Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 09, 2020 Last Updated 10:18 AM, Aug 7, 2020

Dessert alla liquirizia con salsina al limone e limoncello

Dessert alla liquirizia con salsina al limone e limoncello Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 3240 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 7-8 g di liquirizia pura in tronchetti,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 8 g di gelatina trasparente in fogli per dolci,
  • 250 g di ricotta fresca,
  • 200 ml circa di latte,
  • 2 pere ben mature tipo "Guyot" o "Coscia",
  • 1 cucchiaino di buccia di limone biologico grattugiata,
  • liquore limoncello

Preparazione:

  1. Mettere in un pentolino la liquirizia insieme alla metà dello zucchero e 100 ml di acqua, mescolare bene e cuocere il tutto a calore medio basso fino a ridurre della metà il volume iniziale e ottenere uno sciroppo mediamente denso.
  2. Poco prima che sia pronto mettere a bagno i fogli di gelatina in poca acqua fredda per 5 minuti, scolarli bene e scioglierli nello sciroppo.
  3. Far raffreddare e nel frattempo frullare finemente insieme la ricotta con 125 ml di latte, unire lo sciroppo, distribuire la crema in 4 stampini e conservare in frigorifero per almeno 1-2 ore.
  4. A parte sbucciare le pere, dividerle a metà, eliminare i semi interni, affettarle e cuocerle per 10 minuti circa a calore medio basso insieme allo zucchero rimasto lasciandole ben morbide.
  5. Preparare la buccia di limone, mescolarla con le pere e frullare il tutto versando il limoncello (da dosare secondo i propri gusti) e il solo latte rimasto sufficienti a ottenere una fluida salsina.
  6. Al momento di servire immergere le coppette per pochi secondi in acqua bollente, sformarle su 4 piattini da dessert, circondarle con la salsina al limone e servire subito.
  7. In alternativa risulta molto elegante dividere a metà con una taglio a zigzag dei grandi limoni, riempirli con il dessert e una volta pronti servirli in tavola nel loro contenitore naturale.

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Invito alla Lettura

Conoscere i linguaggi della cucina

Conoscere i linguaggi della cucina

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I messaggi lanciati dal corpo e la loro importanza...

Tutto sul pane fatto in casa

Tutto sul pane fatto in casa

17-10-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Parliamo volentieri d...

banner