Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 29, 2020 Last Updated 9:15 PM, May 28, 2020

Zuppa cremosa di castagne con olio extravergine d'oliva

Zuppa cremosa di castagne con olio extravergine d'oliva Copyright © Giuseppe Capano

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle bianche,
  • 1 rametto di rosmarino fresco,
  • 80 g di pancetta affumicata (facoltativa),
  • 2 carote medie,
  • 400 g di cavolo verde,
  • 2 piccole patate,
  • 60 g di farina di castagne,
  • 2 l circa di brodo vegetale,
  • olio extravergine monovarietale di Picholine Poldo,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e tagliarle in sottili spicchi, rosolarle per 5 minuti abbondanti a calore medio basso e pentola coperta insieme a 3 cucchiai di olio extravergine monovarietale di Picholine Poldo, il rametto di rosmarino e se si preferisce un sapore più intenso la pancetta affumicata tagliata in piccoli dadini.
  2. Pulire le carote e tagliarle in piccoli pezzi, aggiungerle alla base di cipolle e lasciarle sul fuoco per altri 10 minuti, nel frattempo pulire il cavolo e tagliarlo finemente.
  3. Unirlo al soffritto, coprire e lasciare brasare 15 minuti circa, quindi unire le patate sbucciate tagliate in spicchi e 1 l circa di brodo vegetale, coprire e cuocere per 20 minuti circa.
  4. Mettere la farina di castagne in una ciotola e stemperarla con un poco di brodo freddo fino a formare una pastella densa.
  5. Frullare finemente la crema di verdure togliendo prima il rametto di rosmarino, aggiungere la pastella di castagne e sul fuoco a calore basso cuocere per 5 minuti mescolando in continuazione.
  6. Infine regolare di sale e equilibrare la densità versando eventualmente altro brodo, servire colando sopra altro olio extravergine monovarietale di Picholine Poldo e decorando con un rametto di rosmarino.

Ultimi articoli

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

La salute dei denti è condizionata direttamente dai nostri pasti

La salute dei denti è condizionata dire…

21-05-2020 Alimentazione

La salute dei denti è fondamentale come premessa ...

Proteine vegetali e tofu, binomio ricco di opportunità in cucina

Proteine vegetali e tofu, binomio ricco …

04-05-2020 Mangiare sano

Se siamo alla ricerca di buone proteine vegetali p...

Libri in Primo Piano

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Invito alla Lettura

La dieta secondo il metabolismo

La dieta secondo il metabolismo

10-03-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute È un libro molto int...

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...

banner