Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 02, 2020 Last Updated 10:44 AM, May 30, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di castagne,
  • 350 ml di latte di avena,
  • 3 cucchiai di sciroppo d'acero,
  • 50 g di semi di chia,
  • 90 g di cioccolato fondente,
  • 60 g di farina di riso,
  • 50 g di farina 0,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di canapa,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 2 cucchiai di olio di riso o girasole,
  • alcune noci per decorare,
  • vaniglia nera in polvere,
  • cannella in polvere,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le castagne, con un coltellino inciderle leggermente senza intaccare troppo la polpa interna, metterle nel congelatore per 30 minuti, trasferirle in acqua bollente e scottarle per 25 minuti circa fino a renderle molto morbide, sbucciarle e passarle al passaverdura con buchi fini.
  2. In una ciotola mescolare 300 ml di latte di avena con lo sciroppo d'acero fino a scioglierlo del tutto, aggiungere i semi di chia, coprire con della pellicola trasparente e lasciare riposare per 30-40 minuti.
  3. Nel frattempo ridurre in sottili scagliette 40 g di cioccolato fondente e mescolarlo insieme con le due farine, il lievito setacciato, i semi di canapa, lo zucchero di canna, un pizzico di sale, vaniglia e cannella in polvere.
  4. Mettere a fontana e nel mezzo aggiungere il latte di avena rimasto e l'olio, impastare fino a ottenere una massa morbida, se serve unire un altro poco di latte di avena.
  5. Formare subito dei biscotti allungati, adagiarli in una teglia rivestita con carta da forno e cuocerli a 160 gradi per 10 minuti circa.
  6. Sciogliere il restante cioccolato a bagnomaria e unirlo alla base gelatinosa di avena e semi di chia, unire anche la purea di castagne eventualmente ammorbidita con poco latte di avena e mescolare a lungo fino a ottenere una crema dal colore uniforme.
  7. Riempire 4 piccole ciotoline o bicchieri e lasciare riposare in frigorifero per almeno 60 minuti, servire decorando con noci sgusciate e tritate e accompagnando con i biscotti croccanti alla canapa.

Ingredienti per 10 persone:

  • 200 g di burro
  • 80 g di zucchero di canna (facoltativo),
  • 200 g di cioccolato fondente,
  • 200 g di semi di sesamo,
  • 100 g di farina di riso,
  • 5 uova,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaio abbondante di buccia d’arancia grattugiata

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 piccolo limone,
  • 40 g di cioccolato fondente,
  • 5 kiwi,
  • 2 cucchiai di zucchero di canna,
  • 25 g di arachidi salate sgusciate,
  • 3 arance,
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Lavare il limone, asciugarlo e grattugiare un cucchiaino della buccia, spremere il succo, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
  2. Lavare per precauzione prima i kiwi in modo da eliminare l’eventuale peluria volante della buccia e pelarli, tagliarli a fette e metterli in una ciotola proteggendoli con alcune gocce di succo di limone.
  3. Sciogliere in un pentolino lo zucchero di canna con 4 cucchiai di acqua scaldando il tutto brevemente, aggiungere la buccia del limone e lasciare brevemente raffreddare.
  4. Versare lo sciroppo sui kiwi, mescolare e lasciare marinare per 30 minuti circa, quindi frullare molto brevemente in modo da non frantumare i semi neri, solo il tempo di ridurre in salsa verde i kiwi.
  5. Tritare grossolanamente le arachidi salate, sbucciare a vivo le arance e tagliare i singoli spicchi, stendere la salsa di kiwi nei piatti e intorno distribuire gli spicchi d’arancia.
  6. Mettere nel mezzo le arachidi tritate e colare sopra a filo il cioccolato fondente, completare con poco zucchero a velo e servire subito.

Ingredienti per 8 persone:

  • 300 g di fragole,
  • 60 g di burro,
  • 90 g di zucchero di canna,
  • 3 uova,
  • 80 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 80 g di farina di riso,
  • 8 g di lievito per dolci

Preparazione

  1. Lavare le fragole intere, asciugarle parzialmente e solo dopo eliminare il picciolo verde, tagliarle in piccoli cubetti.
  2. Ammorbidire il burro e in una ciotola montarlo a crema con lo zucchero di canna, aggiungete le uova una alla volta fino a inglobarla in maniera uniforme.
  3. Aggiungere le nocciole frullate finemente e successivamente la farina di riso con il lievito setacciato, mescolare bene e incorporare le fragole.
  4. Trasferire in piccoli pirottini da forno e cuocere nel forno caldo a 160 gradi per 15-20 minuti circa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di farina 0,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 40 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 30 g di burro,
  • 1 uovo,
  • 120 g circa di composta di uva fragola

Preparazione

  1. Mettere la farina a fontana su una spianatoia mescolata con il lievito, le nocciole finemente frullate con lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone.
  2. Unire il burro ammorbidito e l'uovo, impastare molto bene tutti gli ingredienti aggiungendo poco latte se necessario, avvolgere l’impasto in un panno e lasciarlo riposare al fresco per 30 minuti.
  3. Dividere l’impasto riposato in pezzi grandi come delle noci formando delle palline da stendere in forma tonda, farcirle per metà con la composta di uva, chiudere in due parti e sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta.
  4. Trasferire in una teglia e cuocere nel forno caldo a 170 gradi per 10-15 minuti e raffreddare prima di consumare.