Ti trovi qui:Home»Mondo alimentare»Olio di Oliva»Olio Poldo monovarietale di Leccino

Olio Poldo monovarietale di Leccino

Venerdì, 29 Agosto 2014 00:00
Olio Poldo monovarietale di Leccino - 5.0 out of 5 based on 2 votes

Crema di pomodori freschi e cipolle rosse appassite in olio Poldo monovarietale di Leccino con profumo di bucce al basilico

Olio equilibrato frutto di una classica varietà dai sentori non invadenti, ma dalla personalità pronunciata con aromi di media intensità che ricordano con piacevolezza l'erba appena tagliata e la mandorla.

L'amaro e il piccante recitano un ruolo di secondo piano lasciando spazio a una dolcezza di fondo che ben si sposa quando di un alimento si vogliono mettere in risalto le componenti più zuccherine.
Per questo è stato scelto nell'accompagnare la cipolla in una cottura profondamente mediterranea dove l'olio compenetra ogni particella della rossa cipolla fino a fonderla con le sue componenti naturalmente dolci.

L'olio monovarietale Leccino aiuta splendidamente in questo e nel resto della ricetta compare poi solo a crudo in modo da far sentire meglio la propria personalità e l'origine delle olive.
Dal nostro punto di vista una ricetta esemplare dove il buon pomodoro cuoce non cuocendo e della buccia non scartata si raccoglie tutto il soave profumo arricchito dalle note del basilico.

 

L'Azienda

Poldo Service

L'azienda Poldo Service si trova a Castelfidardo in provincia di Ancona (AN) e in origine nasce come azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di aree verdi, pubbliche e private.
Col tempo la passione e l'amore per la natura e le piante ha spinto una parte delle attenzione produttive verso la specializzazione nell'olivicoltura, quindi al derivato del frutto dell'olivo: l'olio extravergine di oliva.
Una passione forte che portato a focalizzare con precisione obbiettivi fortemente voluti come la produzione di eccellenze e la divulgazione a più persone possibile sulla conoscenza delle proprietà e qualità che l'olio offre.

Tecnicamente le olive sono raccolte in modo semi-manuale con agevolatori e entro 24/36 ore dalla raccolta vengono trasformate in olio extravergine di oliva tramite un macchinario a centrifuga a tre fasi a coltelli.
Durante la lavorazione non viene superata la temperatura di 26/27 gradi centigradi. Otto le varietà di oli prodotti tra cui i monovarietali di Ascolana, Coratina, Leccino, Picholine, Raggia, Piantone di mogliano oltre al Blended tradizionale e al Blend biologico.

Sito internet: www.italy-extravirgin-oil.com

 

La ricetta

crema-pomodori-cipolle-rosse-olio-monovarietale-bucce-basilicoCrema di pomodori freschi e cipolle rosse appassite in olio Poldo monovarietale di Leccino con profumo di bucce al basilico

Lavare e sbucciare i pomodori, conservare le bucce e tagliare la polpa in pezzi (se si preferisce eliminare anche gran parte dei semi), metterla in una ciotola a marinare con il basilico sfogliato, una cucchiaiata abbondante di olio Poldo monovarietale di Leccino e un pizzico di sale. ..

Leggi la ricetta

Vota questo articolo
(2 Voti)

Facebook