Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 25, 2020 Last Updated 8:24 AM, May 25, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g circa di zenzero fresco,
  • 20 ravanelli,
  • 1 limone,
  • ½ pesca bianca molto matura,
  • 200 g circa di rucola fresca,
  • 1 cucchiaino scarso di curcuma in polvere,
  • 32 olive nere morbide tipo kalamata,
  • 2 cucchiai abbondanti di semi di canapa,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare lo zenzero e tagliarlo in scagliette molto sottili, lavare i ravanelli, asciugarli, dividerli a metà e tagliarli in sottili mezze fette.
  2. Lavare con cura il limone, grattugiare ½ cucchiaino della buccia e spremere il succo, schiacciare la polpa di pesca morbida con una forchetta o in alternativa grattugiatala trasferendola in una ciotola e bagnandola subito con il succo del limone.
  3. Aggiungere la buccia di limone grattugiata, un pizzico di sale e 4 cucchiai d’olio, mescolare a lungo fino a formare un emulsione.
  4. Pulire con cura la rucola e spezzettarla, mettere l’emulsione sul fondo dei piatti e coprire con un letto di rucola colorandola con una spruzzata di curcuma in polvere, nel mezzo disporre i ravanelli e tutto intorno le scagliette di zenzero fresco.
  5. Completare decorando con le olive nere e cospargendo il tutto con i semi di canapa, nel servire indicare di mescolare con cura il tutto raccogliendo l’emulsione presente sul fondo dei piatti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di more fresche,
  • 4 cucchiai di zucchero,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 250-280 ml di latte di mandorle non zuccherato,
  • 30 g di kuzu,
  • 40 g di pinoli,
  • cannella

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di farina bianca,
  • 100 g di farina integrale,
  • 25 g di lievito di birra,
  • 2 piccole zucchine,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 4 cipollotti,
  • 80 g di olive nere morbide,
  • 1 cucchiaio di foglie di prezzemolo,
  • 8 pomodori sottolio,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Preparazione:

  1. Impastare le due farine con il lievito sciolto in ½ bicchiere d'acqua tiepida, aggiungere un pizzico di sale e 2 cucchiai d'olio, versare quando serve altra acqua, formare un impasto morbido, disporlo in una grande ciotola, fare un taglio a croce, coprire con della pellicola trasparente e lasciare lievitare al caldo per almeno 2-3 ore.
  2. Nel frattempo lavare le zucchine, tagliarle a cubetti, condirle con l'aglio tritato finemente, poco sale e 2 cucchiai di olio, trifolarle per 10 minuti in una padella dal fondo pesante e quando pronte schiacciarle con una forchetta, mondare i cipollotti conservando gran parte del verde, tritarli e rosolarli per 10 minuti insieme a 2 cucchiai di olio a calore basso.
  3. Snocciolare le olive nere e tritarle insieme al prezzemolo, scolare con cura i pomodori dall'olio e tritarli grossolanamente mescolandoli con la buccia di limone grattugiata.
  4. Dividere l'impasto lievitato in 4 parti uguali, impastare la prima con il trito di olive nere e formare delle palline grandi come una noce, impastare la seconda con i pomodori secchi, dividere in 8 parti, formare dei rotolini simili a grissini e arrotolarli su se stessi a forma di chiocciola.
  5. Stendere la terza in forma tonda del diametro di una pizza, dividerla in 8 spicchi uguali, farcirli con le zucchine schiacciate e arrotolarli formando delle piccole brioche da curvare ai lati, stendere il quarto impasto in forma rettangolare, farcirlo con i cipollotti rosolati, arrotolarlo, tagliarlo in 8 fette e formare delle girelle.
  6. Mettere tutte queste forme su una placa rivestita con carta da forno e lasciarle lievitare per altri 30 minuti, infornare nel forno caldo a 190 gradi per 20 minuti circa, raffreddarle e infilzarle in lunghi spiedini in legno alternando le 4 forme.

Ingredienti per 4 persone:

  • 80 g di lenticchie nere,
  • 1 limone,
  • ½ cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 avocado medio maturo,
  • 1 fettina di cipolla rossa,
  • 6 pomodori secchi sottolio,
  • 8 fette di pane integrale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere le lenticchie in una piccola pentola con 250 ml di acqua fredda, portare a ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere per 20 minuti circa lasciando assorbire tutto il liquido, se una volta cotte risultano ancora un po' dure unire poca acqua ma fare attenzione a non sfaldarle e romperle.
  2. Nel frattempo lavare il limone, asciugarlo e grattugiare 1 cucchiaino della buccia spremendo il succo, preparare lo zenzero e mescolarlo insieme alla buccia di limone con 2-3 cucchiai di olio, lasciare marinare.
  3. Sbucciare l’avocado, tagliarlo in piccoli pezzi e frullarlo in crema insieme al succo di limone 1-2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e la cipolla finemente tritata, se serve unire poca acqua.
  4. Tostare le fette di pane su una griglia, condire le lenticchie con l’olio marinato filtrato e un pizzico di sale, tagliare a cubettini i pomodori scolati bene dall’olio, spalmare le fette di pane tostato con la crema di avocado, adagiarvi sopra le lenticchie nere e decorare con i pomodori secchi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine medie,
  • 250 g di ricotta di pecora,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 1 cipolla piccola,
  • 300 g circa di salsa di pomodorini fiaschetto Libera,
  • 1 cucchiaino scarso di buccia di limone grattugiata,
  • 24 “Paccheri” di Don Diana Libera,
  • 2-3 cucchiai di pecorino grattugiato,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • olio extravergine d’oliva Libera,
  • sale.