Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 12, 2020 Last Updated 10:18 AM, Aug 7, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di sedano rapa,
  • 100 g di patate a pasta bianca,
  • 30 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 2 cespi di radicchio rosso di Treviso precoce,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva,
  • pepe di sichuan,
  • pane integrale,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare con cura il sedano rapa e lavarlo, sbucciare e lavare allo stesso modo anche le patate, tagliare le due verdure in fette spesse ½ cm e disporle in un cestello.
  2. Cuocerle a vapore per 15 minuti in modo da renderle molto tenere, nel frattempo mettere le mandorle in un pentolino e a calore basso tostarle per 5 minuti abbondanti mescolandole spesso per non bruciarle.
  3. Raffreddarle del tutto e frullarle finemente riducendole in farina, trasferire in un vassoio le verdure cotte a vapore e raffreddare bene anche queste, quindi metterle in un bicchiere alto da frullatore insieme alle mandorle.
  4. Aggiungere subito un pizzico di sale, 2 cucchiai di olio e una macinata di pepe di sichuan, iniziare a frullare e gradualmente versare il restante olio fino a creare una massa spumosa e cremosa simile a una comune maionese non troppo soda.
  5. Coprirla e conservarla momentaneamente a temperatura ambiente, lavare con cura il radicchio e tagliarlo in 4 spicchi per il lungo.
  6. Grigliarli su una piastra calda alcuni minuti per lato, adagiarli nei piatti e se piace insaporirli con altro pepe di sichuan, spremere alcuni fiocchi di maionese al sedano, decorarla con il prezzemolo tritato e degustare accompagnando con buon pane integrale eventualmente senza glutine.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di sedano rapa,
  • 100 g di patate a pasta bianca,
  • 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva Poldo Monovarietale di Leccino,
  • pepe di sichuan,
  • sale

Preprazione

  1. Sbucciare con cura il sedano rapa e lavarlo, sbucciare e lavare allo stesso modo anche le patate, tagliare le due verdure in fette spesse ½ cm e disporle in un cestello.
  2. Cuocerle a vapore per 15 minuti in modo da renderle molto tenere.
  3. Trasferire in un vassoio le verdure cotte a vapore e raffreddarle bene, quindi metterle in un bicchiere alto da frullatore.
  4. Aggiungere subito un pizzico di sale, 2 cucchiai di olio e una macinata di pepe di sichuan, iniziare a frullare e gradualmente versare il restante olio fino a creare una massa spumosa e cremosa simile a una comune maionese non troppo soda.

Sono diversi i fiori per ricette che oggi si vedono spesso nei piatti proposti da molti chef e appassionati, fiori eduli e fiori alimentari così potremmo definirli, questi fiori da cucina possono però portare non solo bellezza compositiva, ma anche contenere sostanze preziose.

Soprattutto se la pianta di origine è essa stessa fonte ricca di benessere come è il caso dell’erba cipollina che da sempre non solo si usa per insaporire, ma anche per i suoi apporti di salute che naturalmente passano anche nei bellissimi fiori di erba cipollina usati creativamente in questa ricca e golosa insalata!

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 fiori di erba cipollina con i relativi steli verdi,
  • ½ limone,
  • 2 carote medie,
  • 2 cespi di indivia belga,
  • 1 cetriolo medio,
  • 12 pomodorini,
  • 60 g di pistacchi non salati,
  • pepe di sichuan,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura i fiori di erba cipollina e staccarli dallo stelo verde tenendoli da parte, tritare tutti gli steli e metterli in una ciotolina con 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale, poche gocce di succo di limone e una macinata di pepe di sichuan, mescolare fino a formare una semplice emulsione.
  2. Pulire le carote e con un pelapatate ridurle in striscioline larghe, lavare l’indivia belga e spezzettarla con le mani conservando le punte per decorazione.
  3. Lavare il cetriolo e a discrezione sbucciarlo o lasciarlo al naturale (più che altro se lo avete scelto di provenienza biologica), quindi affettarlo.
  4. Lavare i pomodorini e dividerli in 4 spicchi, sgusciare i pistacchi e tritarli finemente.
  5. Mettere in fondine per insalate l’indivia belga, le carote a striscioline, i cetrioli e i pomodorini a spicchi condendo subito con l’emulsione profumata.
  6. Completare cospargendo i pistacchi tritati e unendo i fiori di erba cipollina versando alcune gocce finali di buon olio extravergine d’oliva.

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Invito alla Lettura

In forma dopo il parto

In forma dopo il parto

15-05-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Ciò che mangiamo ci riguarda sem...

Pasticceria naturale e macrobiotica

Pasticceria naturale e macrobiotica

04-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

150 ricette di dolci e leccornie da tutto il mondo...

banner