Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 27, 2019 Last Updated 5:38 AM, Jun 21, 2019

Rostipizza vegetali con carote, ceci e scamorza affumicata

Rostipizza vegetali con carote, ceci e scamorza affumicata Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Secondi
Letto 4658 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 5 carote medie,
  • 1 patata media,
  • 1 cucchiaino di rosmarino fresco tritato,
  • 250 g di ceci lessati,
  • 80-100 g di scamorza affumicata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire le carote e la patate, tagliarli in sottili striscioline, per praticità usare una grattugia a 4 facce o uno strumento simile, importante è ottenere striscioline molto sottili.
  2. Condirle semplicemente con un po' di sale, mettere 2-3 cucchiai di olio e il rosmarino in una padella grande, aggiungere le due verdure mescolate più volte insieme e saltarle a calore vivace per 10 minuti circa mescolandole spesso.
  3. Nel frattempo frullare i ceci ottenendo una crema molto densa da aggiungere alle verdure trifolate, abbassare la fiamma, mescolare e gradualmente appiattire la massa formando uno strato unico simile a una frittata o base di pizza.
  4. Coprire, alzare di nuovo la fiamma e lasciare dorare la base per 5 minuti abbondanti, capovolgerla aiutandosi eventualmente con il coperchio e far dorare per altri 5 minuti l'altro lato.
  5. Tritare o grattugiare grossolanamente la scamorza affumicata, distribuirla sulla base dorata, abbassare la fiamma, coprire nuovamente e lasciare sul fuoco per altri 5 minuti.
  6. Trasferire in un piatto tondo grande, in alternativa si possono preparare con più facilità rostipizza più piccoli da porzione, ci vorrà solo un tempo maggiore e un po' più di olio.

Ultimi articoli

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Il latte e i suoi derivati potrebbero essere un aiuto per affrontare meglio il diabete

Il latte e i suoi derivati potrebbero es…

14-05-2019 Diabete

Tra i tanti alimenti che possono svolgere un qualc...

Prevenzione dell'ipertensione, il grande aiuto dello yoga

Prevenzione dell'ipertensione, il grande…

05-05-2019 Ipertensione

Non solo il cibo e l’alimentazione possono esser...

Libri in Primo Piano

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Invito alla Lettura

100 Baby Pappe

100 Baby Pappe

17-11-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Ricette per bimbi 0-1 anno Succede in molti casi ...

Medicina Naturale dalla A alla Z

Medicina Naturale dalla A alla Z

08-11-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Qualunque cosa pensiate della med...

banner