Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sformatini di pesce di lago con olio al limone e funghi porcini trifolati

Sformatini di pesce di lago con olio al limone e funghi porcini trifolati Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Secondi
Letto 3586 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di patate piccole,
  • 400 g di filetti di pesce persico o trota a scelta,
  • 2 foglie di alloro fresche,
  • 300 ml di latte,
  • 2 grandi uova,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 250 g di funghi porcini,
  • ½ cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 1 spicchio d’aglio piccolo,
  • 4 foglie di salvia,
  • burro e pangrattato per gli stampini,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva del Garda,
  • sale.

Preparazione:

  1. Lavare e lessare le patate per 15 minuti circa, lavare e tagliare in piccoli pezzi il pesce, lavare le foglie di alloro, imburrare e cospargere di pangrattato 4 stampini da forno.
  2. Sbucciare le patate cotte, schiacciarle, metterle in una pentola insieme al merluzzo, le foglie di alloro, un pizzico di sale e il latte, cuocere il tutto a calore medio basso per 10 minuti e far intiepidire.
  3. Togliere le foglie di alloro, aggiungere le uova sbattute con poco sale e pepe, mettere negli stampini e cuocere nel forno caldo a 175 gradi per 25-30 minuti circa.
  4. A parte preparare la buccia di limone, mescolarla con 4 cucchiai di olio e metterla in infusione a bagnomaria per 10 minuti, pulire con cura i funghi aiutandosi con un panno inumidito e affettarli sottilmente, preparare il prezzemolo tritato.
  5. Sbucciare l’aglio e tritarlo con le foglie di salvia pulite, rosolarlo velocemente con poco olio in una padella antiaderente, aggiungere i funghi, salarli e saltarli a calore vivace per 5 minuti abbondanti aromatizzandoli alla fine con il prezzemolo.
  6. Lasciare consolidare gli sformatini a temperatura ambiente per almeno 5 minuti, sformali al centro di 4 piatti, bagnarli con l'olio al limone filtrato, circondarli con i funghi trifolati, decorare con delle sottili fettine di limone e servire.

Ultimi articoli

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Il latte e i suoi derivati potrebbero essere un aiuto per affrontare meglio il diabete

Il latte e i suoi derivati potrebbero es…

14-05-2019 Diabete

Tra i tanti alimenti che possono svolgere un qualc...

Prevenzione dell'ipertensione, il grande aiuto dello yoga

Prevenzione dell'ipertensione, il grande…

05-05-2019 Ipertensione

Non solo il cibo e l’alimentazione possono esser...

Libri in Primo Piano

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

Invito alla Lettura

Il Cucchiaino d'Argento - Vol. 2 da 6 a 10 anni

Il Cucchiaino d'Argento - Vol. 2 da 6 a …

09-01-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

100 piatti gustosi per il tuo bambino Abbiamo let...

Il codice della longevità

Il codice della longevità

16-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Il libro è uno sguardo ampio e c...

banner