Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 28, 2020 Last Updated 7:51 AM, May 27, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di zenzero fresco,
  • 1 limone,
  • 1 mela piccola o ½ mela preferibilmente verde,
  • 2 cucchiai di miele o altro dolcificante,
  • 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 150 g di rucola,
  • 2 cespi di radicchio rosso,
  • 200 g di pomodorini,
  • 2-3 cucchiai di semi di lino,
  • 2-3 cucchiai di mandorle in scaglie,
  • sale

Preparazione

  1. Grattugiare lo zenzero, sbucciare la mela, dividerla in 4 parti eliminando i semi interni, affettarla e condirla subito con il succo del limone.
  2. Mettere la mela, lo zenzero, il dolcificante, un pizzico di sale e l'olio in un frullatore, frullare velocemente il tutto fino a ottenere una fluida salsina da regolare di sale.
  3. Mondare con cura la rucola e il radicchio rosso, lavarli e affettarli o spezzettarli non troppo finemente mescolandoli insieme e disponendoli nei piatti.
  4. Lavare i pomodorini e tagliarli a spicchi, a propria scelta tostare molto leggermente le scaglie di mandorle in un pentolino a calore basso per pochi minuti.
  5. Aggiungere pomodorini e scaglie di mandorle all'insalata di base, mettere nel mezzo il condimento agrodolce e completare con i semi di lino macinati al momento.

Un insalata ad alto contenuto depurativo e benefico grazie al prezioso tarassaco che in primavera si trova facilmente nei campi all’aperto riconoscibile grazie anche ai suoi affascinanti fiori dal giallo intenso ugualmente utilizzabili in cucina per accompagnare antipasti e insalate.

La composizione è esaltata al meglio da questo condimento agrodolce allo zenzero, una squisita emulsione densa che porta non solo un beneficio organolettico rinfrescante, ma tante sostanze nutrizionali importanti come vitamine e potenti antiossidanti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di zenzero fresco,
  • 1 piccolo limone,
  • ½ mela gialla,
  • 2 cucchiai rasi di sciroppo d’agave,
  • 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 50 g di foglie tenere di tarassaco,
  • 80 g di rucola fresca,
  • 2 piccoli finocchi,
  • 8 pomodori secchi sottolio,
  • 40 g di scaglie di parmigiano,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare e grattugiare lo zenzero raccogliendo anche il succo fuoriuscito, metterlo in un bicchiere alto da frullatore e aggiungere la mela sbucciata e tagliata a cubetti.
  2. Unire anche il succo spremuto del limone, lo sciroppo d’agave e un pizzico di sale, frullare fino a creare una cremina semi liquida e omogenea.
  3. Versare in ultimo l’olio regolando la quantità in base alla cremosità desiderata, si conserva uniforme in frigorifero fino a 2-3 ore separandosi solo minimamente dopo, ma basterà un veloce mescolamento per renderlo di nuovo omogeneo.
  4. Mescolare insieme le foglie tenere di tarassaco ben pulite con la rucola stendendo l’insalata nei piatti, adagiarvi sopra i finocchi puliti e finemente affettati, completare con i pomodori secchi spezzettati e le scaglie di parmigiano, infine condire con il dressing allo zenzero.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 grande cipolla bianca,
  • 2 peperoni gialli,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 2 foglie di alloro,
  • 150 g di pomodorini a ciliegia,
  • 40 g di rucola,
  • 320 g di pipette rigate o altra pasta a scelta,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g circa di zenzero fresco,
  • 20 ravanelli,
  • 1 limone,
  • ½ pesca bianca molto matura,
  • 200 g circa di rucola fresca,
  • 1 cucchiaino scarso di curcuma in polvere,
  • 32 olive nere morbide tipo kalamata,
  • 2 cucchiai abbondanti di semi di canapa,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare lo zenzero e tagliarlo in scagliette molto sottili, lavare i ravanelli, asciugarli, dividerli a metà e tagliarli in sottili mezze fette.
  2. Lavare con cura il limone, grattugiare ½ cucchiaino della buccia e spremere il succo, schiacciare la polpa di pesca morbida con una forchetta o in alternativa grattugiatala trasferendola in una ciotola e bagnandola subito con il succo del limone.
  3. Aggiungere la buccia di limone grattugiata, un pizzico di sale e 4 cucchiai d’olio, mescolare a lungo fino a formare un emulsione.
  4. Pulire con cura la rucola e spezzettarla, mettere l’emulsione sul fondo dei piatti e coprire con un letto di rucola colorandola con una spruzzata di curcuma in polvere, nel mezzo disporre i ravanelli e tutto intorno le scagliette di zenzero fresco.
  5. Completare decorando con le olive nere e cospargendo il tutto con i semi di canapa, nel servire indicare di mescolare con cura il tutto raccogliendo l’emulsione presente sul fondo dei piatti.

Una gustosa insalata di primavera dove si incontrano i frutti tipici di questo periodo con la salutare rucola e il contributo non solo aromatico del formaggio.

Una combinazione ricca di calcio, fibre, vitamina C, flavonoidi, antiossidanti e antiinfiammatori che oltre ad allietare in maniera originale i nostri pasti è funzionale alla salute dei denti e della nostra bocca in generale proprio perché ricca di quelle sostanze preziose che ne favoriscono l’efficienza.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di fragole,
  • 1 limone,
  • 100 g di rucola,
  • 1 cespo di lattuga,
  • 100 g di pecorino stagionato,
  • 1 cucchiaio di mandorle in scaglie,
  • ½ cucchiaino di maggiorana secca,
  • pepe,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire le fragole con cura lavandole con il piccolo verde ancora attaccato, solo in seguito toglierlo e asciugarle delicatamente.
  2. Tagliarle a fette o se si preferisci in spicchi e metterle in una ciotola con poco succo di limone e pepe.
  3. Lavare e affettare la rucola e la lattuga disponendole nei piatti dopo averle mescolate con le scaglie di mandorle.
  4. Condirle con 2-3 cucchiai di olio, poco succo di limone, sale e la maggiorana.
  5. Adagiarvi nel mezzo le fragole e completare con il pecorino in scaglie.

Ultimi articoli

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

La salute dei denti è condizionata direttamente dai nostri pasti

La salute dei denti è condizionata dire…

21-05-2020 Alimentazione

La salute dei denti è fondamentale come premessa ...

Proteine vegetali e tofu, binomio ricco di opportunità in cucina

Proteine vegetali e tofu, binomio ricco …

04-05-2020 Mangiare sano

Se siamo alla ricerca di buone proteine vegetali p...

Libri in Primo Piano

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Invito alla Lettura

Alimentazione naturale dallo svezzamento all'adolescenza

Alimentazione naturale dallo svezzamento…

15-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I prodotti biologici sulla tavola del bambino Il ...

Primo soccorso per i bambini

Primo soccorso per i bambini

03-04-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute In apparenza un libro di questo t...

banner