Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 29, 2020 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 5 g di funghi porcini secchi,
  • 400 g di sedano rapa,
  • 4 uova,
  • 100 ml di latte scremato,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 g di funghi secchi,
  • 160 g di gorgonzola dolce,
  • 50 ml di latte,
  • 4 porri medio piccoli,
  • 20 noci intere,
  • 1 cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato,
  • 4 cucchiai di pangrattato,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 320 g di bavette,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno i funghi secchi in una tazza di acqua tiepida per almeno 20 minuti, tagliare il gorgonzola in pezzi e scioglierlo a bagnomaria con il latte.
  2. Togliere la parte verde dei porri, dividerli in due parti per il lungo, lavarli con cura sotto l'acqua corrente e affettarli finemente facendoli rosolare per 10 minuti a fuoco dolce in una padella con 4 cucchiai d'olio d'oliva.
  3. Nel frattempo sgusciare le noci, tritarne grossolanamente i 2/3 e finemente le restanti, scolare i funghi dall'acqua di ammollo e tritarli, aggiungere le noci tritate grosse, i funghi e la metà del prezzemolo tritato al soffritto di porri, mescolare e cuocere per altri 5 minuti.
  4. In un padellino tostare il pangrattato a calore basso per alcuni minuti fino a dorarlo, raffreddarlo e mescolarlo con il prezzemolo rimasto, le noci tritate fini e la buccia di limone.
  5. Lessare in abbondante acqua le bavette, scolarle al dente non troppo asciutte e metterle subito nella padella dei porri lasciandole insaporire brevemente, unire il gorgonzola sciolto e mescolare.
  6. Mettere nei piatti le bavette e cospargerle con la granola di pangrattato aromatizzato decorando con delle noci a piacere.

Ingredienti per 6-8 persone:

  • 2 cipolle bianche,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 500 g di spinaci freschi,
  • 250 g di ricotta,
  • 2 uova,
  • 200 ml di latte,
  • 200 g di pasta sfoglia,
  • cannella in polvere,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e tagliarle in sottili spicchi, metterle in una padella insieme a 2-3 cucchiai d'olio e le foglie di alloro lavate, coprire e a fuoco basso cuocere per 15 minuti circa fino a intenerire completamente le cipolle.
  2. Nel frattempo pulire gli spinaci dalla radice finale, lavarli con molta cura e metterli in una pentola con la sola acqua di lavaggio.
  3. Cuocerli per 5 minuti, scolarli e intiepidirli, strizzarli dall'acqua in eccesso e tritarli grossolanamente.
  4. Togliere le foglie di alloro e frullare le cipolle insieme alla ricotta ottenendo una cremina da arricchire con le uova sbattute insieme al latte, un pizzico di sale e una macinata di cannella.
  5. Aggiungere alla crema di base gli spinaci tritati.
  6. Stendere la pasta sfoglia e rivestire una tortiera da 28-30 cm lasciando un bordo di almeno 1,5 cm, bucare il fondo e stendervi dentro la farcitura di spinaci.
  7. Cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 30 minuti circa e servire la torta caldo tiepida.

Ingredienti per 4 persone:

  • 6-700 g di cardo gobbo,
  • 2 foglie di alloro,
  • 2 limoni,
  • 250 g di topinambur,
  • 3 cucchiai di farina bianca,
  • 400 ml di latte,
  • 4 piccole patate a pasta bianca,
  • 250 g di filetti di merluzzo,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 175 g di ricotta soda e asciutta,
  • 4 uova,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fave fresche sgusciate,
  • 12 piccoli porri selvatici,
  • 2 foglie di alloro,
  • 1 mazzetto di timo fresco,
  • 2-3 cucchiai di olive taggiasca snocciolate,
  • 200 g di pomodorini,
  • 320 g di trenette,
  • 40-50 g di pecorino stagionato (facoltativo),
  • latte,
  • pepe in grani,
  • olio D.O.P. Riviera dei Fiori,
  • sale.

Ultimi articoli

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

28-09-2020 Mangiare sano

Zucca e rosmarino sono un accoppiata eccellente in...

Riso integrale: ecco la cottura migliore

Riso integrale: ecco la cottura migliore

22-09-2020 I cereali in cucina

Scopriamo insieme come cuocere il riso integrale i...

Topinambur prossimamente sulle nostre tavole

Topinambur prossimamente sulle nostre ta…

18-09-2020 Mangiare sano

Questo curioso tubero non è un alimento stravagan...

Libri in Primo Piano

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Le ricette del mese

Bastoncini di carote all’olio extravergine di oliva e semi di sesamo tostati

Bastoncini di carote all’olio extraver…

26-09-2020 Antipasti

Nella loro semplicità queste carote al sesamo rap...

Riso integrale alle zucchine, nocciole, basilico e curcuma

Riso integrale alle zucchine, nocciole, …

23-09-2020 Primi

Il riso integrale è uno dei migliori cereali in a...

Peperoni in agrodolce con cipolle rosse al profumo intenso di alloro e pinoli

Peperoni in agrodolce con cipolle rosse …

14-09-2020 Antipasti

Gli ottimi peperoni particolarmente ricchi di vita...

Invito alla Lettura

Vivere meglio e più a lungo

Vivere meglio e più a lungo

21-12-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Gli straordinari benefici delle sostanze antiossid...

Equo e Solidale

Equo e Solidale

07-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un ricettario per tutti i giorni È un libro molt...