Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 28, 2020 Last Updated 7:51 AM, May 27, 2020

Alberelli di mini bignè alle nocciole e caramello

Alberelli di mini bignè alle nocciole e caramello Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 3250 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 90 g di farina bianca,
  • 4 uova,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 120 g di zucchero,
  • un pizzico di vaniglia nera in polvere,
  • 40 g di farina di riso,
  • 250 ml di latte,
  • olio d'oliva,
  • sale.

Per decorare:

  • cioccolato bianco,
  • pistacchi sgusciati,
  • melagrana,
  • bucce di agrumi,
  • nocciole,
  • ananas e kiwi

Preparazione

  1. Mettere in un pentolino 125 ml di acqua insieme a 3 cucchiai di olio d'oliva e un pizzico di sale, portare a ebollizione, abbassare la fiamma, aggiungere la farina bianca e mescolare cuocendo la dura massa per 2-3 minuti.
  2. Raffreddarla, aggiungere 2 uova, mescolare fino a ottenere una crema, unire le nocciole finemente tritate e con una sacca da pasticceria formare su una teglia coperta da carta da forno una serie di piccoli bignè non più grandi di una nocciola da cuocere nel forno caldo a 200 gradi per 15-20 minuti circa.
  3. Nel frattempo sbattere i tuorli delle due restanti uova con 3 cucchiai di zucchero e la vaniglia nera in polvere, aggiungere la farina di riso, mescolare e diluire con il latte bollente, portare a ebollizione, spegnere e lasciare raffreddare.
  4. Mettere lo zucchero rimasto in una piccola casseruola dal fondo spesso e a calore basso scaldare fino a formare un caramello liquido.
  5. Immergere appena la base dei bignè nel caramello caldo e in singoli piatti formare dei piccoli alberelli con una base di 8-9 bignè, un secondo strato di 6, un terzo di 3 e l'ultimo di 1-2, se il caramello si raffredda e indurisce troppo scaldarlo brevemente sul fornello.
  6. Far colare il caramello che rimane sugli alberelli di bignè, aiutandosi con del cioccolato bianco sciolto decorare con pistacchi interi o tritati, bucce di agrumi, dadini di kiwi e ananas freschi, nocciole e così via, completare spremendo intorno la crema pasticcera a ciuffi con un chicco di melagrana sopra.

Ultimi articoli

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

La salute dei denti è condizionata direttamente dai nostri pasti

La salute dei denti è condizionata dire…

21-05-2020 Alimentazione

La salute dei denti è fondamentale come premessa ...

Proteine vegetali e tofu, binomio ricco di opportunità in cucina

Proteine vegetali e tofu, binomio ricco …

04-05-2020 Mangiare sano

Se siamo alla ricerca di buone proteine vegetali p...

Libri in Primo Piano

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

La Cucina a Crudo - terza edizione

La Cucina a Crudo - terza edizione

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

Invito alla Lettura

Il Cucchiaino d'Argento - Vol 1 da 0 a 5 anni

Il Cucchiaino d'Argento - Vol 1 da 0 a 5…

09-01-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

100 pappe e piattini golosi Abbiamo letto con att...

Il diabete visto dalla cucina

Il diabete visto dalla cucina

23-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Veloci ricette per chi è diabetico Il diabete è...

banner