Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 15, 2019 Last Updated 1:33 PM, Sep 13, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 porri medi,
  • 8 foglie di salvia,
  • 2 foglie di verza,
  • 600 g circa di cavolfiore bianco,
  • 3 uova,
  • 350 g di ricotta fresca,
  • 125 g di provolone,
  • 100 ml di latte,
  • 50 g di nocciole tostate,
  • noce moscata,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 375 g di farina 0,
  • 125 g di farina integrale,
  • 15 g di lievito di birra,
  • 1 cucchiaio di zucchero,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 2 zucchine medie,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 200 g di ricotta,
  • 400 g circa di salsa di pomodoro,
  • latte,
  • semi di papavero

Preparazione:

  1. Se possibile procedere con l’impasto utilizzando un impastatrice, in alternativa seguire queste indicazioni per la lavorazione a mano.
  2. Mescolare insieme le due farine e metterle a fontana su una spianatoia lasciando un largo buco centrale, mescolare il lievito nell’acqua tiepida fino a scioglierlo completamente unendo anche lo zucchero, versare il liquido all’interno del buco, unire la metà dell’olio e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  3. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un alto poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare per almeno 90 minuti.
  4. Nel frattempo lavare le zucchine e tagliarle a dadini, sbucciare e tritare l’aglio, rosolarlo velocemente con l’olio rimastole, aggiungere le zucchine, salarle e trifolarle per 10 minuti circa, intiepidirle, frullarle e mescolarle con la ricotta.
  5. Dividere l’impasto lievitato in 2 parti e stenderle sottilmente, farcire una parta con la crema di zucchine e l’altra aprte con la salsa di pomodoro, avvolgere a involtino.
  6. Sistemare su una placa, spennellare con del latte, cospargere con alcuni semi di papavero e lasciare lievitare per almeno altri 30-45 minuti, riscaldare il forno fino a 190 gradi e cuocere per 20-25 minuti circa, intepidire, tagliare a fette e servire.
  1. Sistemare su una placa e lasciare lievitare per almeno altri 30-45 minuti.
  2. Riscaldare il forno fino a 180 gradi, cospargere le focaccine a piacere con formaggio grattugiato o semi di sesamo e cuocere per 15-20 minuti circa, servire le focaccine sia calde che tiepide.

Ingredienti per 8 persone:

  • 350 g di farina 0,
  • 100 g di farina integrale,
  • 50 g di farina di grano saraceno,
  • 10 g di lievito di birra,
  • 2 cucchiai di malto d'orzo,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 200 g circa di pomodori semi secchi sottolio,
  • 150 g circa di ricotta,
  • latte e semi di papavero

Preparazione

  1. Mescolare insieme le farine con il sale e metterle a fontana su una spianatoia lasciando un largo buco centrale, sciogliere il lievito nell'acqua tiepida, versare il liquido all'interno del buco, unire l'olio e il malto.
  2. Raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo, ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un altro poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale, coprirlo e lasciarlo lievitare per almeno 90 minuti.
  3. Nel frattempo frullare i pomodori con una parte del loro olio e mescolarli con la ricotta.
  4. Stendere l'impasto sottilmente, farcirlo all'interno con la crema di pomodori e avvolgere a involtino.
  5. Sistemare su una placa, spennellare con del latte, cospargere con alcuni semi di papavero e lasciare lievitare per almeno altri 30-45 minuti, riscaldare il forno fino a 190 gradi e cuocere per 20-25 minuti circa, intepidire, tagliare a fette e servire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di cavolfiore bianco in cimette pulite,
  • 80 g di noci sgusciate,
  • 250 g di ricotta soda,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 3 uova,
  • salsa di pomodoro pronta,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Cuocere a vapore il cavolfiore per 10 minuti abbondanti fino a renderlo morbido, nel frattempo tritare le noci e mescolarle con la ricotta.
  2. Preparare la buccia di limone e mescolarla con 2 cucchiai di olio d’oliva, intiepidire il cavolfiore, schiacciarlo bene con una forchetta e insaporirlo con un pizzico di sale e l’olio al limone.
  3. Unire insieme ricotta, cavolfiore e i soli tuorli delle uova, montare e neve soda gli albumi e incorporarli delicatamente nel composto.
  4. Riempire delle coppettine in terracotta leggermente oliate e cuocer nel forno caldo a 160 gradi per 15-20 minuti circa.
  5. Lasciare assestare 10 minuti a temperatura ambiente e servire.

Ingredienti per 6-8 persone:

  • 2 cipolle bianche,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 500 g di spinaci freschi,
  • 250 g di ricotta,
  • 2 uova,
  • 200 ml di latte,
  • 200 g di pasta sfoglia,
  • cannella in polvere,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e tagliarle in sottili spicchi, metterle in una padella insieme a 2-3 cucchiai d'olio e le foglie di alloro lavate, coprire e a fuoco basso cuocere per 15 minuti circa fino a intenerire completamente le cipolle.
  2. Nel frattempo pulire gli spinaci dalla radice finale, lavarli con molta cura e metterli in una pentola con la sola acqua di lavaggio.
  3. Cuocerli per 5 minuti, scolarli e intiepidirli, strizzarli dall'acqua in eccesso e tritarli grossolanamente.
  4. Togliere le foglie di alloro e frullare le cipolle insieme alla ricotta ottenendo una cremina da arricchire con le uova sbattute insieme al latte, un pizzico di sale e una macinata di cannella.
  5. Aggiungere alla crema di base gli spinaci tritati.
  6. Stendere la pasta sfoglia e rivestire una tortiera da 28-30 cm lasciando un bordo di almeno 1,5 cm, bucare il fondo e stendervi dentro la farcitura di spinaci.
  7. Cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 30 minuti circa e servire la torta caldo tiepida.