Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 14, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 arancia,
  • 80 g di olive nere morbide,
  • 400 g di barba di frate (agretti),
  • 2 carote medie,
  • ½ spicchio d’aglio,
  • origano,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare e asciugare l’arancia, grattugiare un poco della buccia e spremere il succo, snocciolare le olive e tritarle finemente mettendole in una ciotola.
  2. Aggiungere il succo e la buccia dell’arancia, un pizzico di sale, una macinata di pepe e 3-4 cucchiai di olio mescolando a lungo il tutto.
  3. Lavare con cura la barba di frate, scottarla in abbondante acqua salata bollente per 2-3 minuti o a vapore per 5 minuti, trasferirla in una ciotola colma di acqua fredda e dopo 5 minuti scolarla asciugandola parzialmente con un panno pulito.
  4. Condirla con la salsina aromatica, coprirla e lasciarla marinare per 3-4 ore mescolandola ogni 30 minuti.
  5. Nel frattempo sbucciare l’aglio e spremerlo in una ciotolina mescolandolo con 2 cucchiai di olio, pulire le carote, tagliarle a julienne e condirle con questo olio profumato.
  6. Mettere le carote al centro dei piatti e circondarle con gli agretti marinati, decorare con mezze fettine di arancia e cospargere il tutto con dell’origano profumato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 foglie di alloro,
  • 1 limone,
  • 1 grande fusto di cardo,
  • 2 scalogni,
  • 3-4 rametti di timo,
  • 400 g di verza lessata,
  • 3 uova,
  • 300 g di ricotta fresca,
  • 300 ml di latte,
  • 150 g di scamorza affumicata,
  • 2 carote,
  • 80 g di pistacchi in guscio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 limone,
  • 1 fettina di cipolla bianca,
  • 1 avocado maturo,
  • 2 carote medie,
  • 6 carciofi spinosi,
  • buon olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Spremere il succo del limone e tritare con un coltello il più finemente possibile la fettina di cipolla, in una ciotolina mescolare il succo di limone con la cipolla e un pizzico di sale.
  2. Pelare l’avocado e eliminare il nocciolo, tagliare in piccoli pezzi la morbida polpa e metterla in un frullatore, unire il succo di limone con la cipolla, 2-3 cucchiai d’olio d’oliva e un pizzico di sale, frullare fino a ottenere una morbida crema verde.
  3. Pulire con cura le carote e tritarle a mano con un coltello in modo da lasciarle fini ma sgranate, mescolarle con la crema di avocado.
  4. Pulire i carciofi da tutte le foglie esterne dure e fibrose, dal gambo e dalle punte, staccare singolarmente le foglie più tenere, lasciare le più piccole per la decorazione finale.
  5. Mettere la crema di avocado alle carote al centro dei piatti e circondarla dalle foglie di carciofo, decorare con fettine di limone e le foglione piccole dei carciofi, versare poche gocce di buon olio di olive a piacere e portare in tavola.
  6. Consumare prelevando con le foglie di carciofo la crema di avocado e degustando tutto insieme.

La primavera è il periodo migliore per approfittare di tutta la dirompente carica aromatiche delle fresche erbe come menta, erba cipollina, maggiorana, salvia, basilico e tutto quello che la natura ci mette generosamente a disposizione!

Qui ne abbiamo un ottimo esempio in un primo piatto semplice che si basa su un ottima pasta tradizionale colorata e arricchita dal dorato zafferano e resa allegra da un trio di verdure abbinate con erbe aromatiche niente male.

Asparagi e menta con un olio funzionale anche alla pasta scelta, pomodori con il classico compagno basilico, carote con l’intensa maggiorana fresca e per finire delle ottime olive nere per un insieme colorato e ricchissimo di profumi irresistibili!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 foglie di menta fresca,
  • 350 g di asparagi freschi,
  • 1 mazzetto piccolo di basilico fresco,
  • 20 pomodorini a ciliegia,
  • 4-5 rametti di maggiorana fresca,
  • 2 carote medie,
  • 360 g di trofie fresche,
  • 1 bustina di zafferano,
  • 2-3 cucchiai di olive nere,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare, asciugare e spezzettare finemente la menta mescolandola subito con 3 cucchiai di olio, lasciarla in infusione per almeno 2 ore in un luogo caldo.
  2. Passato questo tempo (l’infusione si può fare anche dal giorno prima) mondare gli asparagi eliminando la parte dura finale del gambo, lavarli bene e dividere i gambi dalle punte.
  3. Cuocere a vapore per 3-4 minuti circa prima i gambi e poi per altri due minuti le punte, una volta pronti tagliare i gambi in piccoli pezzi e condirli insieme alle punte con un pizzico di sale e la metà dell’olio alla menta filtrato.
  4. Sfogliare il basilico, lavarlo, asciugarlo e spezzettarlo finemente con le mani, lavare i pomodorini, asciugarli, tagliarli in piccoli spicchi e condirli con il basilico, poco sale e poco olio d'oliva mescolandoli bene.
  5. Sfogliare, lavare e asciugare la maggiorana, sbucciare le carote, tagliarle a dadini e lessarle in abbondante acqua bollente salata per 10 minuti circa, scolarle con una schiumarola e condirle subito con 1 cucchiaio d'olio e la maggiorana.
  6. Nella stessa acqua di cottura delle carote lessare per 7-8 minuti circa le trofie, recuperare 3-4 cucchiai della loro acqua di cottura e scioglierci dentro lo zafferano.
  7. Scolare le trofie e condirle subito con lo zafferano sciolto e il restante olio alla menta, aggiungere gli asparagi, i pomodorini, le carote e le olive nere e distribuire nei piatti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 carote medie,
  • 250 g di ricotta,
  • 4 uova,
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 500 g di fave piccole già sgusciate,
  • 1 mazzetto di timo fresco,
  • noce moscata,
  • carta da forno,
  • olio,
  • sale