Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 20, 2019 Last Updated 1:24 PM, May 21, 2019

Pasticcini friabili con fragole e crema

Pasticcini friabili con fragole e crema Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 3428 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di farina bianca,
  • 4 g di lievito per dolci,
  • 25 g di pinoli,
  • 3 cucchiai di zucchero integrale,
  • 2 cucchiai di olio di girasole,
  • 200 ml circa di latte,
  • 1 pezzetto di baccello di vaniglia,
  • 1 tuorlo d'uovo,
  • 20 g di farina di riso,
  • 12 grandi fragole,
  • 12 pistacchi non salati,
  • liquore all'arancia.

Preparazione:

  1. Disporre la farina bianca setacciata insieme al lievito su una spianatoia, tritare finemente i pinoli e mescolarli con la metà dello zucchero, l'olio e un poco di latte mettendo la cremina al centro della fontana.
  2. Raccogliendo la farina dai bordi interni impastare versando il poco latte sufficiente a ottenere un composto liscio ed omogeneo, avvolgerlo in un panno umido e lasciarlo riposare in frigorifero per 30 minuti.
  3. Incidere per il lungo il pezzettino di vaniglia, estrarre i semi con la punta di un coltello e metterli in un pentolino insieme a 150 ml di latte, portare a ebollizione.
  4. Mettere il tuorlo d'uovo in una ciotola e con una frusta sbatterlo con qualche cucchiaio di latte caldo e lo zucchero rimasto, aggiungere la farina di riso setacciata e mescolare fino a ottenere una crema consistente da diluire con il restante latte bollente.
  5. Rimettere la crema sul fuoco a calore basso e cuocerla fino ai primi segni di ebollizione, unire un poco di liquore all'arancia e lasciarla raffreddare.
  6. Stendere l'impasto sottilmente e rivestire 12 piccole tartellette per crostatine da 6-7 cm circa di diametro, bucare il fondo e cuocere per 10 minuti in forno caldo a 180 gradi, nel frattempo lavare con cura le fragole, eliminare il picciolo verde e tagliare una fettina alla base.
  7. Farcire le crostatine fredde con la crema alla vaniglia conservando da parte 1 cucchiaino, mettere in ogni crostatina 1 fragola in verticale, macchiare la punta delle fragole con la crema messa da parte e appiccicarci sopra i pistacchi sgusciati.

Ultimi articoli

Il latte e i suoi derivati potrebbero essere un aiuto per affrontare meglio il diabete

Il latte e i suoi derivati potrebbero es…

14-05-2019 Diabete

Tra i tanti alimenti che possono svolgere un qualc...

Prevenzione dell'ipertensione, il grande aiuto dello yoga

Prevenzione dell'ipertensione, il grande…

05-05-2019 Ipertensione

Non solo il cibo e l’alimentazione possono esser...

Olio extravergine d’oliva Vasadonna Nocellara Etnea

Olio extravergine d’oliva Vasadonna No…

04-05-2019 Olio di Oliva

Millefoglie di pesce spada, broccoletti verdi e pa...

Libri in Primo Piano

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

La Cucina a Crudo - terza edizione

La Cucina a Crudo - terza edizione

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

Invito alla Lettura

Buone, belle e naturali

Buone, belle e naturali

02-08-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le preziose ricette di Cucina Naturale.  &nbs...

Alimentazione naturale dallo svezzamento all'adolescenza

Alimentazione naturale dallo svezzamento…

15-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I prodotti biologici sulla tavola del bambino Il ...

banner