Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 07, 2020 Last Updated 5:24 PM, Aug 3, 2020

I colori della salute

Letto 4525 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)
Etichettato sotto

Un utile manuale sulla sana alimentazione

È un libro gioioso che aiuta con il percorso dei colori a capire in profondità il ruolo strategico che un alimentazione protettiva e preventiva può avere per la nostra salute e come può incidere rispetto a malattie e disfunzioni.
Il filo del discorso ruota intorno al numero cinque, in questo caso un numero magico anche se nel libro si parla di dati scientifici concreti, tangibili, dimostrabili, non di magia e ne tanto meno di opinioni e teorie.
Cinque come le porzioni di frutta e verdura che come minimo, ribadiamo come minimo, dovremmo assumere giornalmente, cinque come i colori principali in cui sono raggruppati frutti e ortaggi di stagione.

E i capitoli principali del libro seguono proprio questo percorso, si inizia con il colore rosso (fragole, lamponi, peperoni, pomodori, ecc), per arrivare al giallo arancio (mandarini, limoni, carote, zucca, ecc), poi il bianco (mela, pera, aglio, finocchio, ecc), poi il verde (kiwi, asparagi, zucchine, fagiolini, ecc) e per finire il viola nero (mirtillo, uva, melanzane, cavolo viola, ecc).
Per ogni alimento c'è una ricca scheda che fornisce i dati salienti sulle virtù nutrizionali, sul ruolo preventivo, sulle capacità di regolazione delle funzioni interne all'organismo e quando accertato anche sugli aspetti più strettamente curativi.

Oltre a questo ci sono alcune indicazioni alimentari sull'uso dell'alimento e a volte vere e proprie ricette in sintesi che possono aiutare a trovare da subito un applicazione pratica in cucina.

Prima di tutto questo percorso vengono esaminate alcune delle sostanze più potenti che grazie all'alimentazione possiamo assimilare: carotenoidi, flavonoidi, composti dello zolfo, clorofille, antocianine e tannini.
Nomi magari per alcuni un po' strani e bizzarri, ma che hanno un forte legame con gli alimenti che consumiamo o dovremmo consumare come forse è meglio dire!

E proprio su questo, cioè su quello che dovremmo consumare guidati dalla logica conoscitiva e non dalla pigrizia, dai preconcetti, dalla pubblicità, dagli interessi commerciali di produttori a cui poco importa della salute delle persone, su questo il buon Fabio Firenzuoli insiste e insiste dimostrando una lungimirante strategia educativa.
Un libro prezioso dunque o come dice il sottotitolo un "manuale che insegna (non solo ai ragazzi) la sana alimentazione con i 5 colori della frutta e della verdura".
Un obbiettivo pienamente centrato!
Di seguito la presentazione ufficiale, per acquistare il libro e avere altre informazione potete comodamente andare qui.

Descrizione

Mangiare a colori frutta e verdura significa apprezzarne il gusto ma anche averne compreso l'importanza. Ecco allora questo manuale che Fabio Firenzuoli ha scritto con la collaborazione del figlio Cosimo, utilissimo a scuola e in famiglia per imparare a conoscere e godere delle virtù degli ortaggi e della frutta, attraverso i loro pigmenti colorati (antocianine, carotenoidi, flavonoidi, isotiocianati o clorofille), tetto protettivo per la nostra salute, contro i rischi delle malattie più gravi, i danni da radicali liberi, fumo, inquinamento e stress. Perché mai, dovremmo acquistare una volta del cavolo bianco, una volta verde e una volta nero o... viola? Lo scoprirete strada facendo!

La prima parte del libro descrive le caratteristiche dei vari pigmenti e la loro importanza per il nostro benessere.

La seconda parte del libro invece è divisa in pagine, raggruppate per colori, con le schede dei singoli frutti e ortaggi: caratteristiche e proprietà, curiosità e tradizioni e, soprattutto, ricette e trucchi per renderli più accattivanti.

Acquista il libro on-line

Altro in questa categoria: Paura »

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Le ricette del mese

Crema di zucchine con datterini marinati e ceci al curry

Crema di zucchine con datterini marinati…

03-08-2020 Minestre e Zuppe

Due ingredienti estivi di stagione, pomodori e zuc...

Crema di albicocche in forma al profumo di mandorle e limone con fondente

Crema di albicocche in forma al profumo …

29-07-2020 Dolci e Dessert

Le possibilità offerte dalle albicocche in pastic...

Gnocchi con quinoa e grano saraceno alla curcuma ripieni di peperoni su salsa di zucchine al basilico

Gnocchi con quinoa e grano saraceno alla…

23-07-2020 Primi

Della quinoa, pianta assimilata ai cereali per pra...

banner