Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jan 20, 2022 Last Updated 3:05 PM, Jan 19, 2022

Ingredienti per 8 persone:

  • 12 sottili fette di pane pugliese,
  • 2 piccole zucchine,
  • 1 piccolo mazzetto di basilico fresco,
  • ½ cucchiaino scarso di agaragar,
  • 6 pomodori ramati,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cetriolo medio grande,
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 grande peperone giallo,
  • 1 mazzetto di menta,
  • 2 carote medie,
  • 60 g di parmigiano,
  • 1 mazzetto piccolo di basilico fresco,
  • 3-400 g di uva nera o bianca,
  • 2 cucchiai di semi di girasole,
  • maggiorana secca,
  • olio extra vergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire il peperone giallo, tagliarlo in piccoli cubetti e metterlo in una padella insieme a 1 cucchiaio abbondante di olio, un pizzico di sale e le foglie di menta intere, coprirlo e cuocerlo per 10 minuti scarsi bagnando con poche gocce di acqua se necessario.
  2. Pulire le carote, tagliarle in mezze rondelle o a cubetti e cuocerle a vapore per 10-15 minuti lasciandole leggermente croccanti, una volta pronte condirle con poco olio, sale e un pizzico di maggiorana secca.
  3. Dividere in sottili scaglie il parmigiano, pulire con cura il basilico, spezzettarlo finemente con le mani solo all'ultimo momento.
  4. Lavare l'uva, dividere ogni acino a metà e eliminare i semi mettendo il tutto in una grande ciotola con i peperoni privati della menta e le carote fredde.
  5. Unire un pizzico di sale, poco olio e il basilico spezzettato, distribuire in coppette o piatti e cospargere con le scaglie di parmigiano e i semi di girasole.

Siamo di fronte a un sandwich davvero molto, molto speciale essendo interamente vegetale grazie all’interazione collaudata tra melanzane e ceci e neanche a dirlo buonissimo oltre che facile e alla portata di chiunque.

Del resto non a caso fa parte delle ricette del libro “Semplicità in cucina” dello Chef Giuseppe Capano dove si possono trovare molte altre ottime ricette su questo stile in cui la semplicità fa rima con salute e piacere a tavola!

Accompagna il nostro sandwich speciale un altrettanto semplice salsina a base di yogurt e olive insieme alla discreta presenza della lattuga che può essere sostituita senza problemi da qualsiasi altra insalata a vostra disposizione, ancora meglio se coltivata da voi!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 grande melanzana da 5-600 g circa,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 1 rametto di rosmarino fresco,
  • 250 g di ceci lessati,
  • 12 foglie grandi di lattuga e 6 piccole,
  • 8 olive nere morbide,
  • 125 g di yogurt magro,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare la melanzana e tagliarla a fette alte ½ cm abbondante, grigliarle su una piastra calda alcuni minuti per lato, raffreddarle e salarle leggermente.
  2. Sbucciare e tritare l'aglio insieme al rosmarino fresco sfogliato, rosolarlo velocemente in una padella con 2 cucchiai di olio, aggiungere i ceci lessati e le foglie di lattuga grandi tagliate a pezzi, cuocere per 5 minuti abbondanti e frullare il tutto riducendolo in crema densa.
  3. Snocciolare le olive e affettare finemente la lattuga piccola ben lavata, frullare insieme olive, lattuga e yogurt fino a creare una salsina dal colore uniforme.
  4. Farcire le fette di melanzane grigliate due a due con in mezzo la crema densa di ceci e lattuga, adagiarle nei piatti e servirle con la salsina alle olive e un poco di altra lattuga a julienne per decorazione.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 carote medie,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 12 piccole patate rosse,
  • 4 cipollotti,
  • 2 cucchiai di semi di girasole
  • coriandolo in grani,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 piccole carote,
  • 2 rametti di menta fresca,
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna,
  • 4 piccole patate rosse,
  • 1 melanzana,
  • 4 cipollotti,
  • 2 cucchiai di semi di zucca sgusciati e tostati,
  • 120 g di scamorza affumicata,
  • aceto,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire le carote, tagliarle in rondelle spesse ½ cm circa, metterle in una casseruola con ½ bicchiere d'acqua, 1 cucchiaio d'olio, poco sale e i rametti di menta lavati e legati insieme con dello spago.
  2. Cuocerle fino a far assorbire quasi del tutto il liquido di partenza, poco prima della fine togliere la menta, aggiungere lo zucchero e lasciarle caramellare leggermente unendo poche gocce di aceto.
  3. Lavare le patate, sbucciarle, dividerle in spicchi e cuocerle a vapore per 10 minuti circa, lavare la melanzana, tagliarla in piccoli cubetti e metterla a bagno in acqua fredda con poco sale per 15 minuti circa.
  4. Mondare i cipollotti conservando tutto il verde, tagliarli in lunghe striscioline e in una padella saltarli a calore vivace con 2-3 cucchiai d'olio e un pizzico di sale, conservarne alcuni da parte per la decorazione, scolare i cubetti di melanzana, sciacquarli e unirli al soffritto di cipollotti, cuocere per 10 minuti abbondanti bagnando solo se strettamente necessario con poca acqua.
  5. Schiacciare grossolanamente le patate cotte a vapore e unirle alle melanzane, tagliare a dadini la scamorza e aggiungerla dopo 5 minuti alle verdure facendola sciogliere, pressare subito il tutto in 4 formine e capovolgere la centro dei piatti.
  6. Ricoprire la superficie con i semi di zucca e decorare il piatto con le carote in agrodolce tritate grosse e i cipollotti conservati in precedenza.