Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Mar 02, 2021 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Questi ottimi biscotti da pasticceria pur rientrando nel mondo goloso dei dolci portano con se interessanti note di benessere date in particolare dalle due spezie che li valorizzano, la curcuma e lo zenzero.

Ci deliziamo per altro con una delle ricette biscotti caratterizzata dall’assenza di prodotti di origine animale che in questa buona versione di biscotti semplicemente non sono necessari per valorizzare dei dolci sani che sappiano lo stesso soddisfare il naturale desiderio di un fragrante dolcetto per accompagnare magari una buona e fumante tisana salutare.

Ingredienti per circa 8 persone:

  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 60 zucchero di canna,
  • 80 g di zenzero fresco,
  • 1 cucchiaino abbondante di curcuma in polvere,
  • 100 ml di latte vegetale a scelta,
  • 100 g di farina di riso,
  • 100 g di farina integrale,
  • 50 g di farina di grano saraceno,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 4 cucchiai di olio di girasole,
  • cioccolato fondente (facoltativo),
  • pepe nero,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere in un bicchiere alto da frullatore le mandorle e la bevanda vegetale, pulire lo zenzero, ridurlo in piccoli pezzi o tritarlo grossolanamente e aggiungerlo alle mandorle in ammollo.
  2. Unire anche la curcuma, l’olio di girasole, lo zucchero, una macinata di pepe nero e un pizzico di sale.
  3. Frullare a lungo fino a ottenere un crema molto fluida di colore giallo intenso.
  4. Disporre le farine in una ciotola e mescolarle insieme al lievito setacciato, aggiungere la crema speziata e mescolare con le mani fino a creare una massa morbida leggermente appiccicosa (eventualmente unire un altro poco di farina).
  5. Formare dei rotoli e tagliarli a fette, si otterranno dei biscottini oblunghi, adagiarli in una teglia e cuocerli nel forno già caldo a 150 gradi per 15 minuti circa.
  6. Una volta freddi decorarli a scelta con del cioccolato fondente sciolto colato a filo.

Torta di cioccolato, olio extravergine d'oliva Poldo Monovarietale di Picholine e profumo di zenzero

Maionese di sedano rapa e pepe di sichuan slide1Cultivar molto particolare e originale che da sempre contraddistingue la produzione di questa azienda a cui ha dato molte soddisfazioni nel tempo.

E ancora una volta ritroviamo in questo olio caratteristiche di alta gamma: forte gusto personale, profumo intenso, sentori molto evidenti e piacevoli di carciofo, pomodoro verde e fiori di campo, l'unione stimolante e equilibrata del piccante e dell'amaro per un insieme aromatico netto, intenso e gradevolmente persistente.

Un olio che ancora una volta a nostro parere dimostra le sue affinità elettive con il cioccolato fondente e nel creare questa ricetta in cui espressamente si è voluto come grasso di base un olio extravergine d'oliva il pensiero è subito andato sul Picholine dell'azienda Poldo!

Maionese di sedano rapa e pepe di sichuan slide2L'Azienda

Poldo Service

Poldo Service nasce come azienda specializzata nella realizzazione e nella manutenzione di aree verdi. In seguito, il fondatore Lorenzo Polacco, potatore professionista, spinto dall'amore per la natura decide di approfondire la conoscenza dell'ulivo, dei suoi frutti e del loro derivato più prezioso: l'olio extra vergine di oliva. Nel 2012, diventa assaggiatore professionista di olio extra vergine e decide di raccogliere il testimone lasciato dal suocero, recuperando la gestione dell'uliveto di famiglia per produrre un olio di altissima qualità.

L'Olio realizzato vanta elevate caratteristiche organolettiche e nutritive al pari delle migliori produzioni di qualità e grazie a questo è forte il desiderio di divulgare a più persone possibili la cultura dell'olio extra vergine di oliva di eccellenza.

L'olio da semplice condimento si trasforma in vero e proprio alimento: diventa un prezioso alleato della salute grazie al suo notevole contenuto polifenolico e un valore aggiunto su ogni piatto per l'unicità del gusto dei monovarietali.

L'uliveto si estende sulle colline tra Castelfidardo, Loreto e Recanati ed è costituito da cinque cultivar: Raggia, Leccino, Coratina, Pichioline e Ascolana tenera.

Gli ulivi vengono potati con il metodo a vaso policonico che asseconda la naturale fisiologia della pianta e contribuisce alla continuità del loro ciclo di vita, infatti residui organici della potatura vengono trinciati e uniti al compost che li nutre.

Sito internet: http://www.oliopoldo.it/

La ricetta

Torta di cioccolato e olio d’oliva profumata allo zenzero

Maionese-di-sedano-rapa-e-pepe-di-sichuan-970x600CS

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, unire 40 ml di olio d’oliva e mescolare a lungo lasciando poi riposare il composto.......

 

Leggi la ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 ml di latte,
  • 2 cucchiai di concentrato di dattero,
  • 50 g di couscous precotto,
  • 1-2 cucchiai di brandy,
  • 100 g di cioccolato fondente,
  • 50 g di farina di mandorle,
  • 2 cucchiai circa di cacao amaro

Ingredienti per 10 persone:

  • 3 arance,
  • 200 ml di olio extravergine d'oliva,
  • 250 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 200 g di cioccolato bianco,
  • 4 uova,
  • 200 g di zucchero a velo,
  • 250 g di fecola di patate,
  • 1 bustina di cremortartaro o lievito per dolci senza glutine,
  • 250 g di farina gialla fioretto macinata fine

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 4 pesche,
  • 200 g di yogurt intero o ricotta cremosa,
  • 3-4 cucchiai di miele,
  • 2 cucchiai di scaglie di mandorle,
  • 50 g di cioccolato fondente,
  • buon olio extravergine d'oliva dal fruttato intenso

Preparazione

  1. Mescolare la buccia di limone con 3-4 cucchiai di olio lasciando aromatizzare al fresco.
  2. Lavare con cura le pesche, dividerne a metà due e tagliarle a dadini mettendole in una caraffa, aggiungere lo yogurt o la ricotta, il miele e 3-4 cucchiaini di olio aromatizzato regolandolo secondo i propri gusti.
  3. Con un frullatore e immersione ridurre in crema la frutta, a parte tostare in una padella per alcuni minuti a calore basso le scaglie di mandorle e tagliare in piccole scaglie anche il cioccolato fondente.
  4. Dividere a metà le altre due pesche e eliminare il nocciole, tagliarle in fette spesse 3-4 mm.
  5. Stendere la crema sul fondo dei piatti i dentro alcune coppette, adagiarvi sopra le pesche in fette, cospargere con le scaglie di mandorle tostate e di cioccolato, far cadere qua e la alcune gocce dell'olio aromatizzato.