Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 07, 2020 Last Updated 5:24 PM, Aug 3, 2020

La grande utilità dei macina spezie

Pubblicato in Utensili da Cucina
Letto 811 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto

Praticamente tutte le spezie e molti semi mantengono intatti i profumi o le virtù nutrizionali solo se riescono a evitare l'ossidazione dell'aria, fenomeno che avviene in maniera accelerata e rapida quando questi cibi sono ridotti in polvere o piccole parti.

Del resto la frantumazione fine di una spezia è ad esempio essenziale se si vogliono cogliere al 100% i suoi profumi e aromi lasciando che si distribuiscano efficacemente nel piatto che si prepara.

Come possiamo fare allora? La soluzione è nel passato, esiste da innumerevoli anni, infatti, un umile strumento nato appositamente per un unica spezia, il pepe, ma diventato nel tempo funzionale a molte altre.

Si tratta del macinapepe oggi meglio definito come macina spezie dove una ruota dentata sommata a semplici meccanismi consente di macinare e ridurre in polvere più o meno fine qualsiasi seme, spezia, sale e così via.

Si preservano così al massimo tutte le virtù di questi preziosi alimenti perché è possibile fare tutto questo solo poco prima dell'uso effettivo con un semplice movimento rotatorio della mano.

Considerando il costo ormai basso di questi strumenti il consiglio migliore è di acquistarne diversi e conservare direttamente dentro le spezie magari scegliendo versioni non trasparenti ma scure così da preservare dalla luce il contenuto interno.

Ma anche se li trovate solo trasparenti, in questi anni sono quelli che vanno più di moda perché consentono di vedere direttamente la spezia contenuta, basta conservarli in posti chiusi lontani da luce e calore.

Si otterranno in questo modo due vantaggi sostanziali, la conservazione pratica delle spezie, dei semi e anche della frutta secca con intatti profumi e proprietà e la comodità di macinarle solo quando serve godendo pienamente delle loro fragranze.

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Le ricette del mese

Crema di zucchine con datterini marinati e ceci al curry

Crema di zucchine con datterini marinati…

03-08-2020 Minestre e Zuppe

Due ingredienti estivi di stagione, pomodori e zuc...

Crema di albicocche in forma al profumo di mandorle e limone con fondente

Crema di albicocche in forma al profumo …

29-07-2020 Dolci e Dessert

Le possibilità offerte dalle albicocche in pastic...

Gnocchi con quinoa e grano saraceno alla curcuma ripieni di peperoni su salsa di zucchine al basilico

Gnocchi con quinoa e grano saraceno alla…

23-07-2020 Primi

Della quinoa, pianta assimilata ai cereali per pra...

Invito alla Lettura

La cucina a crudo in un bel libro

La cucina a crudo in un bel libro

21-11-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

La cucina crudista nei suoi tanti pregi.  Tr...

Succhi freschi di frutta e verdura

Succhi freschi di frutta e verdura

30-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I Macro tascabili del benessere Un libro altament...