Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 06, 2023 Last Updated 1:17 PM, Feb 3, 2023

Ingredienti per 6 persone:

  • 120 g di datteri morbidi,
  • 1 arancia,
  • 2 uova,
  • 50 g di zucchero di canna,
  • 40 g di maizena,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 50-60 ml di latte,
  • 120 g di farina di mais tipo fioretto macinata fine,
  • 30 g di mandorle in scaglie,
  • olio di oliva dal fruttato leggero

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di polpa di zucca pulita Piena di Napoli,
  • 2 cucchiai di zucchero di canna,
  • 100 ml di latte,
  • 25 g di amaretti,
  • 50 g di mandorle sgusciate,
  • 1 uovo,
  • 100 g di cioccolato fondente,
  • 100 ml di panna da cucina,
  • 2 piccole arance,
  • 50 g di noce di cocco secca grattugiata,
  • cannella in polvere,
  • poco burro per gli stampini da forno

L’utilizzo di parti alimentari di solito destinate a finire nei rifiuti dell’umido è una pratica molto intelligente che ci sentiamo di consigliare calorosamente anche perché può regalare autentiche sorprese di gusto e consistenza, senza contare il risparmio e il rispetto dell’ambiente elementi che crediamo facciano piacere a tutti.

Le foglie del cavolfiore sono un tipico esempio, spesso abbondano intorno alle cimette fiorite e sembra ci scongiurino di essere consumate e utilizzate in cucina.

Hanno perfettamente ragione loro e qui accompagnano splendidamente le ottime e scenografiche patate viola insieme alle salutari mandorle, al profumato pepe rosa e soprattutto a un olio extravergine intensamente profumato al limone di un eccellente e piccolo produttore abruzzese!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g circa di foglie di cavolfiore,
  • 400 g di patate viola,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • abbondante pepe rosa,
  • olio extravergine d’oliva aromatizzato al limone (fortemente consigliato l'aromatizzato dell'azienda Monaco) o in alternativa 1 limone biologico e buon olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Se non presente già un olio aromatizzato al limone lavare con cura e asciugare il frutto fresco, grattugiare la buccia e metterla in infusione in 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
  2. Lavare con cura le foglie di cavolfiore, disporle in un cestello e cuocerle a vapore per 10 minuti circa, nel frattempo mettere le mandorle in un piccolo padellino e tostarle a calore basso per 5 minuti circa, una volta fredde tagliarle in scagliette con un coltello.
  3. Sbucciare le patate viola, lavarle e tagliarle in sottili fettine, togliere le foglie di cavolfiore e adagiare nel cestello le fette di patate cuocendole a vapore per 5 minuti abbondanti lasciandole tenere ma non troppo morbide.
  4. Mettere le foglie di cavolfiore nei piatti e sovrapporre nel mezzo le fettine di patate viola, unire un pizzico di sale, condire con l’olio al limone (se fatto da se prima filtrato) e completare con una generosa macinata di pepe rosa.

Questo bel piatto di pasta ha una doppia anima molto funzionale in base alle situazioni climatiche che si affrontano perché è buonissimo sia nella versione più tradizionale calda che in quella fredda come suggerito a fine ricetta!

Siamo in piena estate come ingredienti prediletti anche a smentire un poco la fama che i primi piatti con il caldo non siano adatti, molto dipende dal condimento in realtà e ovviamente dalla qualità della pasta utilizzata che raccomandiamo si sempre di alto profilo, mangiarla meno volte, ma mangiarla meglio!

La preparazione è molto semplice e conta sui bellissimi colori dell’ortaggio principale, i peperoni, il supporto delle sane, croccanti e aromatiche mandorle mediterranee, il profumatissimo basilico e un “intruso del nord” che però ci sta molto bene!!

Tutto in un equilibrio nutrizionale e compositivo perfetto, dalle cotture alla calibrazione degli ingredienti!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 peperone rosso, 1 verde e 1 giallo di medie dimensioni,
  • 60 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 320 g di caserecce,
  • 1 mazzo di basilico fresco,
  • 120 g di gorgonzola,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i peperoni dal picciolo e dai semi interni, dividerli a metà e lavarli con cura, quindi tagliarli in filetti e metterli direttamente in una placa rivestita con carta da forno.
  2. Aggiungere 2-3 cucchiai di olio d’oliva e mescolare, cospargere la superficie con le mandorle tagliate in scaglie grosse o tritate e cuocere nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti abbondanti.
  3. Nel frattempo lessare in abbondante acqua delle caserecce o altro formato di pasta simile, sfogliare il basilico e spezzettarlo tranne qualche foglia da usare come decorazione, dividere il gorgonzola in piccoli pezzi.
  4. Scolare la pasta al dente non troppo asciutta e in una zuppiera mescolarla con i peperoni al forno, aggiungere il basilico spezzettato e solo in ultimo il gorgonzola, dare un ultima mescolata e distribuire nei piatti decorando con le foglie di basilico intero.
  5. Per una versione fredda lessare al dente e raffreddare la pasta mescolandola con i peperoni freddi, escludere il gorgonzola sostituendolo con abbondante basilico fresco, olive nere e un poco di buccia di limone grattugiata.

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 cucchiaino di foglie di rosmarino secco,
  • 15 semi di finocchio,
  • 2 grandi cipolle bianche,
  • 450 g circa di cavolo verza,
  • 250 g di zucca mantovana già pulita,
  • 320 g di spaghetti integrali,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale