Ti trovi qui:Home»Mondo alimentare»Olio di Oliva»Olio extravergine d'oliva Monaco monovarietale Dritta

Olio extravergine d'oliva Monaco monovarietale Dritta

Martedì, 28 Luglio 2015 20:01
Olio extravergine d'oliva Monaco monovarietale Dritta - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Crema di melanzane alla menta, riso rosso e peperoni con olio Monaco monovarietale Dritta.        

Un ottimo olio dell'azienda Monaco ottenuto da una tipica varietà abruzzese che in qualche modo riporta nel prodotto finito molte caratteristiche del territorio.

Del nome, Dritta, dobbiamo ancora verificare insieme all'amico produttore il suo reale significato, ma possiamo dire tranquillamente che all'assaggio ci conforta da subito la sua forte personalità data dal fruttato medio con alcune punte di sensazioni intense e penetranti dove vengono fuori in maniera forte le belle sfumature di erba fresca e il piccante amaro puntualmente avvertibile in bocca.

Proprio questo amaro piacevole ci ha fatto venire in mente in parallelo l'amaro a volte avvertibile nelle melanzane che abbiamo voluto trasformare in positivo grazie a questo olio contrastando il tutto con la bella e profumata menta, completa il sensuale e aromatico riso rosso e il compagno di molte avventure estive della melanzana, il peperone.

 

L'Azienda

Azienda Agricola Biologica Monaco

L'azienda MONACO è situata nel comune di Tortoreto, nella piccola frazione di Cavatassi a circa 200 mt sul livello del mare ed è stata fondata nel 1970 dal dott. Ruggero Monaco, veterinario, che, senza nessuna conoscenza delle pratiche agronomiche riguardanti l'ulivo, ma innamorato del suo frutto, fece impiantare parte dell'oliveto esistente.
In seguito, dagli anni '90, il testimone è passato al figlio Mauro che insieme alla moglie Simona si occupa dell'azienda, conducendo queste verdi colline alla produzione di un olio extravergine di oliva biologico di notevole pregio.
Gli oliveti si collocano nell'areale della D.O.P. "Pretuziano delle Colline Teramane", in una zona prettamente collinare con clima mite, dove si incontrano e mescolano le correnti ascensionali dei Monti della Laga con quelle salmastre del litorale adriatico, microclima ideale per la coltivazione dell'olivo. Le cultivar che compongono l'oliveto di 1000 piante sono il "Leccino", "Frantoio", "Dritta", "Pendolino", "Carboncella" e "Tortiglione". Quest'ultima varietà è la cultivar tipica della provincia di Teramo, diffusa nella valle dei fiumi Tordino e Vomano.
Quattro le varietà di oli prodotti: PENDOLINO (Monocultivar Pendolino), TORTILIS (Monocultivar Tortilis), Olio Monaco extra vergine d'oliva Biologico (Blend Biologico), Le Colline di Augusto D.O.P.

Sito internet: www.oliomonaco.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

Crema di melanzane alla menta e olio Monaco Dritta 700x500 CSCrema di melanzane alla menta, riso rosso e peperoni con olio Monaco monovarietale Dritta

Sciacquare e disporre il riso in una pentola, coprirlo con il brodo vegetale e aggiungere l'alloro, coprirlo parzialmente e cuocerlo per 30-35 minuti circa a fuoco basso fino a quando non avrà assorbito tutto il liquido iniziale.

Lavare con cura le melanzane, asciugarle, disporle su una teglia e metterle a cuocere nel forno caldo a 190 gradi rivoltandole spesso.

Leggi la ricetta

Vota questo articolo
(3 Voti)

Facebook