Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 12, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Le insalate a base di agrumi hanno una grande tradizione nei paesi del sud Italia, l'abbondanza dei frutti ha ingegnato l’ispirazione culinaria e così tra bevande, dolci, conserve, primi e secondi sono nate anche originali insalate con limoni, arance, mandarini, cedri e fin bergamotto.

Qui l’ispirazione è molto chiara perché la ricetta è nata (anche se nel ripeterla per la foto non è stato possibile reperirli di nuovo) prendendo come eccellente materia prima i meravigliosi limoni dell’isola, quelli della varietà Pane di Ischia con molto albedo intorno al frutto.

Una componente spesso assurdamente scartata e che invece oltre a una buona funzione di equilibrio con il resto delle componenti acide del limone porta notevolissimi contribuiti di salute all’organismo come hanno dimostrato recentissimi studi!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 limoni preferibilmente varietà Pane di Ischia o con molto albedo intorno al frutto,
  • 2 carote medie,
  • 150 g di ravanelli possibilmente con le foglie,
  • 25 g di pinoli,
  • 100 g di olive nere morbide,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 100 g di rucola,
  • pepe,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con molta cura i limoni e asciugarli, dividerli in 4 spicchi e tagliare in piccole fettine sottili ogni spicchio mettendo il tutto in un colino con sotto una ciotola in modo da recuperare il succo rilasciato.
  2. Sbucciare le carote e tagliarle in sottili striscioline, lavare i ravanelli rossi, dividerli a metà e affettarli, se presenti anche le foglie recuperarle lavandole con cura e spezzettarle finemente.
  3. Mettere i pinoli in una piccola padella e a calore basso tostarli per 5 minuti circa lasciandoli raffreddare, snocciolare le olive nere e tritarle.
  4. Recuperare il succo dei limoni e metterlo in un vasetto, aggiungere 3-4 cucchiai di olio d’oliva, la maggiorana, un pizzico di sale, una macinata di pepe e l’aglio sbucciato spremuto, chiudere il vasetto e agitare a lungo formando un emulsione profumata.
  5. Lavare la rucola, spezzettarla e mescolarla con le carote e le eventuali foglie dei ravanelli mettendo il tutto sul fondo di 4 ciotole, aggiungere le fette di limone e i ravanelli, condire con l'emulsione profumata e completare con i pinoli tostati e le olive nere tritate.

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 g di funghi secchi,
  • 160 g di gorgonzola dolce,
  • 50 ml di latte,
  • 4 porri medio piccoli,
  • 20 noci intere,
  • 1 cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato,
  • 4 cucchiai di pangrattato,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 320 g di bavette,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno i funghi secchi in una tazza di acqua tiepida per almeno 20 minuti, tagliare il gorgonzola in pezzi e scioglierlo a bagnomaria con il latte.
  2. Togliere la parte verde dei porri, dividerli in due parti per il lungo, lavarli con cura sotto l'acqua corrente e affettarli finemente facendoli rosolare per 10 minuti a fuoco dolce in una padella con 4 cucchiai d'olio d'oliva.
  3. Nel frattempo sgusciare le noci, tritarne grossolanamente i 2/3 e finemente le restanti, scolare i funghi dall'acqua di ammollo e tritarli, aggiungere le noci tritate grosse, i funghi e la metà del prezzemolo tritato al soffritto di porri, mescolare e cuocere per altri 5 minuti.
  4. In un padellino tostare il pangrattato a calore basso per alcuni minuti fino a dorarlo, raffreddarlo e mescolarlo con il prezzemolo rimasto, le noci tritate fini e la buccia di limone.
  5. Lessare in abbondante acqua le bavette, scolarle al dente non troppo asciutte e metterle subito nella padella dei porri lasciandole insaporire brevemente, unire il gorgonzola sciolto e mescolare.
  6. Mettere nei piatti le bavette e cospargerle con la granola di pangrattato aromatizzato decorando con delle noci a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 peperoni rossi medio grandi,
  • 3 cucchiai di farina bianca,
  • 1 cucchiaio di farina di semola di grano duro,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • ½ cucchiaino di buccia di limone biologico grattugiata,
  • 1 piccolo mazzettino di prezzemolo,
  • 400 g di filetti di sogliola,
  • 25 g di pinoli,
  • ½ spicchio d'aglio,
  • 2 cucchiai di mollica di pane,
  • 1 bicchiere di latte circa,
  • origano,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg circa di pasta da pane o pizza,
  • 5 carciofi,
  • ½ limone,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 3 cipolle rosse,
  • ½ cucchiaino di semi di finocchio,
  • 100 g di prosciutto crudo affettato,
  • 50 g di funghi secchi,
  • 100 g di gorgonzola,
  • 100 ml di latte,
  • 200 g di salmone affumicato,
  • 500 g di ricotta,
  • 3/400 g di maionese pronta

Preparazione:

  1. Pulite i carciofi dalle foglie esterne più dure, dalle punte e dalla barbetta interna, divideteli in 4 spicchi, affettateli e disponeteli in una ciotola con acqua e il succo del limone, sbucciate e tritate l'aglio, rosolatelo velocemente con poco olio, aggiungete i carciofi e trifolateli per 10 minuti salandoli leggermente.
  2. Sbucciate le cipolle, tritatele e rosolatele per 20-25 minuti a calore basso insieme ai semi di finocchio pestati e 2-3 cucchiai d'olio, a fine cottura insaporitele con il prosciutto crudo tritato, ammollate i funghi secchi per 20 minuti in una tazza di acqua tiepida, scolateli, tritateli e scaldateli a bagnomaria con il latte e il gorgonzola, tritate finemente il salmone.
  3. Dividete la pasta da pane in 4 parti e rimpastate una porzione con un cucchiaio di carciofi, una con un cucchiaio di cipolle, una con un cucchiaio di funghi e una con un cucchiaio di salmone, ungete uno stampo a ciambella da 28 cm circa e mettete uno di fianco all'altro i 4 panetti aromatici, coprite e lasciate lievitare per un'altra ora.
  4. Cuocete nel forno caldo a 210 gradi per 40 minuti circa e raffreddate completamente, a parte mescolate i carciofi, le cipolle, i funghi e il salmone rimasti rispettivamente con 3 cucchiai circa di ricotta.
  5. Sformate su un vassoio e dividete a metà la ciambella di pane, farcite ogni quarto della base con uno strato alto ½ cm della crema corrispondente (ad esempio la parte ai carciofi con la crema ai carciofi), ricomponete la ciambella e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.
  6. Mettete nel buco centrale della ciambella le creme rimaste o in alternativa servitele in 4 coppettine separate, decorate con la maionese spremuta a fiocchi formando dei motivi a fantasia e servite a fette.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fagiolini neri o verdi,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 320 g circa di caserecce o altra pasta simile,
  • 80 g circa di pecorino semi stagionato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale