Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 11, 2020 Last Updated 10:18 AM, Aug 7, 2020

Tortini ripieni di erbette con doppio pomodoro

Tortini ripieni di erbette con doppio pomodoro Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Secondi
Letto 3065 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 patate medie,
  • 250 g di erbette o bietoline fresche,
  • 75 g di ricotta fresca,
  • 100 g di provolone,
  • 2 pomodori ramati medi,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero o 12 pomodorini,
  • noce moscata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Preparazione:

  1. Lavare le patate e lessarle intere con la buccia pere 20-25 minuti circa fino a renderle morbide, quando pronte sbucciarle e passarle allo schiacciapatate disponendole in una terrina.
  2. Nel frattempo lavare con cura le erbette e metterle in una pentola con la sola acqua di lavaggio, lessarle per 5 minuti abbondanti a calore medio, scolarle e intiepidirle, strizzarle dall’acqua in eccesso e frullarle con la ricotta insaporendo con una macinata di noce moscata.
  3. Grattugiare grossolanamente il provolone e aggiungerlo alle patate passate tiepide, aggiungere 1 cucchiaio di olio e mescolare con le mani formando un impasto morbido facilmente modellabile.
  4. Rivestire con i ¾ dell’impasto il fondo e le pareti di 4 formine in terracotta leggermente oliate, nel mezzo mettere la crema di erbette, ricoprire con il restante impasto di patate sigillando all’interno la crema, disporre nel forno caldo a 180 gradi per 15 minuti.
  5. Lavare i pomodori, pelare con un coltello la buccia in modo che rimanga attaccata un po’ di polpa, tritarla finemente e mescolarla con 3 cucchiai abbondanti di olio, con la polpa rimasta preparare una salsina di pomodoro fresco con poco sale e olio passandola in ultimo.
  6. Lasciare assestare 10 minuti a temperatura ambiente i tortini e capovolgerli al centro dei piatti, decorare i bordi con i semi di papavero o in alternativa i pomodorini divisi in spicchi, mettere su ogni tortino l’olio aromatizzato alla buccia di pomodoro e accompagnare con la salsa di pomodoro fresco.
Altro in questa categoria: Filetti di orata di riviera »

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

Prevenire il Colesterolo

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Invito alla Lettura

Più sani senza grano

Più sani senza grano

25-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai pro...

L'importanza dell'equilibrio acido base

L'importanza dell'equilibrio acido base

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il rapporto fondamentale tra la componente acida e...

banner