Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 14, 2019 Last Updated 7:36 AM, Oct 12, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cefalo fresco da 800 g circa (o altro pesce a polpa bianca),
  • 100 ml di vino bianco,
  • 1 baguette o 12 piccoli panini tondi,
  • 12 asparagi verdi,
  • 2-3 rametti di timo fresco,
  • 2-3 cucchiai di concentrato di pomodoro,
  • 2 scalogni medi,
  • 1 piccola carota,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • ½ cucchiaino di buccia di limone biologico grattugiata,
  • poco latte,
  • erba cipollina,
  • pepe,
  • olio,
  • sale.

Preparazione:

  1. Pulite con cura e sfilettate il cefalo conservando la lisca e eliminando dai filetti anche la pelle (o chiedete al pescivendolo di effettuare l’operazione), lavate i rametti di timo, sbucciate e tritate gli scalogni, pulite e affettate finemente la carota.
  2. Rosolate per 10 minuti a calore medio scalogni e carote insieme al timo e 2-3 cucchiai d'olio, aggiungete la lisca del pesce divisa in 2-3 pezzi lasciandola ben dorare, salate, bagnate con il vino e quando evaporato unite 500 ml di acqua, abbassate la fiamma e lasciate ridurre a ¼ il brodetto.
  3. Nel frattempo dividete la baguette in 12 pezzi tutti uguali o ritagliate dai piccoli panini la calotta superficiale, svuotate il pane dalla mollica interna e tostatelo nel forno caldo a 180 gradi fino a dorarlo uniformemente, mondate gli asparagi dalla parte finale dura, lavateli con cura e cuoceteli a vapore per 10 minuti circa.
  4. Filtrate il brodetto di pesce e in un pentolino cuocete per 5 minuti i filetti di cefalo a pezzi insieme a qualche cucchiaio di questo liquido, frullate con poco latte in modo da ottenere una crema densa da insaporire con la buccia di limone, una macinata di pepe e il prezzemolo.
  5. Nel brodetto rimasto sciogliete e scaldate per 5 minuti scarsi il concentrato di pomodoro regolando di sale, riempite il pane tostato con la farcia di cefalo, decoratelo al centro con le sole punte degli asparagi e disponete il tutto nei piatti.
  6. Servite con la salsina rossa di pesce messa in una salsiera o colata parzialmente sui panini caldi accompagnando con i gambi degli asparagi rimasti tagliati in sottili striscioline e conditi con semplice olio, sale e erba cipollina tritata, in alternativa accompagnate il pane con delle cozze cotte, aperte a metà e irrorate di salsa rossa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 piccole patate,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 100 g di rucola,
  • 4 pomodori ramati medio grandi,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 280 g di paccheri,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le patate, dividerle a spicchi e cuocerle a vapore per 10-15 minuti circa, una volta pronte raffreddarle e tritarle grossolanamente con un coltello.
  2. Mettere le mandorle in un piccolo pentolino con 2-3 cucchiai di olio e rosolarle leggermente per alcuni minuti lasciandole appena tostare, raffreddarle e trasferirle in un mortaio.
  3. Pestarle unendo gradualmente la rucola ben pulita e le patate tritate, aiutarsi versando un po’ di acqua quando necessario fino a ottenere un pesto cremoso verde chiaro da regolare di sale.
  4. Lavare i pomodori, svuotarli da semi e parti interne, tagliarli in piccoli dadini e condirli con poco sale, poco olio e la buccia di limone.
  5. Lessare in abbondante acqua bollente i paccheri, scolarli e condirli subito con il pesto di rucola, distribuirli nei piatti mettendo nel mezzo i pomodori a dadini e decorare a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2-3 pere morbide e mature,
  • 3-4 cucchiai di zucchero di canna (in base alla dolcezza delle pere),
  • 80 g di pecorino toscano a fette,
  • 6 fichi verdi, gocce di cioccolato,
  • olio extra vergine di oliva toscano IGP tenuta Il Cicalino

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle rosse medie,
  • 1 cucchiaino raso di zucchero di canna,
  • 3 foglie di alloro fresche,
  • 1 cespo di cavolo romanesco,
  • 5-6 foglie di verza,
  • 1 piccolo spicchio d’aglio,
  • 2 rametti di rosmarino,
  • 12 filetti di sogliola,
  • 2 cucchiai di pistacchi non salati tritati,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 patate medie a pasta bianca,
  • 2 finocchi,
  • 1 cipolla bianca,
  • 3 foglie di alloro,
  • noce moscata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Mettere le patate lavate in una casseruola, coprirle di acqua fredda e dal momento dell’ebollizione lessarle per 20-25 minuti circa fino a renderle tenere ma non sfatte.
  2. Nel frattempo mondare i finocchi dalle sommità barbose (conservar ei ciuffetti verdi per la decorazione) e dalla foglia esterna più dura e fibrosa, dividerli a metà, lavarli e tagliarli in sottili spicchi.
  3. Sbucciare la cipolla e tagliarla in spicchi simili ai finocchi, metterle in una padella dal fondo spesso e rosolarla inizialmente con 3-4 cucchiai di olio d’oliva per 5 minuti, aggiungere i finocchi e le foglie di alloro lavate, salare, coprire e cuocere per 10-15 minuti circa fino a rendere teneri i finocchi.
  4. Eliminare le foglie di alloro e frullare finocchi e cipolle solo per il tempo necessario a ridurli in crema, non eccedere con la frullatura.
  5. Sbucciare le patate ancora calde e passarle allo schiacciapatate raccogliendo la purea in una pentola, aggiungere la purea di finocchi e lasciare asciugare sul fornello a calore minimo per 5 minuti regolando di sale e insaporendo con noce moscata a piacere.
  6. Servire la purea calda decorando con i ciuffetti verdi tenuti da parte e usarla per farcire crostini di pane, accompagnare piatti di pesce o diluita con latte o brodo vegetale per condire una veloce pasta.

Ultimi articoli

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

L’umami nei pomodori

L’umami nei pomodori

14-06-2019 Cucina e condimenti a Crudo

Con l’arrivo dei pomodori finalmente di stagione...

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Libri in Primo Piano

La Cucina a Crudo - terza edizione

La Cucina a Crudo - terza edizione

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Le ricette del mese

Broccoletti all’origano con carote al rosmarino, mela verde e mandorle tostate

Broccoletti all’origano con carote al …

12-10-2019 Antipasti

Ingredienti per 4 persone: 500 g di broccoletti...

Dessert di pere speziate con pinoli e miele

Dessert di pere speziate con pinoli e mi…

08-10-2019 Dolci e Dessert

Ingredienti per 4 persone: 3 pere decana, ½ l...

Spaghetti con salsa di avocado alle erbe aromatiche, pomodorini e formaggio stagionato

Spaghetti con salsa di avocado alle erbe…

04-10-2019 Primi

Ingredienti per 4 persone: 1 avocado medio gran...

Invito alla Lettura

Il codice della longevità

Il codice della longevità

16-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Il libro è uno sguardo ampio e c...

Il diabete visto dalla cucina

Il diabete visto dalla cucina

23-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Veloci ricette per chi è diabetico Il diabete è...