Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 12, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 porri medi della Val di Gresta,
  • 2 cucchiai di patè di olive nere del Garda,
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
  • ½ limone,
  • 2 foglie di alloro,
  • 4 bacche di ginepro,
  • 1 cucchiaio abbondante di foglie di sedano della Val di Gresta,
  • 125 g di ricotta di pecora,
  • 12 fettine sottili di carne salada,
  • 4 fette di pane di segale,
  • olio extravergine d'oliva del Garda,
  • pepe bianco,
  • noce moscata,
  • sale.

I fagioli al pari di tutti gli altri legumi portano sempre un grande benessere all’organismo se utilizzati con la giusta attenzione e nel caso dei fagioli i risultati migliori si hanno indubbiamente quando si utilizza la versione fresca con la sua gustosa polpa.

In questa ricetta che fa parte del libro dello Chef Giuseppe CapanoSemplicità in cucina” vengono ridotti in una morbida crema tendenzialmente piccante (in base a dosi e intensità del peperoncino usato) per poi essere spalmati su croccanti crostini di pane integrale.

Completano la preparazione delle buonissime cipolle rosse in agrodolce che vengono poi esaltate dalla presenza gradevole della paprica rossa e l’accompagnamento di una fresca insalatina di stagione in una combinazione tutta da provare!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle rosse fresche,
  • 2 foglie di alloro fresche,
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna,
  • 2-3 cucchiai di aceto,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 1 peperoncino rosso,
  • 200 g di fagioli freschi lessati,
  • 12 piccole fette di pane integrale,
  • 1 piccolo mazzetto di insalatina di stagione,
  • poco latte vegetale,
  • paprica rossa,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle rosse, dividerle a metà e sciacquarle con cura, tagliarle in spicchi e metterle in una padella insieme a poco olio, le foglie di alloro e un pizzico di sale, coprirle e iniziare a rosolarle da sole a calore basso per 10 minuti.
  2. Aggiungere alle cipolle rosolate lo zucchero di canna, cuocerle per altri 5 minuti e versare l'aceto lasciando sul fornello il tutto per un altro minuto abbondante, spegnere e lasciare raffreddare.
  3. Sbucciare e tritare l'aglio insieme al peperoncino, rosolarlo velocemente in padella con 2-3 cucchiai di olio, aggiungere i fagioli e lasciarli insaporire a calore medio per 5 minuti, quando pronti frullarli con un poco di bevanda di soia in modo da formare una crema spalmabile da regolare di sale.
  4. Tostare le fette di pane nel forno caldo o su una piastra, raffreddarle e spalmarle con la crema di fagioli, tagliare in sottili striscioline le cipolle dopo aver scartato le foglie più brutte e metterle sui crostini, spruzzare con un poco di paprica rossa, adagiare nei piatti e accompagnare con insalatina affettata fine.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 pere medie,
  • ½ limone,
  • ½ melone estivo,
  • 3 cucchiai di zucchero,
  • ¼ di baccello di vaniglia,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 80 g di cioccolato fondente,
  • olio extravergine d'oliva Poldo Picholine

Preparazione

  1. Sbucciare le pere, dividerle a metà e eliminare i semi, tagliarle in sottili fettine e bagnarle subito con il succo del limone.
  2. Pulire il melone eliminando semi e buccia, tagliarlo in fettine simili a quelle delle pere, stendere entrambi i frutti in un vassoio tenendoli però separati.
  3. In un pentolino mettere 8 cucchiai di acqua, lo zucchero, il baccello di vaniglia e le foglie di alloro spezzettate, a calore basso formare uno sciroppo cuocendolo 5 minuti, intiepidirlo, filtrarlo e versarlo sulla frutta lasciandola marinare al fresco per 1 ora.
  4. Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e quando tiepido aromatizzarlo con 1-2 cucchiai circa di olio dal fruttato molto intenso.
  5. Scolare la frutta dalla marinata e disporla alternata nei piatti, colarvi sopra il cioccolato fondente all'olio decorando a piacere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

400 g circa di fragole grosse,

2 cucchiai di miele d’acacia,

250 g di yogurt intero,

1 banana,

½ limone,

foglie di menta fresca

 

Preparazione

 

Lavare con cura le fragole, asciugarle e eliminare il picciolo verde, tagliare la parte più grossa in fette tonde spesse ½ cm circa e tutto il resto che rimane metterlo in un frullatore.

Aggiungere il miele, lo yogurt e alcune foglie di menta, frullare fino a ottenere una cremina rosata.

Sbucciare la banana e tagliarla in fette tonde meno spesse di quelle di fragola, bagnarla subito con poco succo di limone.

Formare degli spiedini alternando le fette di fragole con quelle di banana.

Servire subito il dessert accompagnandola con la crema di yogurt arricchita a piacimento con gocce di cioccolato fondente, amaretti sbriciolati o dei pistacchi tritati.

Ingredienti per 4 persone:

  • una striscia di 5-6 cm circa di alga kombu,
  • 100 g di ceci lasciati a bagno per 24 ore,
  • 200 g di riso nero venere integrale,
  • 4 foglie di alloro,
  • 500 g di zucca tipo mantovana,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 2 rametti di rosmarino fresco,
  • 1 cucchiaino di dragoncello secco,
  • olio di sesamo,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Sull’apporto dei fondamentali omega 3 dobbiamo fare sempre molta attenzione perché la loro quota deve essere tale da equilibrare al meglio i cugini omega 6 che invece per quanto importanti tendenzialmente abbondano troppo in molti regimi alimentari comuni.

Ma questo può succedere anche quando seguiamo una dieta attenta e corretta perché magari si privilegiano cibi si sani, ma per loro natura troppo sbilanciati sugli omega 6 rispetto agli omega 3.

Abbiamo tuttavia la fortuna di avere a disposizione nei semi di lino un ingrediente magico che oltre a tante altre sostanze di salute abbonda come non mai di omega 3 e possiamo aggiungere facilmente alle nostre ricette con la precauzione di macinarlo perché rilasci meglio le sue sostanze, farlo solo all’ultimo momento o in alternativa masticarlo a lungo e in questa ottima ricetta ne vedete un eccellente e gustoso esempio!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di riso basmati,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 2 cucchiai di semi di lino,
  • 6 carciofi,
  • ½ limone,
  • 1 spicchio d’aglio, alcuni rametti di prezzemolo,
  • 20 foglie di menta fresca,
  • 40 g di pistacchi sgusciati,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere il riso sciacquato prima molto a lungo in una pentola con 500 ml di acqua e le foglie di alloro, coprire e cuocere a fuoco basso per 10 minuti abbondanti fino a far assorbire tutto il liquido.
  2. Una volta pronto sgranare con una forchetta il riso in un vassoio eliminando l’alloro e condendolo con un pizzico di sale, i semi di lino macinati e poco olio.
  3. Nel frattempo pulire con cura i carciofi, tagliarli in sottili spicchietti e metterli a bagno in acqua allungata con succo di limone.
  4. Sbucciare l’aglio e tritarlo insieme al prezzemolo sfogliato, rosolare velocemente il battuto in poco olio, aggiungere i carciofi scolati, salare, coprire e cuocere per 10 minuti circa profumando alla fine con la menta spezzettata.
  5. Stendere il riso basmati nei piatti lasciando un buco centrale, nel mezzo mettere i carciofi trifolati, completare con i pistacchi tritati e decorare con altre foglie di menta fresca.