Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 06, 2023 Last Updated 1:17 PM, Feb 3, 2023

Ingredienti per 4 persone:

  • circa 16 pomodorini piccadilly,
  • 80 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • circa 30 foglie di menta fresca a seconda della varietà,
  • 1 manciata di foglie di prezzemolo,
  • 10 coste di sedano verde o bianco a scelta,
  • 1 limone,
  • olio extravergine d'oliva Doria Monocultivar Nocellara Etnea,
  • sale.

Preparazione:

  1. Lavare i 2/3 dei pomodori e tagliarli a fette, condirli semplicemente con poco sale e metterli in un colino raccogliendo in un tazza l'acqua di colatura.
  2. Lasciarli in questo modo per circa 1 ora, strizzarli con le mani e usare la polpa rimasta per una salsa, nell'acqua raccolta mettere a bagno le mandorle, le foglie di menta lavate e asciugate, 2-3 cucchiai di olio, coprire e lasciare in infusione per almeno 8 ore o preferibilmente una notte.
  3. All'ultimo momento pulire il prezzemolo e tritarlo, metterlo in un frullatore insieme a tutti gli ingredienti marinati e frullare versando l'altro olio necessario a ottenere un denso pesto chiaro, conservarlo al fresco coperto con un leggero velo d'olio.
  4. Pulire il sedano da tutte le foglie e lavarlo, tagliarlo in fine julienne o sottili striscioline aiutandosi con un pelapatate, metterlo man mano in una ciotola colma di acqua ghiacciata acidulata con poco succo di limone lasciandolo riposare per almeno un'ora.
  5. Tagliare a metà o spicchi i pomodori rimasti, scolare il sedano oramai arricciato dall'acqua e con una centrifuga per insalate asciugarlo il più possibile, metterlo al centro di un vassoio o un insalatiera e salarlo appena.
    Nel mezzo mettere il pesto di menta, decorare con i pomodori tagliati e altre foglie di menta fresca, portare in tavola, condire mescolando più volte e a scelta versare un altro poco d'olio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g farina bianca
  • 100 g farina di semola
  • 5 cucchiai vino bianco buono
  • 1 bustina zafferano
  • 400 g taccole o piattoni
  • 1 grande patata a p. gialla
  • 20 foglie menta fresca
  • 4 cipollotti freschi
  • 1 mazzetto maggiorana fresca
  • 2 cucchiai scaglie di mandorle
  • qb olio extravergine di oliva
  • qb sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 cucchiai di sciroppo di menta di Pancalieri,
  • 50 g di farina di mandorle o nocciole tostate,
  • 100 g di farina bianca,
  • 50 g di farina integrale,
  • 50 g di farina di riso,
  • ½ bustina di cremortartaro,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 4 cucchiai di olio extra vergine Dop riviera ligure da olive Taggiasca (fruttato medio leggero),
  • 60 g di buon cioccolato fondente extra al 70 %,
  • 1 cucchiaio di extra vergine da olive coratina (fruttato intenso),
  • carta da forno

Preparazione

  1. Allungare lo sciroppo di menta con 6 cucchiai di acqua, se non pronta preparare la farina di mandorle (semplicemente mandorle o nocciole frullate, se fatta in casa è consigliabile frullare la frutta secca con una parte di zucchero per non compromettere il risultato finale e irrancidire i grassi naturali dei frutti).
  2. Su una spianatoia mescolare le tre farine, il composto di mandorle, il cremortartaro e lo zucchero di canna formando una fontana con un largo buco centrale.
  3. Aggiungere lo sciroppo di menta diluito e l’olio di oliva ligure, impastare con cura e una volta formata una pasta omogenea avvolgerla in pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per 30 minuti.
  4. Rivestire una teglia con carta da forno, prelevando poco impasto per volta formare delle palline grandi come delle nocciole, schiacciarle parzialmente e stenderle nella teglia, cuocerle nel forno caldo a 180 gradi per 10 minuti abbondanti.
  5. Nel frattempo spezzettare il cioccolato fondente e scioglierlo a bagnomaria, quando pronto aromatizzarlo con alcune gocce di olio d’oliva pugliese intenso, mescolare e lasciare rapprendere momentaneamente in luogo fresco.
  6. Raffreddare i biscotti e unirli due a due farcendoli con la crema di cioccolato rappresa (deve avere la consistenza di una crema spalmabile, se lasciata troppo al fresco indurisce e bisogna di nuovo scaldare parzialmente), disporli in singoli pirottini di carta e servirli dopo 10-15 minuti.

Ingredienti per 4 persone circa:

  • 120 g di frutti di bosco misti,
  • 1 mazzetto di menta,
  • 60 g di zucchero di canna,
  • 5-6 cucchiai di latte di cocco,
  • 1 scatola di ananas in succo,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1-2 cucchiai di cocco secco,
  • 50 g di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Lavare i frutti di bosco e metterli in una ciotola con le foglie di menta fresca, lo zucchero e un poco di latte di cocco, coprire e lasciare marinare per almeno 1 ora.
  2. Una volta marinati eliminare la menta lasciando se gradito qualche foglia e frullare fino a ridurre in salsina.
  3. Scolare l'ananas dal suo liquido, mescolare una piccola parte del liquido con la buccia di limone e tagliare la polpa in piccoli cubetti condendola con il succo profumato al limone.
  4. Disporre l'ananas in alcune coppette, coprirlo con la salsina di frutta, decorare con noce di cocco secca e il cioccolato diviso in scaglie.

Ingredienti per 4 persone circa:

  • 2 cucchiai rasi di zucchero,
  • un pezzetto di vaniglia nera (circa 1/5 di baccello) o 10 foglie di menta fresca,
  • 2 pesche,
  • 6 albicocche,
  • 1 pera,
  • 40 g di cioccolato fondente,
  • ½ limone

Preparazione

  1. Sciogliere lo zucchero con 3-4 cucchiai di acqua fino a formare uno sciroppo, aggiungere la vaniglia (o la menta), spegnere e lasciare in infusione.
  2. Lavare con cura la frutta, tagliarla in sottili fette dopo aver tolto i semi, bagnarla con poco succo di limone e disporla in un vassoio.
  3. Condirla con lo sciroppo e lasciarla marinare, coperta, per circa mezz'ora in frigorifero.
  4. Prima di servire cospargere con il cioccolato fondente ridotto in piccole scaglie e a piacere decorare con qualche foglia di menta fresca.

Ultimi articoli

Puntarelle, il croccante della catalogna

Puntarelle, il croccante della catalogna

12-12-2022 Mangiare sano

Una volta assaggiata difficilmente si dimentica la...

Camomilla, a sorpresa anche in cucina

Camomilla, a sorpresa anche in cucina

10-12-2022 Erbe aromatiche

Un erba considerata spesso solo come pianta curati...

Flavonoli i difensori della memoria!

Flavonoli i difensori della memoria!

06-12-2022 Alimentazione

Anche la nostra mente e le sue molteplici funzioni...

Libri in Primo Piano

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

Le ricette del mese

Focaccia con ripieno di scarola alla mediterranea

Focaccia con ripieno di scarola alla med…

01-02-2023 Focacce, Snack e Torte salate

La scarola che finisce per farcire gustosamente un...

Crema al caffè con latte di mandorle e profumo d’arancia

Crema al caffè con latte di mandorle e …

27-01-2023 Dolci e Dessert

Una piccola chicca dolce al caffè buonissima da s...

Insalata invernale di scarola con lenticchie, arance e arachidi

Insalata invernale di scarola con lentic…

23-01-2023 Insalate

Anche se il periodo per eccellenza nel consumo del...

Invito alla Lettura

Le feste belle per i nostri cuccioli

Le feste belle per i nostri cuccioli

12-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Come organizzare e allestire feste, incontri e mer...

Pasticceria naturale e macrobiotica

Pasticceria naturale e macrobiotica

04-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

150 ricette di dolci e leccornie da tutto il mondo...