Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 18, 2019 Last Updated 5:54 PM, Nov 17, 2019

Scegliere il cibo con consapevolezza

Letto 3910 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Etichettato sotto

Per quanto richieda uno sforzo e una consapevolezza nutrizionale maggiore la conoscenza dell'indice glicemico dei cibi che mangiamo è un elemento fondamentale per saper scegliere con ragionevolezza ciò che si consuma in relazione a un buon equilibrio nutrizionale e a una prevenzione primaria che tuteli la nostra salute.

Non si tratta di fare dell'indice glicemico l'unico parametro da prendere in considerazione, in parallelo vanno seguite altre indicazioni di corretta alimentazione che dipendono molto dallo stile di vita seguito, dalla presenza o meno di una buona e regolare attività fisica, dalla predisposizione personale nell'incorrere in particolari patologie.

Ad esempio se una dose di grassi standard stando ai livelli di indice glicemico (dove i grassi per loro natura hanno una bassa influenza sulla glicemia) è accettabile e consigliata non lo può di certo essere per chi ha già problemi di sovrappeso e obesità e deve calibrare con cura le calorie della dieta.

Ma a parte queste situazioni particolari è un dato di fatto che buona parte dei cibi più preziosi e utili per la salute con riflessi diretti sul mantenimento e eventuale perdita di peso (ortaggi, frutta, legumi, cereali integrali) sono quelli che hanno proprio un indice glicemico particolarmente basso e quindi i più indicati secondo questo importante indicatore alimentare.

Ed è proprio da questo poker di famiglie di alimenti che bisogna partire consumandone in abbondanza e riducendo al minimo o escludendo del tutto i cibi più dannosi e pericolosi come i prodotti di panificazione con farine raffinate, i prodotti pronti del'industria alimentare ricchi di grassi e sostanze poco naturali, i dolci ricchi in zuccheri e i dolcificanti in generale.

Per maggiori informazioni e schede più dettagliate consultare il libro "La cucina a basso indice glicemico "

Definizione e utilità dell’indice glicemico

definizione indice glicemico p

 

Il rialzo del livello di zucchero nel sangue (glicemia) è un fenomeno del tutto naturale quando si consuma del cibo e in particolare se questo cibo è prevalentemente composto da carboidrati. L'organismo reagisce tramite il pancreas compensando la situazione con una consistente produzione di insulina che si occupa di agevolare la distribuzione del glucosio...

 

Ultimi articoli

Giornata mondiale del diabete 2019

Giornata mondiale del diabete 2019

14-11-2019 Diabete

Oggi 14 novembre si celebra la Giornata mondiale d...

Dieta e cucina mediterranea, attenzione a seguire il vero modello!

Dieta e cucina mediterranea, attenzione …

12-11-2019 Cucina Mediterranea

Non si contano gli studi che nell’arco degli ult...

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

Libri in Primo Piano

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Le ricette del mese

Dessert energetico e salutare al profumo di zenzero e cioccolato

Dessert energetico e salutare al profumo…

15-11-2019 Dolci e Dessert

Ingredienti per 4 persone: 1 limone, 1 carota ...

Mousse di cavolo nero con verza, cannellini e carote alle mandorle

Mousse di cavolo nero con verza, cannell…

13-11-2019 Secondi

Ingredienti per 4 persone: 300 g circa di cavol...

Bulgur in verde con broccoletti, pomodori secchi e mozzarella allo zenzero e sesamo nero

Bulgur in verde con broccoletti, pomodor…

11-11-2019 Primi

Ingredienti per 4 persone circa: 500 g di brocc...

banner