca da semi, filamenti e buccia, tagliarla in piccoli cubetti e metterla in un cestello per la cottura a vapore, cuocerla per 10-15 minuti circa fino a renderla molto morbida.
  2. Appena pronta frullarla subito con alcuni cucchiai di olio allungando se necessario la crema ricavata con un poco di acqua di cottura del vapore, regolare di sale e pepe.
  3. A parte mondare il cavolfiore dividendolo in piccole cimette, disporlo nello stesso cestello e cuocerlo a vapore per 10 minuti circa mantenendo la verdura croccante.
  4. Condirla con alcuni cucchiai di olio e la maggiorana secca regolando di sale, mettere quindi la crema di zucca sul fondo dei piatti e adagiarvi sopra le cimette di cavolfiore decorando con dei semi di sesamo nero.

Pasta integrale, peperoni rossi al profumo di timo e crema di zucca all'olio "Lei" Grossa di Cassano Azienda Agricola Doria.    

Riccioli integrali con peperoni rossi al timo e crema di zucca slide 4E' un olio eccellente che non tradisce mai le aspettative e di nuovo anche nella versione 2015 si conferma in tutta la sua straordinaria bontà.

Ritroviamo gli stessi elementi positivi: colpiscono i piacevoli sentori di erbe di campo, mandorla, carciofo, foglie di pomodoro, mentre l'amaro e il piccante sono sempre piacevoli al gusto senza essere invadenti rispetto agli altri pregevoli elementi aromatici.

In questo primo piatto ricco di fibre grazie alla pasta integrale incrociamo a livello di ingredienti l'estate con l'autunno, i peperoni si prolungano oltre settembre, la zucca anticipa la presenza fin da agosto, entrambi ammaliano per i loro pregi, ma diventano una perfetta sintesi di bontà solo grazie all'eccellente olio che li accompagna in cottura e come condimento con un piccolo e significativo aiuto dato dal timo fresco.

Ancora una volta il debito di riconoscenza è verso l'olio buono e chi con lungimiranza lo produce!

L'Azienda

Riccioli integrali con peperoni rossi al timo e crema di zucca slide 3L'azienda Agricola Doria che si estende su circa 130 ettari nella Piana di Sibari in Calabria è suddivisa fra la coltivazione degli uliveti e diverse cultivar di frutta e agrumi insieme alla semina a rotazione di grani e foraggi.

a produzione di eccellenza vede in primo piano l'olio extravergine di oliva derivato unicamente dagli ulivi aziendali coltivati in regime di agricoltura biologica da cui nasce una linea di altissima qualità contrassegnata da sette etichette di olio extravergine e due di olio aromatizzato.

I sette olio extravergini sono il Monocultivar Nocellara Messinese, il Monocultivar Nocellara Etnea, il Monocultivar Carolea, il Monocultivar Cipressino ("Il guerriero"), il Monocultivar Roggianella ("L'altra"), il Monocultivar Grossa di Cassano ("Lei") e il Blend "Sud".

La scelta di essere presente con diverse etichette, alcune delle quali con edizione estremamente limitata, nasce dal desiderio di offrire al cliente colto ed esigente la possibilità di avere il miglior abbinamento olio cibo.

Le monocultivar selezionate coprono l'intera gamma del fruttato, dal medio leggero all'intenso e offrono l'opportunità di percepire l'ampio ventaglio delle caratteristiche organolettiche dei migliori oli di qualità.

La linea degli aromatizzati nasce, invece, dal desiderio di esprimere e racchiudere le unicità e le eccellenze del territorio locale e prevede due etichette in esclusiva: Celio condimento che nasce dalla fusione tra l'olio monocultivar Nocellara Messinese e i cedri della varietà Liscia Diamante e Otto condimento insolito a base di olio extravergine monocultivar Nocellara Messinese e frutti di bergamotto.

Sito internet: www.agricoladoriasrl.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

Riccioli integrali con peperoni rossi al timo e crema di zucca allolio 970x600 CSPasta integrale, peperoni rossi al profumo di timo e crema di zucca all'olio

Mondare la zucca da semi, filamenti e buccia, tagliarla in piccoli cubetti e metterla in un cestello per la cottura a vapore, cuocerla per 10-15 minuti circa fino a renderla molto morbida.

Appena pronta frullarla subito con alcuni cucchiai di buon olio dal fruttato medio intenso allungando se necessario la crema ricavata con un poco di acqua di cottura del vapore, regolare di sale e pepe, conservare al caldo......

Leggi la ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g circa di zucca tipo Delica,
  • 2 peperoni rossi,
  • 4 rametti di timo fresco,
  • 320 g di riccioli integrali o altro formato di pasta integrale,
  • olio extra vergine d'oliva Lei (Monocultivar Grossa di Cassano, Azienda Agricola Doria),
  • sale

Preparazione

  1. Mondare la zucca da semi, filamenti e buccia, tagliarla in piccoli cubetti e metterla in un cestello per la cottura a vapore, cuocerla per 10-15 minuti circa fino a renderla molto morbida.
  2. Appena pronta frullarla subito con alcuni cucchiai di buon olio dal fruttato medio intenso allungando se necessario la crema ricavata con un poco di acqua di cottura del vapore, regolare di sale e pepe, conservare al caldo.
  3. Lavare i peperoni e tagliarli in piccoli cubetti eliminando semi e filamenti, condirli con i rametti di timo, un poco di olio e sale, trifolarli in padella per 10 minuti a calore medio eliminando in ultimo il timo.
  4. Lessare in abbondante acqua i riccioli integrali, scolarli al dente e mescolarli con i peperoni, stendere la crema di zucca calda nei piatti e adagiarvi sopra la pasta decorando a piacere.

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Le ricette del mese

Quattro cereali ai profumi estivi con pinoli, zucchine e pomodori

Quattro cereali ai profumi estivi con pi…

07-08-2020 Primi

Mettere insieme le virtù di più varietà di cere...

Crema di zucchine con datterini marinati e ceci al curry

Crema di zucchine con datterini marinati…

03-08-2020 Minestre e Zuppe

Due ingredienti estivi di stagione, pomodori e zuc...

Crema di albicocche in forma al profumo di mandorle e limone con fondente

Crema di albicocche in forma al profumo …

29-07-2020 Dolci e Dessert

Le possibilità offerte dalle albicocche in pastic...

Invito alla Lettura

Succhi freschi di frutta e verdura

Succhi freschi di frutta e verdura

30-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I Macro tascabili del benessere Un libro altament...

Il codice della longevità

Il codice della longevità

16-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Il libro è uno sguardo ampio e c...