Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 07, 2020 Last Updated 5:24 PM, Aug 3, 2020

Torta scannellata di frolla all’arancia e mandorle con crema di mais all’amaretto

Torta scannellata di frolla all’arancia e mandorle con crema di mais all’amaretto Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 3545 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Ingredienti per 8 persone:

  • 1 arancia,
  • 125 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 150 g di farina bianca,
  • 50 g di farina integrale,
  • 200 g di farina di mais fioretto macinata fine,
  • 100 g di zucchero di canna,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 50 ml di marsala,
  • 1 l di latte,
  • 50 ml di olio d’oliva,
  • 100 g di zucchero semolato,
  • 100 g di amaretti,
  • cannella in polvere,
  • sale

Preparazione:

  1. Lavare, asciugare e grattugiare la buccia dell’arancia, tostare le mandorle nel forno caldo a 160 gradi o in un pentolino dal fondo spesso per 5 minuti circa, raffreddarle e tritarle.
  2. Mescolarle con la farina bianca, l’integrale e 50 g di quella di mais, lo zucchero di canna, il lievito setacciato, ½ cucchiaino circa di cannella in polvere, un pizzico di sale e la buccia di arancia mettendo il tutto a fontana su una spianatoia.
  3. Mettere nel mezzo 50 ml di latte, il marsala e l’olio, impastare fino a ottenere un massa morbida da avvolgere con pellicola trasparente e lasciare riposare al fresco per 1 ora.
  4. Nel frattempo mettere il latte rimasto in una pentola e portarlo quasi a ebollizione, abbassare la fiamma e aggiungere la farina di mais fioretto non usata e lo zucchero semolato, mescolare e cuocere per 15 minuti circa unendo in ultimo gli amaretti sbriciolati.
  5. Stendere l’impasto infarinandolo con cura e rivestire con attenzione uno stampo scannellato per “amor polenta” o in alternativa un normale stampo per plum-cake.
  6. Mettere all’interno la crema tiepida agli amaretti fino ad arrivare al bordo della frolla e cuocere nel forno caldo a 170 gradi per almeno 30 minuti.
  7. Lasciare raffreddare completamente, capovolgere con attenzione su un vassoio, cospargere con un poco di zucchero a velo e servire.

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Invito alla Lettura

Più sani senza grano

Più sani senza grano

25-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai pro...

Il pane

Il pane

07-07-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

70 Ricette classiche e innovative di pani fatti in...

banner