Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jan 19, 2022 Last Updated 3:05 PM, Jan 19, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 80 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • circa 30-40 foglie di menta fresca a seconda della varietà,
  • 1 zucchina,
  • 1 cucchiaio colmo di pecorino grattugiato,
  • olio extravergine d’oliva dal fruttato intenso,
  • rum bianco,
  • sale

Preparazione:

  1. Mettere in un mortaio le mandorle e cominciare a pestarle da sole, dopo alcuni minuti unire lo zucchero e continuare a pestare.
  2. Una volta polverizzate unire alle mandorle poche gocce di rum (dosarlo secondo il proprio gusto personale) e iniziare a inglobare le foglie di menta continuando a pestare nel mortaio e salando un poco.
  3. Lavare e asciugare la zucchina, grattugiare la buccia come se si trattasse di un limone raccogliendo solo la parte verde e aggiungendola alla base di mandorle e menta insieme al pecorino grattugiato.
  4. Cominciare a versare poco olio alla volta e continuare fino a ottenere un pesto fine vagamente agrodolce.
  5. Variando la qualità di menta (Viridis, Piperita, Glaciale, Arvensis, ecc) si può ottenere un aroma più o meno accentuato, in alternativa si può utilizzare un frullatore mettendo insieme anche un cubetto di ghiaccio.
  6. Il pesto finale e adatto per piatti in cui è presente il pesce, in particolare con i crostacei abbinati nei primi piatti.

Come possiamo realizzare uno spuntino sano che possa diventare anche una proposta per un aperitivo alternativo o un gustoso piccolo antipasto in chiave vegetale?

Prendiamo spunto da una bella ricetta dello Chef Giuseppe Capano presente nel suo ottimo libro “Semplicità in cucina” dove oltre al pane tostato troviamo come protagonisti i verdi fagiolini e le estive zucchine dal sapore unico.

Una grande aiuto a dire il vero arriva anche dall’erba aromatica utilizzata, l’erba cipollina, e dalla spezia particolare, i semi di anice, che vi possiamo garantire danno un effetto aromatico davvero vincente e molto, molto gradevole!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 piccole e sottili fette di pane pugliese,
  • 350 g circa di fagiolini verdi,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 2 zucchine medie,
  • ½ cucchiaino di semi d'anice,
  • altra erba cipollina per decorare,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere una fetta di pane alla volta tra due strati di pellicola trasparente, delicatamente con un mattarello stendere e assottigliare le fette di pane cercando di non romperle, oliarle leggermente e lasciarle gratinare e seccare nel forno caldo a 190 gradi per 10-15 minuti circa, quando dorate lasciarle raffreddare con cura.
  2. Mondare i fagiolini, lavarli e cuocerli a vapore per 10 minuti scarsi lasciandoli croccanti e sodi, scolarli e condirli ancora caldi con un pizzico di sale e l'erba cipollina tritata finemente mescolata a 2 cucchiai di olio.
  3. Pulire le zucchine, tagliarle a dadini e cuocerle ugualmente a vapore per 5-10 minuti, schiacciarle e mescolarle con un pizzico di sale, 2 cucchiai di olio e i semi di anice macinati o pestati finemente, se ancora troppo grossolane frullarle leggermente in modo da renderle cremose.
  4. Mettere sulla metà delle fette di pane biscottate uno strato di crema di zucchine, spalmarla delicatamente per non rischiare di rompere il croccante pane.
  5. Tagliare i fagiolini all'erba cipollina della stessa lunghezza delle fette di pane e metterli stesi in uno strato unico sulla crema di zucchine.
  6. Coprire con le altre fette di pane biscottato e decorare con dei fili di erba cipollina, servire due sandwich per persona accompagnando con le parti di fagiolini eventualmente rimaste tagliati in piccoli dadini.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di pomodorini,
  • 500 g di filetti di merluzzo,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 2 zucchine medie,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • origano secco,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di sarde fresche o preferibilmente 8 grandi sarde singole,
  • 1 grande peperone rosso,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 2 zucchine medie,
  • 1 mazzo di basilico,
  • 1 mazzetto di maggiorana fresca,
  • 50-60 g di pane duro,
  • 20 foglie di menta fresca,
  • ½ limone spremuto, carta da forno,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di farina di grano duro,
  • 50 g di farina di riso,
  • 50 g di farina bianca,
  • 2 cucchiai di semi di sesamo,
  • ½ cucchiaino di maggiorana secca,
  • 2 zucchine medie,
  • 1 grande limone biologico,
  • 1 mazzetto di menta e basilico freschi,
  • 250 g di ceci lessati in precedenza
  • 2 cucchiai di fagioli cannellini lessati in precedenza,
  • 2-3 cucchiai di salsa di soia,
  • 2 piccoli scalogni,
  • 4 grandi pomodori maturi,
  • 30 g di olive nere piccole tipo taggiasca,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale