Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 12, 2020 Last Updated 10:18 AM, Aug 7, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 piccoli porri,
  • 1 cucchiaino di rosmarino fresco tritato,
  • 320 g di mandorle intere (80 g già sgusciate),
  • 3 uova,
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 200 ml di latte,
  • 200 g di ricotta,
  • 80 g circa di pangrattato,
  • 1 patata medio piccola,
  • 4 foglie di cavolo rosso,
  • 400 g di cavolfiore,
  • 1 cucchiaino raso di curcuma in polvere,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare con cura i porri eliminando la parte verde, lavarli con cura e affettarli, metterli in una padella insieme al rosmarino e 2-3 cucchiai d'olio, salare poco, coprire e rosolare per 15 minuti a calore basso.
  2. Nel frattempo sgusciare e tritare grossolanamente le mandorle, sbattere le uova con il parmigiano e una macinata di pepe, aggiungere la metà del latte, la ricotta, le mandorle e il pangrattato, completare con i ¾ dei porri tiepidi lasciando i restanti nella padella.
  3. Distribuire il composto in 4 piccole tortine da 10-12 cm circa di diametro leggermente oliate e cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 20 minuti fino a far dorare la superficie.
  4. Nel frattempo sbucciare e tagliare in piccoli pezzi la patata, lavare e tagliare allo stesso modo le foglie di cavolo, mettere il tutto insieme ai porri rimasti, coprire e cuocere per 15 minuti circa versando poca acqua per volta, infine frullare versando il poco latte necessario a ottenere una densa crema viola da correggere di sale.
  5. Dividere a cimette, lavare e cuocere a vapore per 10 minuti il cavolfiore, appena pronto e caldo condirlo con la curcuma sciolta in poco latte e poco olio cospargendo con altra curcuma in polvere se si vuole un a colorazione più forte.
  6. Mettere i tortini nei piatti con affianco le cimette di cavolfiore e accompagnare con la salsa viola disposta direttamente sui tortini o versata a macchie.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di cavolfiore bianco in cimette pulite,
  • 80 g di noci sgusciate,
  • 250 g di ricotta soda,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 3 uova,
  • salsa di pomodoro pronta,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Cuocere a vapore il cavolfiore per 10 minuti abbondanti fino a renderlo morbido, nel frattempo tritare le noci e mescolarle con la ricotta.
  2. Preparare la buccia di limone e mescolarla con 2 cucchiai di olio d’oliva, intiepidire il cavolfiore, schiacciarlo bene con una forchetta e insaporirlo con un pizzico di sale e l’olio al limone.
  3. Unire insieme ricotta, cavolfiore e i soli tuorli delle uova, montare e neve soda gli albumi e incorporarli delicatamente nel composto.
  4. Riempire delle coppettine in terracotta leggermente oliate e cuocer nel forno caldo a 160 gradi per 15-20 minuti circa.
  5. Lasciare assestare 10 minuti a temperatura ambiente e servire.

Ingredienti per 10 persone circa:

Pasta di base:

  • 6 uova,
  • 150 g di zucchero a velo,
  • 110 g di farina bianca,
  • 40 g di fecola di patate,
  • rum,
  • latte fresco.

Decorazione albero:

  • 300 g di farina bianca,
  • 100 g di zucchero,
  • 50 g di burro,
  • 50 g di cioccolato fondente,
  • 40 g di mandorle sgusciate,
  • 1 tuorlo d’uovo,
  • 1 cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata,
  • latte,
  • carta da forno.

Farcitura:

  • 600 ml di crema pasticcera,
  • 300 g di panna da montare,
  • 100 g di pistacchi non salati,
  • 70 g di cioccolato bianco,
  • 4-5 kiwi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 arancia,
  • 200 ml di latte parzialmente scremato,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 1 uovo,
  • 100 g di farina bianca,
  • 2 pere decana molto mature,
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo,
  • cannella in polvere,
  • 20 g di cioccolato fondente

Ingredienti per 8 persone:

  • 2 uova,
  • 100 g di zucchero bianco,
  • 180 g di farina tipo 1,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 125 ml di latte,
  • 250 g di uva nera,
  • 250 g di uva bianca,
  • 2 mele renetta.
  • 50 g di zucchero di canna,
  • 4 cucchiai di olio di riso o girasole

Preparazione

  1. Sbattere molto bene le uova con lo zucchero bianco, aggiungere la farina setacciata insieme al lievito, la buccia del limone grattugiata e il latte amalgamando il tutto.
  2. Versare la pastella liquida in una tortiera da 28 cm circa rivestita con carta da forno, lavare con cura l’uva e sgranarla tenendo separati i due colori, tagliare ogni acino a metà per il lungo e eliminare i semi interni.
  3. Alternare sulla superficie mezzi acini bianchi e neri formando delle file, sbucciare le mele, tagliarle in fette spesse ½ cm circa e metterle in fila tra una striscia di uva e l’altra.
  4. Versare a filo in superficie l’olio, cospargere con lo zucchero di canna e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30-40 minuti circa fino a formare una crosticina superficiale dorata, raffreddare e servire.