Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 spicchio d'aglio,
  • 2 zucchine medie,
  • 1 grande peperone rosso,
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di papavero,
  • 1 mazzo di basilico fresco,
  • 12 fiori di zucca maschili,
  • 1 uovo,
  • 125 g di farina di riso,
  • 250 g di farfalle,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Ingredienti per 8 persone:

  • 300 g di farina tipo 1,
  • 8 g di lievito per dolci,
  • 150 g di zucchero,
  • 50 g di cacao amaro,
  • 2 uova,
  • 8 cucchiai di olio d’oliva,
  • cannella in polvere,
  • ½ l di latte più altro di riserva,
  • 75 g di amaretti,
  • 100 g di farina di mais fioretto macinata fine,
  • 6 cucchiai di miele d’acacia,
  • zucchero a velo

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 carote medie,
  • 250 g di ricotta,
  • 3 uova,
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 1 grande e lungo porro,
  • 4 grandi foglie di cavolo verde a cappuccio,
  • 1 foglia di cavolo rosso a cappuccio,
  • 1 cucchiaino scarso di buccia di arancia grattugiata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • noce moscata,
  • carta da forno,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 750 g di farina bianca,
  • 40 g di lievito di birra fresco,
  • 3 uova intere e 2 tuorli,
  • 75 g di pecorino grattugiato,
  • 250 g di pecorino semi stagionato,
  • carta da forno,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Preparazione:

  1. Sciogliere il lievito fresco in poca acqua tiepida, impastare 400 g di farina con un pizzico di sale, 3 cucchiai di olio, il lievito sciolto e l’acqua necessaria a ottenere una pasta morbida, inciderla a croce in superficie, coprirla e lasciarla lievitare al caldo alcune ore fino a far triplicare il volume iniziale.
  2. Nel frattempo sbattere insieme le uova intere, 4 cucchiai abbondanti di olio, i tuorli, il pecorino grattugiato, poco sale e una macinata di pepe, coprire e lasciare riposare la crema al fresco.
  3. In una grande ciotola mescolare insieme la pasta lievitata, la farina rimasta e la crema di uova, trasferire la massa su un tavolo di lavoro e impastare a lungo, si dovrà ottenere una pasta di colore uniforme con le uova distribuite equamente, morbida e profumata.
  4. Bagnare e accartocciare con le mani un grande foglio di carta da forno, rivestire internamente uno stampo da panettone o una alta pentola adatta alla cottura al forno, trasferire dentro la morbida pasta, coprire con uno strofinaccio umido e lasciare lievitare al caldo per altre 2 ore circa.
  5. Tagliare a bastoncini lunghi 6-7 cm il pecorino semi stagionato, infilarlo in verticale nella pasta lievitata, coprire ancora e lasciare lievitare per un’altra ora.
  6. Riscaldare il forno a 190 gradi, mettere nella parte più bassa lo stampo e cuocere la pizza per 40 minuti circa, lasciare assestare 15 minuti a temperatura ambiente, sformare eliminando la carta da forno e servire a fette.

Nella tavola di Pasqua degli umbri sostituisce il pane ed è abbinata a salumi misti e pecorino fresco.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di farina tipo 1,
  • 2 uova,
  • 600 g di cavolfiore bianco,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 90 g di olive nere morbide,
  • 1 arancia,
  • 1 foglia di alloro fresco,
  • olio extra vergine d'oliva Petrini Plus,
  • sale