Ti trovi qui:Home»Mondo alimentare»Olio di Oliva»Olio extravergine d'oliva Poldo Picholine e Blended 2015

Olio extravergine d'oliva Poldo Picholine e Blended 2015

Sabato, 25 Novembre 2017 10:13
Olio extravergine d'oliva Poldo Picholine e Blended 2015 - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta all'olio extravergine d'oliva Poldo Picholine e Blended.    

Picholine cultivar particolare e originale che nella versione 2015 riconferma le sue caratteristiche di base: forte gusto personale, profumo intenso, note di carciofo, pomodoro verde e fiori di campo, l'unione stimolante del piccante e dell'amaro con sfumature che partono dalla cicoria per arrivare al carciofo.

Ci è sembrata la base ideale per magnificare al meglio questo orzotto in cui il pomodoro sposa la compagna zucchina in maniera indovinata e originale.

Ma per la buccia della zucchina che abbiamo voluto valorizzare ci serviva un olio diverso e più tenue, lo abbiamo trovato nel Blend dello stesso produttore, olio dal sapore lieve, morbido e delicato dove si incontra l'oliva matura in gentilezza e senza scossoni con sottofondo piacevole di mandorle e mela gialla, l'ideale per friggere delicatamente la buccia esaltandola allo stesso tempo.

L'Azienda

Poldo Service

Poldo Service nasce come azienda specializzata nella realizzazione e nella manutenzione di aree verdi. In seguito, il fondatore Lorenzo Polacco, potatore professionista, spinto dall'amore per la natura decide di approfondire la conoscenza dell'ulivo, dei suoi frutti e del loro derivato più prezioso: l'olio extra vergine di oliva. Nel 2012, diventa assaggiatore professionista di olio extra vergine e decide di raccogliere il testimone lasciato dal suocero, recuperando la gestione dell'uliveto di famiglia per produrre un olio di altissima qualità.

L'Olio realizzato vanta elevate caratteristiche organolettiche e nutritive al pari delle migliori produzioni di qualità e grazie a questo è forte il desiderio di divulgare a più persone possibili la cultura dell'olio extra vergine di oliva di eccellenza.

L'olio da semplice condimento si trasforma in vero e proprio alimento: diventa un prezioso alleato della salute grazie al suo notevole contenuto polifenolico e un valore aggiunto su ogni piatto per l'unicità del gusto dei monovarietali.

L'uliveto si estende sulle colline tra Castelfidardo, Loreto e Recanati ed è costituito da cinque cultivar: Raggia, Leccino, Coratina, Pichioline e Ascolana tenera.

Gli ulivi vengono potati con il metodo a vaso policonico che asseconda la naturale fisiologia della pianta e contribuisce alla continuità del loro ciclo di vita, infatti residui organici della potatura vengono trinciati e uniti al compost che li nutre.

 

Sito internet: http://www.oliopoldo.it/

 

La ricetta

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta 700x500 CSOrzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta all'olio extravergine d'oliva

Sbucciare e tritare la cipolla, tostare l'orzo in una pentola da risotti per 3-4 minuti a calore basso.

Togliere l'orzo dalla pentola e rosolare per 5 minuti il trito di cipolla insieme a 2-3 cucchiai di olio dal fruttato intenso, aggiungere la passata di pomodoro, salarla e cuocerla per pochi minuti.

 

Leggi la ricetta

Vota questo articolo
(1 Vota)

Facebook