Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa questa pagina

Sformatini di catalogna alla salvia con salsina di carote allo zenzero

Pubblicato in Secondi
Letto 1582 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g circa di cicoria catalogna,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 10 foglie di salvia,
  • 250 g di ricotta soda e asciutta,
  • 3 uova,
  • 2 piccole carote,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • noce moscata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare con cura e lavare la cicoria catalogna tagliandola in piccoli pezzi, lessarla con poca acqua per 5 minuti abbondanti, scolarla, intiepidirla e strizzarla dall'acqua in eccesso.
  2. Sbucciare l'aglio e tritarlo finemente, metterne la metà in una padella con 2-3 cucchiai di olio e la salvia pulita spezzettata finemente, rosolare velocemente e aggiungere la catalogna, salarla e lasciarla insaporire 5 minuti, quindi frullarla finemente.
  3. In una ciotola mescolare con una frusta la ricotta con le uova sgusciate unendo un pizzico di sale e una macinata di noce moscata, aggiungere la catalogna frullata e riempire 4 stampini o terrine in terracotta oliate e cosparse di farina gialla.
  4. Cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 20-25 minuti circa lasciando consolidare a forno aperto per 10 minuti.
  5. Nel frattempo pulire le carote e tagliarle a cubetti, cuocerle a vapore per 10 minuti abbondanti fino a farle diventare tenere, in una piccola padella rosolare il restante aglio con poco olio e lo zenzero grattugiato, aggiungere le carote scolate e farle insaporire brevemente.
  6. Frullarle con un poco della loro acqua di cottura formando una salsina molto fluida da conservare al caldo.
  7. Capovolgere gli sformati al centro dei piatti, accompagnarli con la salsina di carote disposta a fantasia e decorarli con alcune foglie di salvia.