Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Apr 26, 2019 Last Updated 9:50 AM, Apr 26, 2019

Riso selvatico in insalata con peperoni alla menta, uva e mandorle

Riso selvatico in insalata con peperoni alla menta, uva e mandorle Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Primi
Letto 2242 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di riso selvaggio canadese,
  • 400 ml di brodo vegetale,
  • 1 peperone rosso,
  • 1 mazzetto di menta,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 3-400 g di uva bianca,
  • 60 g di parmigiano,
  • olio extra vergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sciacquare con cura il riso e metterlo a bagno per 12 ore circa in acqua fredda, quindi scolarlo, trasferirlo in una casseruola e lessarlo con il brodo lasciandolo assorbire del tutto (circa 20 minuti), trasferirlo in un vassoio e sgranarlo condendolo con un pizzico di sale e poco olio.
  2. Pulire il peperone rosso, tagliarlo in piccoli cubetti e metterlo in una piccola padella insieme a 1 cucchiaio abbondante di olio, un pizzico di sale e le foglie di menta intere, coprirlo e cuocerlo per 10 minuti scarsi bagnando con poche gocce di acqua se necessario.
  3. Tostare le mandorle intere per 5 minuti nel forno caldo a 160 gradi o in una piccola padella a calore basso, raffreddarle e tagliarle a listarelle.
  4. Lavare l'uva, dividere ogni acino in 4 spicchi e eliminare i semi, ridurre in sottili scaglie il parmigiano.
  5. Mescolare insieme il riso con le mandorle tostate e un altro cucchiaio d'olio stendendolo nei piatti, nel mezzo mettere i peperoni alla menta e intorno gli spicchi d'uva, circondare con le scaglie di parmigiano (facoltative) e completare con un altro filo d'olio sull'uva.

Ultimi articoli

L'enorme importanza di consumare giornalmente alte porzioni di fibre

L'enorme importanza di consumare giornal…

22-03-2019 Alimentazione

Sono di nuovo le fibre protagoniste in positivo de...

Fagioli preziosi alleati della salute, ma come facilitarne la digestione?

Fagioli preziosi alleati della salute, m…

09-03-2019 Alimentazione

I fagioli rimangono tra gli alimenti da privilegia...

Avena, fibra solubile e controllo dei livelli LDL

Avena, fibra solubile e controllo dei li…

01-03-2019 Colesterolo

Un gustoso aiuto per contrastare il colesterolo L...

Libri in Primo Piano

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Invito alla Lettura

Gli estratti della salute

Gli estratti della salute

04-04-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un modo sano e gustoso per assimilare al meglio le...

L'importanza dell'equilibrio acido base

L'importanza dell'equilibrio acido base

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il rapporto fondamentale tra la componente acida e...

banner