Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 17, 2019 Last Updated 8:36 AM, Jul 16, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di ciliegie,
  • ½ limone,
  • 1 piccola stecca di cannella,
  • 1 mazzetto di melissa fresca,
  • 2 cucchiai di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 40 g di nocciole sgusciate e tostate

Preparazione

  1. Lavare bene le ciliegie, eliminare il picciolo, asciugarle, dividerle a metà eliminando il nocciolo interno e metterle in una ciotola, condirle subito con il succo del limone e la stecca di cannella.
  2. Lavare le foglie di melissa e asciugarle, tritarle insieme allo zucchero di canna e unirle alle ciliegie, mescolare, coprire e lasciare riposare in frigorifero.
  3. Preparare la buccia di limone e tritare le nocciole tostate grossolanamente.
  4. Eliminare la cannella e distribuire le ciliegie con tutto il loro liquido in 4 coppette, cospargerle ai lati con le nocciole tritate e in mezzo con la buccia di limone, decorare con altre foglie di melissa e servire.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fragole,
  • 50 di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino abbondante di agaragar,
  • 200 g di yogurt di soia,
  • vaniglia nera in polvere

Preparazione

  1. Lavare le fragole intere, asciugarle parzialmente e solo dopo eliminare il picciolo verde, tagliarle in piccoli cubetti.
  2. Mescolare la buccia di limone con lo zucchero e un pizzico di vaniglia nera, unirlo ai ¾ delle fragole messe in una larga casseruola.
  3. Cuocere a calore alto per 10 minuti scarsi addensando la frutta e unendo negli ultimi 2 minuti l’agaragar, a fuoco spento unire le restanti fragole e lasciare raffreddare.
  4. Unire lo yogurt di soia e suddividere in 4 stampini semplicemente lavati,conservare in frigorifero per almeno 6 ore, sformare e decorare a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di farina 0,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 80 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 50 g di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 50 g di burro,
  • 1 uovo,
  • 2 piccole mele gialle,
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero,
  • 50 g di datteri,
  • 6 mandarini,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • cannella in polvere

Preparazione

  1. Mettere la farina a fontana su una spianatoia mescolata con il lievito, la metà delle nocciole finemente frullate con lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone.
  2. Unire il burro ammorbidito e l'uovo, impastare molto bene tutti gli ingredienti aggiungendo poco latte se necessario, avvolgere l’impasto in un panno e lasciarlo riposare al fresco per 30 minuti.
  3. Nel frattempo sbucciare e affettare le mele, disporle in una terrina e condirle con lo sciroppo d’acero, i datteri snocciolati tagliati a cubetti, le nocciole rimaste tritate grossolanamente e un poco di cannella in polvere.
  4. Stendere i 2/3 dell'impasto in una tortiera da 24 cm rivestita da carta da forno lasciando un bordo di circa 2 cm, aggiungere le mele condite e ricoprire con il restante impasto steso rivoltando e richiudendo bene i bordi.
  5. Bucare la superficie con una forchetta e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti circa.
  6. Nel frattempo sbucciare a vivo i mandarini, tagliarli a cubetti e condirli con lo zenzero grattugiato e una spruzzata di cannella in polvere, lasciare intiepidire la crostata, tagliarla a fette e accompagnarla con la macedonia di mandarini.

Ingredienti per 4 persone:

  • 60 g di farina di riso,
  • 20 g di farina di amaranto,
  • 30 g di maizena,
  • 2 tuorli d'uovo,
  • 70 g di burro,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 50 g di zucchero a velo,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato finemente,
  • 1 kiwi,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 15 g di cioccolato fondente,
  • poco latte,
  • sale

Preparazione

  1. Tagliare il burro in piccoli pezzi e ammorbidirlo, preparare la buccia di limone e lo zenzero, mettere in una ciotola i tuorli d'uovo con lo zucchero a velo e con l'aiuto di una frusta elettrica montare i due ingredienti per almeno 2 minuti.
  2. Aggiungere la farina di riso, la farina di amaranto, la maizena e il lievito setacciati insieme, un pizzico di sale, il burro morbido, la metà del limone e lo zenzero.
  3. Mescolare con una frusta, l'impasto dovrebbe rimanere morbido e cremoso, per renderlo eventualmente più morbido aggiungere poco late ma solo se necessario.
  4. Con l'aiuto di una sacca da pasticceria con beccuccio liscio o un semplice cucchiaino formare su una teglia rivestita da carta da forno delle palline molto distanziate le une dalle altre (in cottura si appiattiscono e allargano).
  5. Cuocerle per 10-15 minuti circa a 160 gradi e lasciarle completamente raffreddare, essendo senza glutine sono particolarmente friabili e delicate.
  6. Mettere lo zucchero di canna in un piccolo pentolino con 4 cucchiai di acqua e cuocerlo a calore basso formando uno veloce sciroppo, aggiungere la buccia di limone rimasta e raffreddarlo.
  7. Sbucciare il kiwi, affettarlo e frullarlo con lo sciroppo dolce, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
  8. Servire i biscotti con la salsa di kiwi e il cioccolato fondente colato a fantasia.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 uova,
  • 1 cucchiaio abbondante di zucchero di canna integrale tipo mascobado,
  • 100 g di farina integrale,
  • 40 g di farina 0,
  • 180 ml di latte,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 2 mele gialle o renetta,
  • zucchero a velo,
  • cannella in polvere,
  • olio d'oliva dal fruttato leggere o olio d'arachide,
  • sale