Ti trovi qui:Home»Ricette»Primi»Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta

Sabato, 25 Novembre 2017 10:07
Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta Copyright © Giuseppe Capano

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla,
  • 225 g d'orzo perlato,
  • 125 g di passata di pomodoro,
  • 1,5 l circa di buon brodo pronto,
  • 60 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 2-3 zucchine medie,
  • olio extra vergine d'oliva dal fruttato intenso e leggero,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare e tritare la cipolla, tostare l'orzo in una pentola da risotti per 3-4 minuti a calore basso.
  2. Togliere l'orzo dalla pentola e rosolare per 5 minuti il trito di cipolla insieme a 2-3 cucchiai di olio dal fruttato intenso, aggiungere la passata di pomodoro, salarla e cuocerla per pochi minuti.
  3. Unire nuovamente l'orzo, insaporirlo brevemente, abbassare la fiamma e versando poco brodo caldo per volta cuocere il cereale per 30-35 minuti circa.
  4. Nel frattempo tostate in un piccolo pentolino a calore basso o al forno a 160 gradi le mandorle per 5 minuti circa, lavare e asciugare le zucchine, pelarle completamente e tagliare la buccia verde in striscioline tenendola da parte.
  5. Dividere la polpa bianca delle zucchine in cubetti e metterla in una casseruola con un bicchiere scarso di acqua e poco sale, cuocerla per circa 10 minuti lasciando asciugare del tutto il fondo di cottura quindi frullarla con alcuni cucchiai di olio a crudo e le mandorle tostate.
  6. Scaldare poco olio d'oliva dal fruttato leggero in una piccola padella e friggere le bucce delle zucchine per pochi secondi scolandole su carta assorbente.
  7. A fine cottura mantenere l'orzo della stessa densità di un comune risotto, metterlo nei piatti e distribuirvi sopra piccole quenelle di polpa delle zucchine alle mandorle, decorare con altre mandorle intere tostate e la buccia fritta delle zucchine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

200 g di orzo perlato,

250 g di pomodorini,

200 g di ceci lessati,

1 cucchiaino di rosmarino fresco tritato,

½ cucchiaino di buccia di limone grattugiata,

olio extravergine d’oliva,

sale

 

Preparazione

 

Lessare l’orzo in abbondante acqua bollente leggermente salata per 30 minuti circa, scolarlo e raffreddarlo bene in acqua corrente.

Meglio però sarebbe cuocere l’orzo mettendolo in pentola con 600 ml abbondante di acqua fredda, portandolo a ebollizione e lasciando aspettare di far assorbire tutto il liquido (circa 30 minuti), in seguito salarlo poco e stenderlo in un vassoio sgranandolo con una forchetta fino a raffreddamento.

Schiacciare parzialmente i ceci con una forchetta eliminando se si preferisce la pellicina esterna, condirli con 3-4 cucchiai di olio e il rosmarino tritato, saltarli in padella per 5 minuti e raffreddarli.

Lavare e tagliare in piccoli spicchi i pomodorini, mescolarli con l’orzo freddo, la buccia di limone e i ceci freddi regolando di sale.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Primi
  • Stagione: Estate
  • Difficoltà: Media
  • Tempi di preparazione: 25'
  • Tempi di cottura: 45'
Vota questo articolo
(1 Vota)
Google Plusfacebooktwitterflickrfeedcontattinewsletter
  • Ultime Ricette
  • Tag Ingredienti

media partner

partner-tecnichenuove partner-cucinanaturale partner-aiab partner-corriere-della-sera partner-olioofficina partner-olioofficinaff partner-legambiente partner-festambiente partner-cambiamenu partner-mandacaru

Facebook