Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 19, 2019 Last Updated 8:57 AM, Sep 18, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di pinoli messi a bagno in acqua per 6 ore,
  • 600 g di broccoletti verdi,
  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 3 cucchiai di semi di lino,
  • 3 uova,
  • 250 g di ricotta fresca,
  • 1 grande cespo di Radicchio Rosso di Treviso,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • paprica rossa,
  • poco latte,
  • poco burro e farina di mais per le formine,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i broccoletti, dividere in piccole cimette le infiorescenze e pelare i gambi grossi, lessare in acqua per prima cosa i gambi per 10 minuti circa, scolarli con una schiumarola e nella stessa acqua lessare le cimette di broccoletti per 5 minuti abbondanti.
  2. Quando pronti frullarli ancora caldi con un pizzico di sale e mescolarli con il parmigiano e 2 cucchiai di semi di lino macinati al momento.
  3. Sbattere le uova con poco sale e la ricotta, aggiungere la crema di broccoletti e mettere il composto in 4 formine da 12 cm circa di diametro ben imburrate e cosparse di farina di mais.
  4. Cuocere a vapore le formine per 25 minuti circa fino a rassodarle, nel frattempo scolare i pinoli dall'acqua e frullarli finemente con i gambi dei broccoletti, un pizzico di sale e il latte sufficiente a ottenere una salsina morbida e liscia simile a una comune panna.
  5. Pulire il radicchio rosso e affettarlo, condirlo con 3 cucchiai di olio, un pizzico di sale e la maggiorana, saltarlo in padella a calore vivace per 5 minuti.
  6. Intiepidire leggermente gli sformatini, capovolgerli al centro dei piatti, circondarli dal radicchio trifolato e farvi colare sopra la salsina di pinoli, macchiare con paprica rossa in polvere e completare con i semi di lino rimasti macinati.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 fetta da 80 g circa di pane duro o invecchiato,
  • 80 g di buone olive nere morbide,
  • 8 pomodori sottolio,
  • 400 g circa di radicchio verde,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Tagliare la fetta di pane in piccoli pezzi e in un potente frullatore ridurla in briciole grossolane, metterle in una larga padella e tostarle per circa 5 minuti a calore medio basso mescolandole con una certa frequenza per non farle bruciare.
  2. Snocciolare le olive nere e scolare dall'olio i pomodori, tritare i due ingredienti insieme, mescolare le briciole di pane tostato freddo con il trito di olive e pomodori versando anche un cucchiaio di olio.
  3. Lavare con molta cura il radicchio verde lasciandolo in ammollo se ricco di terra e cambiando l'acqua almeno 2-3 volte, eliminare la radice e tagliarlo in piccoli pezzi, condirlo con 2-3 cucchiai di olio e poco sale, metterlo in una larga padella, coprirlo e a fuoco vivace lasciarlo appassire per 5 minuti abbondanti mescolandolo a metà cottura.
  4. Unire solo ora la farcia di pane aromatica e continuare la cottura per altri 5 minuti, senza il coperchio ma mescolando più spesso in modo da distribuire la farcia in maniera uniforme.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di asparagi verdi,
  • 1 limone,
  • 20 foglie di menta fresca,
  • 1 cespo di radicchio rosso,
  • 40 g di mandorle sgusciate tostate,
  • 100 g di lattughino,
  • 100 g di rucola,
  • 2 cucchiai di semi di sesamo,
  • olio extravergine d'oliva,
  • pepe,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di farina 0,
  • 50 g di farina integrale,
  • 5 g di lievito di birra,
  • ½ cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 piccolo cespo di radicchio rosso o metà se grande,
  • 150 g di lenticchie rosse lessate,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. In una ciotola, aiutandosi con una frusta, stemperare la farina versando per prima cosa ½ bicchiere di acqua tiepida in cui si sarà fatto sciogliere il lievito e successivamente l’altra acqua necessaria a ottenere una densa pastella salandola in ultimo.
  2. Conservarla momentaneamente al caldo ben coperta, preparare la buccia di limone, lavare il radicchio, asciugarlo e tritarlo, mescolare le lenticchie con questi due ingredienti e unirle alla pastella.
  3. Con un cucchiaio versare il composto in abbondante olio ben caldo cuocendo le frittelle per 3-4 minuti circa, scolarle su carta assorbente e servirle calde accompagnandole da un insalata verde condita a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle medie bianche o ramate,
  • 1 rametto di rosmarino,
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna,
  • 2-3 cucchiai di aceto,
  • 80 g di pistacchi,
  • 1 cespo medio di radicchio variegato,
  • 2-3 cucchiai di olive taggiasca,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ultimi articoli

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

L’umami nei pomodori

L’umami nei pomodori

14-06-2019 Cucina e condimenti a Crudo

Con l’arrivo dei pomodori finalmente di stagione...

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Libri in Primo Piano

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Invito alla Lettura

Il diabete visto dalla cucina

Il diabete visto dalla cucina

23-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Veloci ricette per chi è diabetico Il diabete è...

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...

banner