Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 06, 2020 Last Updated 7:56 AM, Jul 5, 2020

Vellutata di zucchine con orzo, mandorle e olio d’oliva

Vellutata di zucchine con orzo, mandorle e olio d’oliva Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Minestre e Zuppe
Letto 1533 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 g di orzo perlato,
  • 2 foglie di alloro,
  • 2 cipolle bianche,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 2 patate medio piccole,
  • 2 zucchine medie,
  • olio extravergine d'oliva Blend 2016 Azienda Agricola Biologica Monaco,
  • sale

Preparazione

  1. Sciacquare con cura e cuocere l'orzo mettendolo in pentola con 350 ml abbondante di acqua fredda e le foglie di alloro, portare gradualmente a ebollizione, semi coprire la pentola e cuocere per circa 30 minuti.
  2. Far assorbire quasi del tutto il liquido dal cereale, quindi salarlo poco e stenderlo in un vassoio sgranandolo con una forchetta fino a raffreddamento.
  3. Nel frattempo sbucciare e affettare le cipolle, condirle con poco sale e poco olio, stenderle in una teglia e passarle nel forno caldo a 200 gradi per 10 minuti, nello stesso forno tostare le mandorle a 160 gradi per 5 minuti, raffreddarle e frullarle.
  4. Travasarle le cipolle in una pentola, aggiungere le patate, sbucciate, lavate e tagliate in piccoli pezzi, coprire con 1 l circa di brodo vegetale e cuocere per 20-25 minuti.
  5. Lavare le zucchine, pelare una parte della buccia conservandola da parte e tagliarle a fettine, unirle alla base di patate e cipolle, cuocere per altri 3-4 minuti e frullare finemente in crema.
  6. Unire l'orzo e la metà delle mandorle frullate, distribuire nei piatti, profumare con gocce di olio a crudo e decorare con la buccia delle zucchine tagliata a filettini e le mandorle rimaste.

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Invito alla Lettura

Più sani senza grano

Più sani senza grano

25-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai pro...

Olio di lago Garda DOP

Olio di lago Garda DOP

12-10-2010 Invito alla Lettura, i libri consigliati

L’anima mediterranea abbraccia la biodiversità ...

banner