Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 21, 2020 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di polpa di salmone già pulita,
  • 250 g di alici molto fresche,
  • 250 g di mais lessato in precedenza,
  • 200 g di piselli sgusciati,
  • 1 piccolo cespo di lattuga,
  • 1 limone,
  • 1 cucchiaino di rosmarino fresco tritato,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • maggiorana secca,
  • olio,
  • sale.

Ingredienti per 10 /12 persone:

  • 50 g di cioccolato fondente,
  • 150 g di ricotta,
  • 5-6 cucchiai di sciroppo di menta,
  • ½ ananas,
  • 80 g di noci dell’amazzonia,
  • latte

Questo dressing prende spunto da preparazioni molto consolidate in diverse realtà regionali dove è uso da sempre unire i legumi lessati a elementi agrodolci per realizzare sia diversi tipi di salse che condimenti particolari tesi a valorizzare produzioni locali oggi giustamente tutelate da marchi come DOP e IGP.

Curiosamente per la categoria di preparazioni è relativamente ricco di proteine vegetali, una caratteristica riscontrabile ogni volta che si usano come base gli ottimi e salutari legumi.

Per la preparazione si utilizzano i teneri e cremosi fagioli cannellini, ma andrebbero bene varietà analoghe come gli eccellenti fagioli Zolfino o in mancanza i comuni borlotti di preferenza però freschi, il dressing accompagna splendidamente tutti i cereali in chicchi, le verdure alla griglia (specialmente i radicchi) e al forno, il pesce alla griglia, cotolette, hamburger vegetali e le classiche insalate.

Ingredienti per un condimento da 4 persone:

  • ½ cipolla ramata o rossa a preferenza,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 3-4 cucchiai di aceto di vino,
  • 80 g di fagioli cannellini lessati o in alternativa altre tipologie,
  • brodo vegetale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Tritare la cipolla rossa e metterla in una piccola padella con 2-3 cucchiai di olio, salarla appena, coprirla e rosolarla delicatamente per 10 minuti.
  2. Alzare la fiamma e togliere il coperchio, aggiungere lo zucchero e subito dopo l’aceto, abbassare la fiamma e dopo 20-30 secondi spegnere lasciando raffreddare.
  3. Frullare con i fagioli e il brodo vegetale sufficiente a ottenere un fluido condimento da regolare di sale.

Un semplice esempio di abbinamento del gustoso dressing alla valerianella, in questo caso con l’ortaggio che ne funge da base iniziale.

Allo stesso tempo è questa una proficua traccia che indica come sia possibile coniugare il condimento con tutti gli ortaggi di stagione che abbiamo voglia di gustare in maniera diversa dal solito!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di cavolfiore bianco,
  • 100 g di valerianella,
  • 1 cucchiaino di miele d’acacia,
  • aceto di mele,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare il cavolfiore e ridurlo in piccole cimette, cuocerlo a vapore con l’acqua profumata da 1 cucchiaino di semi di finocchio per meno di 10 minuti mantenendolo croccante e scolarlo conservandolo al caldo, ma far continuare la cottura a 2-3 cimette in modo da lasciare queste molto tenere.
  2. Intiepidirle, spezzettarle e metterle in un ampio e alto bicchiere da frullatore, aggiungere la valerianella ben pulita e lavata e frullare fino a ottenere una crema di base.
  3. Unire poche gocce di aceto in base alle proprie preferenze, il miele e l’acqua sufficiente a ottenere una buona fluidità finale unendo solo in ultimo un pizzico di sale e 2-3 cucchiai di olio.
  4. Adagiare le cimette di cavolfiore croccanti e calde nei piatti e irrorarle con abbondante dressing alla valerianella.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 carota media,
  • 200 g di riso basmati,
  • 2 foglie di alloro,
  • 4 filetti di branzino da 125 g circa ciascuno,
  • 2 piccole arance,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritati,
  • 1 cucchiaino di salsa di soia,
  • carta stagnola e da forno,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ultimi articoli

Come eseguire la tostatura a secco dei cereali, vantaggi e modalità corrette

Come eseguire la tostatura a secco dei c…

21-10-2020 Alimentazione

Una tostatura ben fatta aumenta la resa organolett...

Lo squisito broccolo di Torbole

Lo squisito broccolo di Torbole

10-10-2020 Mangiare sano

Il broccolo di Torbole ha una somiglianza con il c...

Magnesio e acido folico contro il tumore al colon

Magnesio e acido folico contro il tumore…

10-10-2020 Tumori

Come in molte altre patologie tumorali la prevenzi...

Libri in Primo Piano

La Cucina a Crudo - terza edizione

La Cucina a Crudo - terza edizione

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Le ricette del mese

Torta di cioccolato e olio d’oliva profumata allo zenzero

Torta di cioccolato e olio d’oliva pro…

21-10-2020 Dolci e Dessert

L’unione sinergica tra olio di qualità e ciocco...

Coppette d’uva in salsa di pere all'olio, nocciole e fondente

Coppette d’uva in salsa di pere all'ol…

19-10-2020 Dolci e Dessert

Sosteniamo da sempre grazie all’eccellente lavor...

Gnocchi ai pistacchi con fonduta speciale di caciotta e cipolle al timo

Gnocchi ai pistacchi con fonduta special…

16-10-2020 Primi

L’impasto dei gnocchi di patate si presta a tant...

Invito alla Lettura

Paura

Paura

23-07-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Supera la tempesta con saggezza La recensione di ...

Meditazione, psiche e cervello

Meditazione, psiche e cervello

20-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Il libro è un percor...