Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 30, 2022 Last Updated 8:49 AM, Jun 27, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaino circa di foglioline di rooibos,
  • 1 grande pera decana,
  • ½ limone,
  • 50 g di zucchero canna,
  • 120 g di farina tipo 1,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 40 ml di olio di girasole,
  • 1 cucchiaino di buccia d'arancia grattugiata,
  • cannella in polvere

Preparazione

  1. Preparare con 120 ml di acqua e un pizzico di foglioline un infuso di rooibos, filtrarlo parzialmente lasciando un poco delle minuscoli foglioline che lo compongono e intiepidire.
  2. Sbucciare la pera, dividerla in 4 spicchi e eliminare i semi, tagliarla in piccoli dadini e bagnarla subito con alcune gocce di succo di limone e un pizzico di cannella in polvere.
  3. In una ciotola mettere circa 90 ml di infuso di rooibos tiepido con lo zucchero di canna e sbattere leggermente con la frusta, aggiungere in sequenza la farina tipo 1 e in ultimo il lievito ben setacciato.
  4. Completare con l'olio e la buccia grattugiata dell'arancia, solo se l'impasto risulta troppo denso unire un altro poco di infuso, quindi incorporare tutta la pera a dadini e se si vuole accentuare l'aroma di rooibos un pizzico delle sue piccole foglioline rosse secche.
  5. Distribuire in 4 stampini per muffin leggermente oliati e infarinati, cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 20-25 minuti circa, testare con uno stuzzicadenti la cottura e far completamente raffreddare, servire con una tisana calda di rooibos.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8-12 fette di buon pane casereccio integrale,
  • 300 g circa di pomodorini,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 4-5 rametti di timo fresco,
  • buon olio da olive,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare i pomodorini, tagliarli in fette tonde e condirli con 2-3 cucchiai di olio, un pizzico di sale, il basilico lavato e finemente spezzettato, l'aglio sbucciato e schiacciato, coprire e lasciare marinare 30 minuti.
  2. Nel frattempo in un pentolino a calore basso tostare per circa 5 minuti le mandorle mescolandole spesso, raffreddarle, tagliarle a filetti e condirle con 2 cucchiai d'olio e il timo lavato e sfogliato.
  3. A scelta tostare o lasciare al naturale il pane, condirlo con un ricco strato di pomodori privati dell'aglio e cospargere con un poco di mandorle in scaglie al timo servendo subito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300-350 g circa di cavolo verza,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 1 rametto di rosmarino fresco,
  • 200 g di ceci lessati,
  • 30 g di farina di grano saraceno,
  • 30 g di farina 0,
  • 150 ml di latte,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1 cucchiaino raso di zucchero,
  • 1 cucchiaio abbondante d'aceto,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sfogliare e lavare la verza tagliandola in sottili striscioline, sbucciare l'aglio e tritarlo finemente insieme alle foglie del rosmarino, rosolare il trito con poco olio, aggiungere la verza, salare, coprire e cuocere per 10-15 minuti bagnando eventualmente con poca acqua.
  2. Nel frattempo togliere ai ceci la pellicina, lasciare asciugare il più possibile la verza e ancora calda frullarla finemente con i ceci fino a ottenere una crema densa, coprirla e conservarla al caldo.
  3. Mescolare insieme le due farine e gradualmente versare il latte mescolando con una frusta fino a formare una pastella liquida a cui unire un pizzico di sale e 1 cucchiaio d'olio.
  4. Scaldare una padella da 18-20 cm circa di diametro, oliarla leggermente e quando ben calda versarvi un mestolino di pastella, ruotare velocemente la padella in tutte le direzioni e cuocere a fuoco medio fino a quando il fondo non diventerà dorato, capovolgere e cuocere per un altro minuto scarso.
  5. Una volta pronte mettere le cialde in 4 stampi da crostatine da 10-12 cm di diametro e metterle nel forno caldo a 180 gradi per 5-10 minuti in modo da asciugarle, lasciarle raffreddare e toglierle dagli stampi, si otterranno così delle sorte di scodelline.
  6. Sbucciare e tagliare in 4 spicchi la cipolla rossa, metterla in una padella insieme a poco olio e un pizzico di sale, rosolarla a calore basso per 5 minuti, rivoltando gli spicchi a metà cottura, aggiungere lo zucchero e poco dopo l'aceto lasciando sul fornello il tutto per mezzo minuto.
  7. Scaldare la spuma di verza e spremerla con una sacca da pasticceria nel mezzo delle cialde messe nei piatti, sfogliare le cipolle rosse e usarle per decorare il piatto mettendo uno o più petali arrotolati in cima alla spuma.

Una ricetta bella da vedere con i suoli colori solari e estivi e dove la profumata menta avvolge ogni singolo ingrediente in un abbraccio sensuale.

Ma anche potente, per questo consigliamo di dosarla sia secondo i propri gusti sia rispetto alla varietà di menta effettivamente utilizzata, di fronte a una piperita ad esempio il dosaggio deve essere certamente più prudente e attento e ancora di più rispetto alla cosiddetta menta glaciale!

In questo piatto oltre alle tre verdure di base tra peperoni, zucchine e patate abbiamo anche l’interessante presenza dei piselli che aumentano almeno di un poco la quota proteica insieme a quelle di fibre e sostanze protettive in generale!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 peperone rosso grande,
  • 2 zucchine medie,
  • 2 patate novelle medio piccole,
  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 2 cipollotti,
  • 200 g di piselli sgusciati,
  • 1 cucchiaio di farina di riso,
  • 200 ml circa di brodo vegetale,
  • 25 g di nocciole sgusciate tostate,
  • 1 cucchiaino raso di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare il peperone rosso eliminando picciolo e semi, lavarlo con cura e tagliarlo in cubetti, sbucciare le patate, lavarle insieme alle zucchine e tagliare anche queste due verdure in cubetti.
  2. Cuocere il tutto a vapore per 10 minuti circa in base alla grandezza dei cubetti, trasferire in un grande vassoio in uno strato unico e lasciare raffreddare, quindi condire con poco sale, 1 cucchiaio abbondante di olio e alcuni rametti di menta fresca, mescolare delicatamente e lasciare marinare per circa un’ora.
  3. Nel frattempo mondare i cipollotti conservando gran parte delle sommità verdi, lavarli e affettarli finemente, disporli in una padella e rosolare per 5 minuti abbondanti a calore medio insieme a 3 cucchiai d'olio d'oliva.
  4. Aggiungere i piselli e farli insaporire per 10-15 minuti circa, unire la farina di riso e dopo aver ben mescolato versare il brodo (o semplice acqua) regolando di sale e cuocendo per altri 5-10 minuti.
  5. Raffreddare i piselli e frullarli finemente insieme alla menta rimasta (regolare la quantità di erba aromatica secondo i propri gusti) fino a ottenere una crema densa.
  6. A scelta togliere o lasciare i rametti di menta dalle verdure marinate e disporle in 4 coppette, disporre nel mezzo la crema di piselli, aggiungere le nocciole tostate tritate grossolanamente e completare con i semi di papavero.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g circa di cavolfiore bianco,
  • 2 cipolline borretane i simili,
  • 1 cucchiaino circa di curcuma in polvere,
  • 2 carote medie,
  • 1-2 cucchiai di semi di sesamo nero,
  • 200 g circa di spinacini,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale