Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 23, 2019 Last Updated 1:08 PM, Sep 22, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rametto di timo fresco,
  • 2-3 scalogni,
  • 1 piccola pera matura,
  • 1/2 mela gialla,
  • 2 albicocche secche,
  • 1 cucchiaino di curry,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 3 cucchiai di aceto di mele,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sfogliare il timo, sbucciare e affettare finemente gli scalogni mettendoli in una padella con 2-3 cucchiai d'olio poco olio, poco sale e il timo.
  2. Coprire con un coperchio e cuocere per 10 minuti circa a calore basso, nel frattempo sbucciare la pera e la mela, dividerle a metà eliminando i semi e tagliarle in piccoli spicchi, affettare anche le albicocche secche.
  3. Unire la frutta alla base di cipolle e cuocere per altri 10 minuti, aggiungere il curry e dopo 1 minuto lo zucchero e l'aceto di mele continuando la cottura per altri 5 minuti.
  4. Frullare finemente il composto trasformandolo in una morbida e buonissima crema/salsa agrodolce con cui accompagnare semplici verdure, focacce, crostini, ecc.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine medie,
  • 4 piccole cipolle rosse e 4 bianche,
  • 2 patate medie rosse,
  • 2 grandi pomodori,
  • 1 peperone rosso o giallo,
  • 1 mazzetto piccolo di menta o basilico freschi,
  • 2 cucchiai di semi di sesamo,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 8 persone:

  • 400 g di seitan,
  • 1 carota media,
  • 3 coste singole di sedano,
  • 1 cipolla media,
  • 90 g di olive nere snocciolate,
  • 100 ml di vino bianco,
  • 200 g di passata di pomodoro,
  • 3 zucchine,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • origano secco,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di spinaci,
  • 2 porri o 4 scalogni,
  • 1 cucchiaino di timo,
  • 2 uova,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 200 ml di latte fresco,
  • 200 g di ricotta fresca,
  • sale.

Per la salsa di anacardi:

  • 80 g di anacardi tenuti a bagno dal giorno prima,
  • 1 cipolla,
  • 1 cucchiaino circa di curcuma in polvere,
  • latte o bevanda vegetale,
  • pepe

Preparazione

  1. Mondare dalla radice e lavare con molta cura gli spinaci, metterli in una pentola con la sola acqua di lavaggio e cuocerli per 5 minuti scolandoli una volta pronti.
  2. Pulire e affettare i porri, rosolarli in padella con dell'olio e il timo per 10 minuti circa, aggiungere gli spinaci strizzati e tritati e lasciarli insaporire 5 minuti.
  3. Mettere le uova in una terrina, aggiungere il latte, la ricotta, il parmigiano, un pizzico di sale e una macinata di pepe sbattendo il tutto per qualche minuto.
  4. Aggiungere gli spinaci, riempire delle formine oliate e infarinate e cuocere nel forno per 25 minuti circa.
  5. Per la salsa tritare la cipolla e rosolarla in un poco di olio di oliva, unire la curcuma in polvere e cuocere per qualche minuto facendo appassire la cipolla senza colorarla.
  6. Unire un pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi frullare la cipolla con gli anacardi e il latte o una bevanda vegetale a scelta sufficiente a ottenere una salsa cremosa e morbida.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di farina bianca,
  • 100 g di farina di segale,
  • 15 g di lievito di birra,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 250 ml circa di acqua,
  • 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 5-6 cipolle,
  • alcuni rametti di rosmarino fresco

Preparazione:

  1. Conservare da parte un cucchiaio di farina bianca e setacciare la restante insieme a quella di segale, metterla a fontana su una spianatoia larga lasciando un largo buco centrale, mescolare il lievito nell’acqua tiepida fino a scioglierlo completamente unendo anche lo zucchero, versare il liquido all’interno del buco e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  2. Ottenuto un impasto uniforme batterlo energicamente sul tavolo per migliorare l’amalgama e a questo punto aggiungere il sale mescolato con la farina tenuta da parte e 3 cucchiai d’olio continuando a mescolare fino a far assorbire dalla pasta anche questi ingredienti.
  3. Incidere con una croce superficiale l’impasto e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare per almeno 90 minuti.
  4. Nel frattempo sbucciare le cipolle e affettarle molto finemente, lavare e sfogliare il rosmarino, sbattere il restante olio con ½ bicchiere di acqua e poco sale.
  5. Infarinare con cura e stendere la pasta a uno spessore di ½ cm abbondante, la sofficità della pasta dovrebbe garantire di riuscire a stenderla direttamente nella teglia leggermente utilizzando le sole dita.
  6. Versare in superficie l’emulsione di acqua e olio e spalmarla con le mani, cospargere con le cipolle a fette e le foglie di rosmarino, lasciare lievitare per almeno altri 30 minuti.
  7. Riscaldare il forno fino a 200 gradi e cuocere la focaccia per 20 minuti circa di media in base alle caratteristiche dell’impasto, allo spessore e alle dimensioni.