Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 19, 2019 Last Updated 8:57 AM, Sep 18, 2019

Sfogliatine alle cipolle e pere con crema di taleggio

Sfogliatine alle cipolle e pere con crema di taleggio Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Antipasti
Letto 3655 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 150 g di farina bianca,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 40 g di burro,
  • 2 cipolle bianche medie,
  • 2 pere decana,
  • 50 g di scamorza bianca,
  • 50 ml di latte fresco,
  • 50 ml di panna,
  • 150 g di taleggio o altro formaggio morbido,
  • olio extravergine d'oliva,
  • carta da forno,
  • sale.

Preparazione:

  1. Tritare o frullare finemente le nocciole, mescolarle con la farina e il parmigiano, mettere a fontana su una spianatoia, aggiungere il burro ammorbidito tagliato a pezzi, un pizzico di sale ed acqua quanto basta per formare un composto liscio ed omogeneo da lasciare riposare in luogo fresco per almeno un'ora.
  2. Nel frattempo sbucciare le cipolle e affettarle, metterle in una padella dal fondo pesante insieme a 2-3 cucchiai di olio, coprirle e rosolarle per 5 minuti abbondanti.
  3. Sbucciare le pere eliminando i semi, affettarle e aggiungerle alle cipolle, salare e cuocere per altri 10 minuti circa a calore medio, lasciare intiepidire e aggiungere la scamorza grattugiata in maniera grossolana.
  4. Stendere a uno spessore di 2 mm scarsi l'impasto preparato in precedenza infarinandolo con cura e ricavare dalla metà di esso dei grandi tamponi ovali (o della forma preferita) lunghi 13-14 cm circa, adagiarli in una teglia coperta con carta da forno disponendovi sopra il ripieno di verdure.
  5. Tagliare in piccole striscioline la pasta rimasta e metterla a intreccio sulle verdure, cuocere nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti circa sia le sfogliatine che i ritagli di pasta rimasti.
  6. Tagliare il taleggio a dadini, metterlo in un pentolino insieme al latte e alla panna e scioglierlo lentamente a bagnomaria, stendere la fonduta nei piatti e mettere nel mezzo le sfoglie cotte, decorare con i ritagli di pasta e servire subito.

 

Ultimi articoli

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

L’umami nei pomodori

L’umami nei pomodori

14-06-2019 Cucina e condimenti a Crudo

Con l’arrivo dei pomodori finalmente di stagione...

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Libri in Primo Piano

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Invito alla Lettura

Olio di lago Garda DOP

Olio di lago Garda DOP

12-10-2010 Invito alla Lettura, i libri consigliati

L’anima mediterranea abbraccia la biodiversità ...

Il cibo per lo sport

Il cibo per lo sport

24-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Non si può prescinde...

banner