Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 22, 2019 Last Updated 8:57 AM, Sep 18, 2019

Dieta mediterranea, olio e glicemia

Pubblicato in Cucina Mediterranea
Letto 3213 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto

L'importante ruolo positivo dell'olio da olive sul diabete e le patologie legate alla glicemia.

La saggezza millenaria della cucina mediterranea, delle sue linee guide naturali, della sua dieta quotidiana viene costantemente ribadita dalle moderne ricerche scientifiche.

Così come vengono confermati e ulteriormente evidenziati i suoi effetti preventivi su moltissime patologie, molte delle quali tipiche dell'età moderna.

L'ultima ricerca in ordine di tempo mette in evidenza il ruolo determinante per il contenimento delle impennate della glicemia dopo i pasti nei soggetti con diabete di uno dei pilastri insieme a pane e vino dell'alimentazione mediterranea, l'olio da olive.

Portata avanti dai ricercatori della Società Italiana di diabetologia, e forse non è una coincidenza che la ricerca sia interamente Italiana (un approfondimento lo trovate qui), lo studio non solo ha scoperto questo importante ruolo dell'olio da olive rispetto al diabete, ma ha esteso la sua influenza positiva su tutti i fattori di rischio cardiovascolare.

Si ha quindi una ragione in più per affermare con certezza come l'olio ricavato dalle olive che vede la sua massima espressione nella tipologia extravergine è sicuramente il grasso da prediligere in cucina sia a crudo che a cotto.

Un olio condimento utile per contrastare tutti i fattori di rischio cardiovascolare naturalmente presenti nella maggioranza delle persone che hanno superato la mezza età e, purtroppo, oggi sempre più comuni anche prima di questa età.

L'influenza benigna e protettiva dell'uso dell'olio da olive si riflette in particolare sui livelli di colesterolo, sulla pressione arteriosa, sull'accumulo di grassi nel fegato, sulla utilizzazione del glucosio a livello muscolare.

Questo grazie principalmente ai grassi insaturi che contiene che si sommano ai composti bioattivi come i polifenoli a elevato potere antiossidante, di fatto una barriera molto efficace per combattere l'avanzare dell'arteriosclerosi.

E oggi come detto anche per il buon controllo della glicemia dopo i pasti.

Cucina Mediterranea, Cucina delle Verdure

 cucina medi verdure

 

E’ a partire dai primi anni del secondo dopoguerra che nell’ambito gastronomico la definizione “Mediterranea” ha generato un vortice di ricerche, teorie, tendenze alimentari e aspri dibattiti. Il termine che gli viene più spesso affiancato è “Dieta”, una definizione impropria fonte di molti equivoci e interpretazione storiche, nutrizionali e mediche contrapposte.

 

Ultimi articoli

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

L’umami nei pomodori

L’umami nei pomodori

14-06-2019 Cucina e condimenti a Crudo

Con l’arrivo dei pomodori finalmente di stagione...

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Libri in Primo Piano

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Prevenire il Colesterolo

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

Le ricette del mese

Farro con pesto di zucchine e pinoli

Farro con pesto di zucchine e pinoli

18-09-2019 Primi

Ingredienti per 4 persone: 250 g di farro perla...

Dessert di fichi tardivi al cioccolato, pistacchi e salsa di pesca alla vaniglia

Dessert di fichi tardivi al cioccolato, …

13-09-2019 Dolci e Dessert

Ingredienti per 4 persone: 20 fichi autunnali, ...

Tagliatelle fresche con pesto di peperoni rossi, timo e pinoli

Tagliatelle fresche con pesto di peperon…

08-09-2019 Primi

Ingredienti per 4 persone: 1 peperone rosso med...

banner