Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 12, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di patate,
  • 700 g di finocchi,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 1 bustina di zafferano,
  • 200 g di ortiche tenere e giovani,
  • 150 g di farina di semola di grano duro,
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo nero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 cipollotti,
  • 3 coste di sedano,
  • 2 carote,
  • 1 peperoncino rosso fresco,
  • 2 patate novelle medie,
  • 250 g di fave,
  • 150 g di fagioli rossi precedentemente lessati,
  • 200 g di ricotta affumicata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di patate,
  • 400 g di zucchine,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 50 g di pinoli,
  • 60 g di farina di lupini,
  • 1 mazzetto di maggiorana fresca,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 200 g di pomodori datterino,
  • farina di riso integrale per impanare,
  • olio extra vergine di oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le patate, lavarle con cura e tagliarle in piccoli cubetti, disporle in un cestello in uno strato uniforme non troppo spesso e cuocerle a vapore per 10 minuti circa.
  2. Nel frattempo lavare bene le zucchine e con una grattugia a 4 facce o uno strumento simile tagliarle in sottili e corte striscioline salandole leggermente, tritare grossolanamente i pinoli, lavare e sfogliare la maggiorana.
  3. Strizzare tra le mani le zucchine in modo da eliminare più acqua di vegetazione possibile e renderle asciutte, sbucciare e tritare l'aglio, rosolarlo velocemente in una padella con un poco d'olio, aggiungere le zucchine e saltarle a calore medio per 5 minuti.
  4. Schiacciare finemente con una forchetta le patate cotte, aggiungere le zucchine, la maggiorana, i pinoli e la farina di lupini, mescolare e impastare il tutto regolando di sale.
  5. Formare delle crocchette piccole, passarle nella farina di riso e rosolarle 3-4 minuti per lato in una padella con olio d'oliva.
  6. Servirle con i pomodori tagliati a spicchi, conditi con poco sale, alcuni cucchiai di olio e il basilico lavato spezzettato finemente con le mani.

L’incontro trail riso e il pesce è sempre una bella esperienza sensoriale che con i dovuti accorgimenti porta con se anche aspetti nutrizionali e di salute molto interessanti e benefici.

Il riso protagonista è la profumata varietà Basmati che viene arricchita prima dalle carote e poi resa croccante dagli ottimi semi di papavero e dalle mandorle tostate che portano anche un bel carico di piacevoli aromi.

Il tutto viene accompagnato dal pesce e da un gustosa salsa al curry per un più completo quadro nutrizionale, il pesce è da scegliere in realtà in base alla disponibilità del momento ed è per questo che vengono già da subito indicate due possibili alternative!

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 piccoli cipollotti freschi,
  • 1 cucchiaio di rosmarino fresco tritato,
  • 2 piccole patate,
  • 1 carota medio grande,
  • 600 g di rana pescatrice o pesce spada già puliti,
  • 2 bicchieri circa di latte,
  • 200 g di riso basmati,
  • 400 ml di brodo vegetale,
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di papavero,
  • 40 g di mandorle in scaglie,
  • ½ cucchiaino di curry in polvere,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i cipollotti conservando parte delle sommità verdi, inciderli in due per il lungo fermandosi prima della radice finale, lavarli bene e affettarli finemente, preparare il rosmarino, sbucciare le patate, lavarle, tagliarle in piccoli pezzi e conservarle coperte d'acqua fredda.
  2. Pulire e grattugiare la carota, tagliare il pesce a dadini, condirlo con il rosmarino e poco olio, rosolarlo per meno di 10 minuti a calore medio basso in una padella, trasferirlo in una ciotola e conservarlo al caldo, con il fondo di cottura rimasto rosolare per pochi minuti anche le carota.
  3. Mettere in un padellino i cipollotti, poco olio e un pizzico di sale, lasciare imbiondire la verdura per 5 minuti abbondanti, aggiungere le patate scolate dall'acqua, abbassare la fiamma, coprire e cuocere per altri 15-20 minuti circa, bagnando quando necessario, con poco latte.
  4. Nel frattempo in una casseruola portare a ebollizione il riso con il brodo o semplice acqua fredda, abbassare la fiamma, coprire parzialmente e cuocere per 10 minuti abbondanti lasciando assorbire dal cereale tutto il liquido, tostare i semi di papavero in un padellino a fuoco basso per 10 minuti circa e le scaglie di mandorle nel forno caldo a 160 gradi per più di 5 minuti.
  5. Frullare le patate con il curry e il latte sufficiente a ottenere una salsina cremosa, condire il riso caldo con le carote, i semi di papavero e le mandorle finemente sbriciolate, pressarlo all'interno di 4 piccoli stampi a ciambella leggermente oliati e dopo 5 minuti sformarlo al centro dei piatti.
  6. Versare nel mezzo delle ciambelline la salsa al curry e presentare il pesce mettendo i dadini direttamente sulla ciambella, in alternativa formare con normali stuzzicadenti dei piccoli spiedini e disporli intorno o ai lati del riso decorando a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 piccole patate a pasta bianca,
  • 400 g circa di sedano rapa,
  • 2 foglie di alloro,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 rametto di rosmarino fresco,
  • cannella in polvere,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale