Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Mar 01, 2021 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 25 foglie di menta fresca,
  • 500 ml di latte di mandorle rigorosamente senza zucchero,
  • 50 g di maizena,
  • 3-4 cucchiai di malto di riso,
  • 50 g di pistacchi sgusciati,
  • 2 piccoli meloni,
  • cannella in polvere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 ml di latte di mandorle più altri 50-100 ml per la salsa,
  • 1 cucchiaio raso di caffè solubile,
  • 2 uova intere e 2 tuorli,
  • 4 cucchiai di zucchero,
  • 1 cucchiaio colmo di farina di riso,
  • 1 cucchiaio di cacao amaro,
  • 50 g di mandorle sgusciate,
  • 40 g di cioccolato bianco

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di farina di mandorle,
  • 40 g di farina 0,
  • 40 g di farina integrale,
  • 3 cucchiai di olio di riso o girasole,
  • 2 cucchiai abbondanti di succo di mela concentrato,
  • 50 ml circa di latte di mandorla senza zucchero,
  • 1 pompelmo rosa,
  • 100 ml circa di succo di mela senza zucchero,
  • 1/3 di cucchiaino di agaragar,
  • vaniglia nera in polvere,
  • sale

Tortine all’olio extravergine d'oliva A' Catananna , Azienda Agricola Doria, profumo d’arancia e salsa cappuccino  

Penne al riso nero con olio di basilico e crema di carote slide1Un olio di alta qualità che colpisce subito per un amaro forte e persistente che si somma alle tipiche sensazioni piccanti del peperoncino ben in evidenza.

Il tutto è arricchito dalle ottime note aromatiche di pomodoro verde, frutta secca, pepe rosa, erbe di campo e cicoria, carciofo e lontanamente il rinvenire di zenzero per una struttura complessiva dalla forte personalità che può contribuire in concreto alla realizzazione di ricette e piatti dal grande spessore aromatico.

Nei dessert di pasticceria un olio così ben strutturato funge da elemento di risalto verso ingredienti con cariche aromatiche intense come il caffè, mentre negli impasti senza componente di latticini e lattosio sostituisce ottimamente queste parti amalgamandosi bene al resto dei protagonisti del dolce e in questa ottima proposta è sembrato a noi un olio all'altezza del ruolo richiesto!

 

L'Azienda

Penne al riso nero con olio di basilico e crema di carote slide4

L'azienda Agricola Doria che si estende su circa 130 ettari nella Piana di Sibari in Calabria è suddivisa fra la coltivazione degli uliveti e diverse cultivar di frutta e agrumi insieme alla semina a rotazione di grani e foraggi.

a produzione di eccellenza vede in primo piano l'olio extravergine di oliva derivato unicamente dagli ulivi aziendali coltivati in regime di agricoltura biologica da cui nasce una linea di altissima qualità contrassegnata da alcune selezionate etichette di olio extravergine e tre ottimi oli aromatizzati.

Gli oli extravergini sono: Monocultivar Nocellara Messinese, 'A Catananna (Monocultivar Nocellara Etnea), Zizia (Monocultivar Carolea), Il Guerriero (Monocultivar Cipressino), L'Altra (Monocultivar Roggianella), Lei (Monocultivar Grossa di Cassano), Sud (Blend dal fruttato medio-intenso), Sole (Blend dal fruttato medio).

La scelta di essere presente con diverse etichette, alcune delle quali con edizione estremamente limitata, nasce dal desiderio di offrire al cliente colto ed esigente la possibilità di avere il miglior abbinamento olio cibo.

Le monocultivar selezionate coprono l'intera gamma del fruttato, dal medio leggero all'intenso e offrono l'opportunità di percepire l'ampio ventaglio delle caratteristiche organolettiche dei migliori oli di qualità.

La linea degli aromatizzati nasce, invece, dal desiderio di esprimere e racchiudere le unicità e le eccellenze del territorio locale e prevede tre etichette in esclusiva: Celio condimento che nasce dalla fusione tra l'olio monocultivar Nocellara Messinese e i cedri della varietà Liscia Diamante, Otto condimento insolito a base di olio extravergine monocultivar Nocellara Messinese e frutti di bergamotto, Liò profumato condimento, nato dalla molitura contemporanea delle olive della cultivar Nocellara Messinese e dei limoni del territorio.

Sito internet: www.agricoladoriasrl.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

Penne al riso nero con olio di basilico e crema di carote 970x600Biscotti all’olio d’oliva vanigliato e nocciole

In una grande ciotola mescolare insieme la farina integrale con la farina 0 e la farina di riso setacciati, aggiungere un pizzico di sale, la buccia di arancia e lo zucchero di canna.

Diluire gradualmente gli ingredienti secchi con 200 ml di latte di mandorle mescolando con una frusta e.......

Leggi la ricetta

Con quel meraviglioso frutto autunnale che è la castagna si possono realizzare delle squisite combinazioni dolci in cui concentrare molte delle sostanze preziose che contiene e soddisfare appieno il palato.

La capacità delle castagne di essere frutto gustoso, aggregante naturale grazie all’amido e polpa polivalente che dal croccante e consistente può passare al morbido e vellutato offre tante e buone soluzioni anche nei dessert.

Come si vede in questa ottima ricetta di una mousse che si avvale dell’apporto del latte di mandorle, di una panna vegetale e del rafforzamento della consistenza soffice oltre che del profumo grazie all’ottimo olio extravergine d’oliva utilizzato e in parte alla cannella per presentarsi alla fine in una gustosa veste più equilibrata e sana rispetto alle versioni classiche e tradizionali!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di castagne fresche,
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero,
  • 50-100 ml di latte di mandorle ad alta percentuale del frutto (almeno 6-8%),
  • 100 g di panna di soia da montare o altro tipo vegetale,
  • ½ melagrana,
  • cannella in polvere,
  • olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Lavare con cura le castagne, inciderle leggermente sulla buccia, metterle in una pentola e coprirle d’acqua, portarle a ebollizione e lessarle per 20-25 minuti circa in base alla grandezza.
  2. Una volta pronte trasferirle in acqua fredda lasciandole immerse e una alla volta sbucciarle e pelarle mettendo la polpa in un bicchiere alto da frullatore.
  3. Frullarla con 3-4 cucchiai di olio d’oliva, lo sciroppo d’acero e il latte di mandorle sufficiente a ottenere una soffice crema abbastanza soda profumandola con della cannella in polvere da dosare secondo i propri gusti.
  4. Montare la panna di soia o altra panna vegetale, mescolarla delicatamente alla base di castagne, trasferirla in una sacca da pasticceria e spremerla in piattini da dessert, decorare con la melagrana sgranata e una spolverata di cannella in polvere.

Ultimi articoli

Spuma rinfrescante al finocchio con olio extravergine d’oliva Poldo Monovarietale di Coratina, ravanelli, menta e pepe

Spuma rinfrescante al finocchio con olio…

27-02-2021 Olio di Oliva

Olio extravergine d'oliva Poldo Monovarietale di C...

Patate dolci che gustosa sorpresa in cucina!

Patate dolci che gustosa sorpresa in cuc…

18-02-2021 Mangiare sano

Le patate dolci hanno ben poco a che fare con le n...

Frutta fresca, pressione regolare

Frutta fresca, pressione regolare

08-02-2021 Ipertensione

Favorire una buona pressione del sangue con un con...

Libri in Primo Piano

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Invito alla Lettura

La natura al servizio dell'uomo

La natura al servizio dell'uomo

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Piante, rimedi naturali e applicazioni in cucina. ...

Fantasia di zuppe

Fantasia di zuppe

15-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Cucinare naturalmente per la salute Le zuppe e le...

banner