Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 30, 2022 Last Updated 8:49 AM, Jun 27, 2022

Questa buona e sana alleanza tra legumi e ortaggi di stagione ci fa capire bene le infinite potenzialità delle combinazioni tra due e più elementi vegetali sia in una chiave diciamo pura, sia con la valorizzazione di altri elementi extra vegetali!

In questo caso le acciughe che danno un bel sapore di mare non prevalente e piacevole con il rafforzamento poi della profumata menta fresca e l’aromaticità croccante dei pinoli o delle nocciole.

Va fatto notare come anche in questa ricetta del fantastico carciofo si utilizza praticamente ogni singola e preziosa parte senza sprecare nulla, i ceci vanno invece benissimo anche in scatola essendo in genere di buona qualità, ma se ne avete l’occasione partite da quelli secchi calcolandone circa 100 grammi!

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 carciofi,
  • ½ limone,
  • 250 g di ceci lessati,
  • 2 piccoli scalogni,
  • 8 filetti di acciughe sottolio,
  • 10 foglie di menta fresca,
  • 2 cucchiai di pinoli o nocciole tostate,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire con cura i carciofi conservando alcune foglie esterne e la parte del gambo più tenera, dividere il cuore dei carciofi a metà, togliere l'eventuale barbetta interna, tagliarli in 8 piccoli spicchi e metterli a bagno con acqua e succo di limone.
  2. In una casseruola mettere foglie e gambi dei carciofi insieme a ½ l circa di acqua, portare a ebollizione, aggiungere i ceci ben sciacquati e lasciarli profumare di carciofi cuocendoli 10 minuti.
  3. Sbucciare gli scalogni, tritarli finemente e rosolarli per meno di 5 minuti in una padella insieme a 3-4 cucchiai d'olio d'oliva, aggiungere i filetti di acciughe sottolio spezzettate e i carciofi scolati dal proprio liquido, coprire e cuocere per 10 minuti.
  4. Unire i ceci scolati dal brodetto e privati di gambi e foglie di carciofo e continuare a cuocere per altri 10 minuti, infine completare con le foglie di menta fresca spezzettate al momento e i pinoli o le nocciole tostate tritati grossolanamente regolando di sale.

Ingredienti per 6 muffin:

  • 30 g di farina di riso,
  • 70 g di farina integrale,
  • 1 uovo,
  • 125 ml di yogurt,
  • ½ bustina di lievito,
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva,
  • 120 g di frutti di bosco assortiti,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata,
  • 40 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • burro e farina per gli stampini

Preparazione

  1. Lavare il limone e grattugiare la buccia mettendola in una tazzina, aggiungere l'olio e e un pizzico di vaniglia in polvere lasciando profumare intensamente l'olio.
  2. In una ciotola mettere l'uovo con lo zucchero e montarlo brevemente con una frusta, aggiungere lo yogurt e solo quando amalgamato l'olio profumato.
  3. Setacciare direttamente nella ciotola la farina di riso e il lievito mescolando, unire la farina integrale e le nocciole tritate finemente.
  4. Completare con i frutti di bosco puliti e distribuire il composto in 6 formine da muffin leggermente imburrate e infarinate.
  5. Cuocere a 180 gradi per 20-25 minuti e servire i muffin freddi eventualmente cosparsi di zucchero a velo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 90 g di farina bianca,
  • 4 uova,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 120 g di zucchero,
  • un pizzico di vaniglia nera in polvere,
  • 40 g di farina di riso,
  • 250 ml di latte,
  • olio d'oliva,
  • sale.

Per decorare:

  • cioccolato bianco,
  • pistacchi sgusciati,
  • melagrana,
  • bucce di agrumi,
  • nocciole,
  • ananas e kiwi

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 g di farina 0,
  • 60 g di farina integrale,
  • 20 g di fiocchi di avena piccoli morbidi,
  • 2 patate medie,
  • 800 g di erbette o bietoline fresche,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 150 g di formaggio Stelvio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mescolare insieme le due farine e metterle a fontana su una spianatoia, aggiungere nel mezzo i fiocchi di avena, 3 cucchiai di olio, un pizzico di sale e la poca acqua sufficiente a ottenere un impasto morbido e omogeneo da lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.
  2. Sbucciare le patate, lavarle, tagliarle a cubetti e cuocerle a vapore per 10 minuti abbondanti, mondare le erbette, lavarle con cura e lessarle con la sola acqua di lavaggio per 5 minuti circa.
  3. Scolarle, intiepidirle, strizzarle e tritarle grossolanamente, sbucciare e tritare l'aglio, rosolarlo velocemente in una padella con poco olio, aggiungere le erbette, cuocerle per 5 minuti e trasferirle in un piatto.
  4. Tritare le nocciole e condire le patate insieme a poco olio e sale, saltarle nella stessa padella delle erbette per 5 minuti fino a renderle croccanti e dorate.
  5. Preriscaldare a 200 gradi il forno, dividere in 4 parti la pasta riposata e stenderla in 4 tamponi sottili del diametro di circa 18 cm, rivestire 4 piccole tortiera da 16 cm circa oliate leggermente e e infarinate formando così un bordo di circa 2 cm, in alternativa usare un unica tortiera da 28 cm stendendo tutta la pasta.
  6. Bucare il fondo della pasta stesa pressando i bordi alla tortiera e cuocerla nel forno caldo per 15 minuti circa da sola, quindi sistemare sul fondo le erbette saltate, sopra le erbette il formaggio Stelvio tagliato in piccole e sottili fettine e in ultimo le patate, rimettere in forno per 5 minuti fino a sciogliere parzialmente il formaggio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di castagne circa,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 4 cucchiai di olio d'oliva,
  • 250 g di farina bianca,
  • 75 g di zucchero di canna,
  • ½ bicchiere circa di latte (anche di soia),
  • 6 pere william rosse,
  • 3 cucchiai di miele d'agrumi,
  • 1 cucchiaio di buccia di arancia grattugiata,
  • 1 limone,
  • cannella in polvere.

Ultimi articoli

Ecco 6 gustose ricette di farro e la storia in breve di questo eccellente cereale

Ecco 6 gustose ricette di farro e la sto…

25-06-2022 I cereali in cucina

La breve, gloriosa e bella storia del farro, un ce...

Beta-glucani sempre più determinanti per contrastare naturalmente il colesterolo

Beta-glucani sempre più determinanti pe…

15-06-2022 Colesterolo

Ancora una volta una ricerca dimostra senza alcun ...

Dieta e cucina mediterranea per una buona gravidanza in salute

Dieta e cucina mediterranea per una buon…

02-06-2022 Cucina Mediterranea

L’enorme importanza di seguire uno stile aliment...

Libri in Primo Piano

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Invito alla Lettura

Alimentazione naturale dallo svezzamento all'adolescenza

Alimentazione naturale dallo svezzamento…

15-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I prodotti biologici sulla tavola del bambino Il ...

Liberi dal dolore senza farmaci

Liberi dal dolore senza farmaci

04-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Come prevenire e curare il dolore muscolo-scheletr...

banner