Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Apr 09, 2020 Last Updated 4:15 PM, Apr 5, 2020

Insalata con ceci neri, peperoni al timo limonato, zucchine alla menta, germogli con citronette.

insalata con ceci neri peperoni al timo limonato zucchine alla menta germogli con citronette 2La complessa e bella struttura di questo intenso e profumato olio riesce ad abbracciare e unire con se elementi vegetali diversi tramite cotture differenziate, il cece nero originario delle terre limitrofe all'olio prodotto tiene per mano i peperoni, le zucchine e i germogli tutti esaltati dalla presenza avvolgente dell'olio Pantaleo selezione oro.

L'Azienda

La Pantaleo è un'azienda dalle grandi dimensioni che ha mantenuto uno spirito da piccola realtà per quanto riguarda l'attenzione alla produzione di oli di olive di qualità. L'elevata produzione copre non solo il territorio Italiano ma si estende ai più importanti mercati europei e mondiali tra cui Stati Uniti, India, Brasile, Oman, Qatar, Corea del Sud, Danimarca, Olanda, Belgio, Germania, Malta e soprattutto Giappone, nel quale Pantaleo può vantare una forte e lunga esperienza di presenza qualitativa e quantitativa.


insalata con ceci neri peperoni al timo limonato zucchine alla menta germogli con citronette 4La sede sorge nell’agro di Fasano, al limite tra le province di Bari e Brindisi, in un terra da sempre vocata alla coltivazione dell’ulivo.

Articolata la gamma dei prodotti che comprende: oli extravergine di oliva Classico, Fruttato 100% italiano, Fruttato 100% italiano selezione oro, Biologico "ziraia", oli d'oliva e Oli di sansa di oliva.

Sito internet: www.pantaleo.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cartella stampa azienda: pantaleo.doc

La ricetta

insalata con ceci neri peperoni al timo limonato zucchine alla menta germogli con citronetteInsalata con ceci neri, peperoni al timo limonato, zucchine alla menta, germogli con citronette

Scolare e sciacquare i ceci, metterli in una pentola a pressione con 3 volte il volume di acqua e insaporirli con un poco di dragoncello secco, chiudere la pentola e cuocere dal fischio per circa 45 minuti, una volta pronti spegnere e lasciare completamente raffreddare...

Leggi la ricetta

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta all'olio extravergine d'oliva Poldo Picholine e Blended.    

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta slide 2Picholine cultivar particolare e originale che nella versione 2015 riconferma le sue caratteristiche di base: forte gusto personale, profumo intenso, note di carciofo, pomodoro verde e fiori di campo, l'unione stimolante del piccante e dell'amaro con sfumature che partono dalla cicoria per arrivare al carciofo.

Ci è sembrata la base ideale per magnificare al meglio questo orzotto in cui il pomodoro sposa la compagna zucchina in maniera indovinata e originale.

Ma per la buccia della zucchina che abbiamo voluto valorizzare ci serviva un olio diverso e più tenue, lo abbiamo trovato nel Blend dello stesso produttore, olio dal sapore lieve, morbido e delicato dove si incontra l'oliva matura in gentilezza e senza scossoni con sottofondo piacevole di mandorle e mela gialla, l'ideale per friggere delicatamente la buccia esaltandola allo stesso tempo.

L'Azienda

Poldo Service

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta slide 1Poldo Service nasce come azienda specializzata nella realizzazione e nella manutenzione di aree verdi. In seguito, il fondatore Lorenzo Polacco, potatore professionista, spinto dall'amore per la natura decide di approfondire la conoscenza dell'ulivo, dei suoi frutti e del loro derivato più prezioso: l'olio extra vergine di oliva. Nel 2012, diventa assaggiatore professionista di olio extra vergine e decide di raccogliere il testimone lasciato dal suocero, recuperando la gestione dell'uliveto di famiglia per produrre un olio di altissima qualità.

L'Olio realizzato vanta elevate caratteristiche organolettiche e nutritive al pari delle migliori produzioni di qualità e grazie a questo è forte il desiderio di divulgare a più persone possibili la cultura dell'olio extra vergine di oliva di eccellenza.

L'olio da semplice condimento si trasforma in vero e proprio alimento: diventa un prezioso alleato della salute grazie al suo notevole contenuto polifenolico e un valore aggiunto su ogni piatto per l'unicità del gusto dei monovarietali.

L'uliveto si estende sulle colline tra Castelfidardo, Loreto e Recanati ed è costituito da cinque cultivar: Raggia, Leccino, Coratina, Pichioline e Ascolana tenera.

Gli ulivi vengono potati con il metodo a vaso policonico che asseconda la naturale fisiologia della pianta e contribuisce alla continuità del loro ciclo di vita, infatti residui organici della potatura vengono trinciati e uniti al compost che li nutre.

Sito internet: http://www.oliopoldo.it/

La ricetta

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta 700x500 CSOrzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta all'olio extravergine d'oliva

Sbucciare e tritare la cipolla, tostare l'orzo in una pentola da risotti per 3-4 minuti a calore basso.

Togliere l'orzo dalla pentola e rosolare per 5 minuti il trito di cipolla insieme a 2-3 cucchiai di olio dal fruttato intenso, aggiungere la passata di pomodoro, salarla e cuocerla per pochi minuti.

Leggi la ricetta

Sformati di cavolfiore e porri con crosta croccante di funghi.

sformati di cavolfiore e porri con crosta croccante di fungh 2È un olio che al primo assaggio ci ha subito colpito per la grandissima personalità forte e autorevole, non facile da interpretare e capire, ma molto affascinante per gli abbinamenti in cucina.
Le note marcate ci hanno subito riportato all'autunno e alla combinazione funghi, cavoli, formaggio, ma le mente organolettica ha poi spaziato in molte direzioni, a iniziare dalla pastosità dei legumi e alla grana dei cereali in chicchi.

Molto positiva è anche la possibile strada degli abbinamenti in pasticceria in cui un olio così forte ben dosato saprebbe esprimersi al meglio. Qui la ricetta ricorda le prime impressioni di abbinamento autunnale.

L'Azienda

sformati di cavolfiore e porri con crosta croccante di fungh 3L'azienda si trova ad Abrega vicino a Parenzo-Porec in Istria in una zona particolarmente votata alla crescita di ulivi e alla produzione di ottimo olio.
Il tutto testimoniato da siti archeologici di epoca Romana inerenti la lavorazione di anfore per la conservazione dell'olio e tracce di antichi frantoi.

La filosofia che ispira la produzione dell'olio è incentrata sulla massima limitazione dei prodotti chimici per un regime che si avvicina alla filosofia biologica.
Si producono 3 tipi di olio, dal fruttato intenso e penetrante, in base alle cultivar presenti: Leccino 100%, misto Ascolana, Frantoio e Pendolino, con varietà autoctone Busa e Carbonazza.

Facebook: www.facebook.com

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

sformati di cavolfiore e porri con crosta croccante di funghiSformati di cavolfiore e porri con crosta croccante di funghi

Mettere a bagno i funghi in una tazza di acqua tiepida per 20 minuti circa, scolarli, tritarli finemente e mescolarli con 3 cucchiai di olio, aggiungere la farina e impastare versando un pizzico di sale e l'acqua sufficiente a ottenere una pasta liscia e uniforme, avvolgerla in un panno e lasciarla riposare per 30 minuti...

Leggi la ricetta

Bavarese di fragole e mandorle.

bavarese di fragole e mandorle 4Olio eccellente che ha molto entusiasmato per i marcati sentori di mandorle che hanno fatto subito pensare spontaneamente alla realizzazione di un dessert, una dimostrazione alta della grandissima abbinabilità dell'olio di olive in pasticceria.
In questa bavarese di fragole l'armonia organolettica dell'olio viene ulteriormente spostata sulla mandorla usando la stessa frutta secca e legandola al grasso grazie al coadiuvante del miele, tre elementi naturali fantastici. Al gusto il dolce sorprende in positivo con un aroma del tutto unico a cui l'eccellente olio contribuisce in maniera determinante.

Bisogna sottolineare come l'aver usato un buon olio di olive come questo ha consentito di eliminare la presenza dei tipici grassi animali, come la panna montata, mantenendo un equilibrio nutrizionale molto più curato.

L'Azienda

bavarese di fragole e mandorle 3L’Azienda Agricola Doria opera sin dai primi del ‘900, ma è dal 1974 che opera come società agricola producendo in particolare oli di oliva di elevata qualità e cura.
Si trova nella Piana di Sibari in Calabria e oltre agli uliveti ha installato nei suoi terreni impianti di pescheti e agrumeti che completano il quadro della produzione.
Numerosi le varietà di oli ottenuti dalle piante presenti a iniziare dalle Monocultivar Nocellara Messinese, Nocellara Etnea, Cipressino, Carolea e Grossa di Cassano, fino ad arrivare ai Blend "1315", "Anno 2011", "Sole", "Terra", "Sud".

L’azienda cerca di rispettare i valori della natura e dell’ecosistema per offrire prodotti di alta qualità, aderisce al disciplinare di lotta integrata. Dal 2005, per quanto riguarda gli uliveti, ha abolito l’utilizzo di erbicidi, pesticidi e concimi chimici e dal 2010 è in conversione al regime di agricoltura biologica.

Sito internet: www.agricoladoriasrl.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

bavarese di fragole e mandorleBavarese di fragole e mandorle

Mettere 200 ml di acqua, lo zucchero di canna e la vaniglia divisa a metà in una casseruola e portare gradualmente a ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere per 2-3 minuti.

Aggiungere l'agaragar e mescolando con una frusta proseguire per altri 2-3 minuti, sciogliere la maizena in poca acqua a temperatura ambiente e unirla allo sciroppo, continuare la cottura per pochi minuti...

Leggi la ricetta

Pasta integrale, peperoni rossi al profumo di timo e crema di zucca all'olio "Lei" Grossa di Cassano Azienda Agricola Doria.    

Riccioli integrali con peperoni rossi al timo e crema di zucca slide 4E' un olio eccellente che non tradisce mai le aspettative e di nuovo anche nella versione 2015 si conferma in tutta la sua straordinaria bontà.

Ritroviamo gli stessi elementi positivi: colpiscono i piacevoli sentori di erbe di campo, mandorla, carciofo, foglie di pomodoro, mentre l'amaro e il piccante sono sempre piacevoli al gusto senza essere invadenti rispetto agli altri pregevoli elementi aromatici.

In questo primo piatto ricco di fibre grazie alla pasta integrale incrociamo a livello di ingredienti l'estate con l'autunno, i peperoni si prolungano oltre settembre, la zucca anticipa la presenza fin da agosto, entrambi ammaliano per i loro pregi, ma diventano una perfetta sintesi di bontà solo grazie all'eccellente olio che li accompagna in cottura e come condimento con un piccolo e significativo aiuto dato dal timo fresco.

Ancora una volta il debito di riconoscenza è verso l'olio buono e chi con lungimiranza lo produce!

L'Azienda

Riccioli integrali con peperoni rossi al timo e crema di zucca slide 3L'azienda Agricola Doria che si estende su circa 130 ettari nella Piana di Sibari in Calabria è suddivisa fra la coltivazione degli uliveti e diverse cultivar di frutta e agrumi insieme alla semina a rotazione di grani e foraggi.

a produzione di eccellenza vede in primo piano l'olio extravergine di oliva derivato unicamente dagli ulivi aziendali coltivati in regime di agricoltura biologica da cui nasce una linea di altissima qualità contrassegnata da sette etichette di olio extravergine e due di olio aromatizzato.

I sette olio extravergini sono il Monocultivar Nocellara Messinese, il Monocultivar Nocellara Etnea, il Monocultivar Carolea, il Monocultivar Cipressino ("Il guerriero"), il Monocultivar Roggianella ("L'altra"), il Monocultivar Grossa di Cassano ("Lei") e il Blend "Sud".

La scelta di essere presente con diverse etichette, alcune delle quali con edizione estremamente limitata, nasce dal desiderio di offrire al cliente colto ed esigente la possibilità di avere il miglior abbinamento olio cibo.

Le monocultivar selezionate coprono l'intera gamma del fruttato, dal medio leggero all'intenso e offrono l'opportunità di percepire l'ampio ventaglio delle caratteristiche organolettiche dei migliori oli di qualità.

La linea degli aromatizzati nasce, invece, dal desiderio di esprimere e racchiudere le unicità e le eccellenze del territorio locale e prevede due etichette in esclusiva: Celio condimento che nasce dalla fusione tra l'olio monocultivar Nocellara Messinese e i cedri della varietà Liscia Diamante e Otto condimento insolito a base di olio extravergine monocultivar Nocellara Messinese e frutti di bergamotto.

Sito internet: www.agricoladoriasrl.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

Riccioli integrali con peperoni rossi al timo e crema di zucca allolio 970x600 CSPasta integrale, peperoni rossi al profumo di timo e crema di zucca all'olio

Mondare la zucca da semi, filamenti e buccia, tagliarla in piccoli cubetti e metterla in un cestello per la cottura a vapore, cuocerla per 10-15 minuti circa fino a renderla molto morbida.

Appena pronta frullarla subito con alcuni cucchiai di buon olio dal fruttato medio intenso allungando se necessario la crema ricavata con un poco di acqua di cottura del vapore, regolare di sale e pepe, conservare al caldo......

Leggi la ricetta

Come nasce questa rubrica

ulivo

 

Creare ricette partendo dalla multidirezionalità dell'olio di olive

Questa rubrica prestigiosa nasce dalla conoscenza diretta di alcuni selezionati produttori di oli consigliati dal "Maestro Oleologo" Luigi Caricato ed è stata la spontanea conseguenza dell'arricchimento umano e professionale che il confronto con persone avvolte nella terra che coltivano e amano hanno saputo dare con estrema semplicità.

 

Libri in Primo Piano

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Le ricette del mese

Sandwich di alici all’arancia con carciofi

Sandwich di alici all’arancia con carc…

05-04-2020 Secondi

Ingredienti per 4 persone: 1 arancia, 400 g di...

Carpaccio di carciofi alle nocciole con citronette classica al profumo di zenzero e stabilizzata con lecitina

Carpaccio di carciofi alle nocciole con …

02-04-2020 Antipasti

Ingredienti per 4 persone: Per la citronette clas...

Vinaigrette classica all’erba cipollina e stabilizzata alla senape

Vinaigrette classica all’erba cipollin…

30-03-2020 Conserve e Salse

La versione di vinaigrette classica rimane stabile...

Invito alla Lettura

Le feste belle per i nostri cuccioli

Le feste belle per i nostri cuccioli

12-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Come organizzare e allestire feste, incontri e mer...

Con gusto senza glutine

Con gusto senza glutine

10-06-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Cucina appetitosa per la celiachia Lo abbiamo let...

banner