Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 09, 2020 Last Updated 10:18 AM, Aug 7, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 10 g di funghi secchi,
  • 1 patata media a pasta gialla,
  • 1 cipolla rossa,
  • 250 g di ceci lessati,
  • 75 g di tofu affumicato,
  • 8 grandi foglie di radicchio variegato,
  • 1-2 cucchiai di scaglie di mandorle,
  • buon olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Mettere a bagno i funghi secchi in una tazza di acqua tiepida, sbucciare la patata, lavarla, tagliarla in piccoli cubetti e metterla a bagno in acqua fredda.
  2. Sbucciare e tritare la cipolla rossa, metterla in una casseruola con 3 cucchiai di olio d’oliva e rosolarla a calore medio basso per 10 minuti.
  3. Aggiungere i ceci e le patate scolate dall’acqua, salare, abbassare la fiamma e lasciare insaporire 5 minuti scarsi, scolare i funghi, tritarli e aggiungerli alle verdure, bagnare con 1 bicchiere circa di acqua e cuocere per 10 minuti abbondanti.
  4. Unire il tofu affumicato tagliato a dadini, continuare la cottura per altri 5 minuti e frullare fino a ottenere una farcia consistente da regolare di sale.
  5. Lavare con cura le foglie di radicchio eliminando la costa centrale bianca, scottarle per 20 secondi circa in abbondante acqua bollente, passarle subito in acqua ghiacciata e stenderle ad asciugare su uno strofinaccio.
  6. Dividerle a metà pareggiandole ai bordi in modo da ottenere dei rettangoli di foglie, distribuire sopra equamente la farcia e avvolgere a involtino.
  7. Scaldare a vapore per 5 minuti, distribuire nei piatti, oliare a piacere e cospargere con scagli di mandorle frantumate.

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di riso integrale,
  • 2 foglie di alloro,
  • 200 g di pomodorini,
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata,
  • 80 g di olive nere snocciolate,
  • 60 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 250 g di ceci lessati,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • brodo vegetale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di farina di ceci,
  • 400 ml di acqua,
  • la parte interna bianca di un porro medio,
  • 15 g di funghi secchi,
  • 500 g di spinaci freschi,
  • 400 ml di latte di soia,
  • 3 cucchiai di farina di riso,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tritate,
  • olio extravergine d'oliva,
  • olio di semi d'arachide,
  • noce moscata,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla rossa piccola,
  • 200 g di ceci lessati,
  • 1 bicchiere circa di brodo vegetale,
  • 8-12 code di gamberi in base alla dimensione,
  • ½ cucchiaino di rosmarino tritato,
  • 3-4 cucchi di di vino bianco,
  • 80 g di pomodori pelati,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare e tritare la cipolla rossa, metterla in una piccola casseruola con 2 cucchiai di olio, coprirla e rosolarla a calore basso per 10 minuti circa.
  2. Aggiungere i ceci e insaporirli sempre a fuoco basso per altri 10 minuti mescolandoli spesso, quindi frullarli con il solo brodo sufficiente a ottenere una crema morbida.
  3. Lavare le code di gamberi e condirle con 1-2 cucchiai di olio e il rosmarino tritato, metterle in una piccola padella e rosolarle 2-3 minuti per lato.
  4. Bagnare con il vino e unire i pelati passati (o altra conserva di pomodoro) cuocendo per 5 minuti.
  5. Stendere la crema calda di ceci nei piatti e adagiarvi sopra i gamberi, il fondo di cottura e il prezzemolo.

Due ingredienti estivi di stagione, pomodori e zucchine, una profumata e fantastica erba aromatica che piace praticamente a tutti, il soave e nobile basilico, un legume eccellente ricco di proteine e tante sostanze protettive, i fantastici ceci.

È da questi 4 elementi che si parte per realizzare una crema di incredibile bontà in sinergia con l’ottimo e indispensabile olio extravergine d’oliva, l’aglio abbondante ma che vi assicuriamo si armonizza e mimetizza al meglio con le zucchine senza prevalere sull’ortaggio, il curry per valorizzare al meglio i ceci passati al forno.

Una delizia, presente in uno dei libri più belli dello Chef Giuseppe Capano, che bisogna assolutamente provare anche nel caldo dell’estate servendo la crema tiepida o a temperatura ambiente in compagnia di buoni amici!

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 zucchine medie,
  • 4 spicchi d’aglio,
  • 200 g di pomodori datterino,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 200 g di ceci lessati,
  • ¼ di cucchiaino di curry in polvere,
  • 800 ml circa di brodo vegetale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le zucchine e tagliarle a cubetti, sbucciare gli spicchi d’aglio e metterli interi in una casseruola dal fondo spesso, rosolarli per alcuni minuti a calore basso insieme a 2-3 cucchiai di olio.
  2. Aggiungere le zucchine, salare e cuocere per 15 minuti circa fino a rendere tenera la verdura, se necessario versare poco brodo vegetale.
  3. Nel frattempo lavare i pomodori datterino, tagliarli a fette e condirli con poco sale, 2 cucchiai di olio e le foglie del basilico pulite e spezzettate finemente con le mani, mescolare e lasciare marinare, schiacciare i ceci con una forchetta, condirli con il curry e poco olio, tostarli nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti circa o in alternativa in una padella dal fondo pesante.
  4. Frullare le zucchine allungando la purea con il brodo sufficiente a ottenere una crema morbida, scaldarla appena fino a renderla tiepida, trasferirla nei piatti, mettere nel mezzo i pomodori con tutto il loro fondo di marinata e completare con i ceci al curry tostati.

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Le ricette del mese

Quattro cereali ai profumi estivi con pinoli, zucchine e pomodori

Quattro cereali ai profumi estivi con pi…

07-08-2020 Primi

Mettere insieme le virtù di più varietà di cere...

Crema di zucchine con datterini marinati e ceci al curry

Crema di zucchine con datterini marinati…

03-08-2020 Minestre e Zuppe

Due ingredienti estivi di stagione, pomodori e zuc...

Crema di albicocche in forma al profumo di mandorle e limone con fondente

Crema di albicocche in forma al profumo …

29-07-2020 Dolci e Dessert

Le possibilità offerte dalle albicocche in pastic...

Invito alla Lettura

Un dolcificante rivoluzionario

Un dolcificante rivoluzionario

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

La stevia, la sua storia, i suoi pregi e gli usi i...

Cibo, mente, equilibrio, salute

Cibo, mente, equilibrio, salute

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

La reciproca influenza di cibo e mente. È uscito...